Qual è il periodo migliore per visitare la Spagna?

È sempre il momento giusto per visitare la Spagna: scegli quando partire!

    La Spagna gode di un clima mediterraneo con temperature elevate di giorno e notti miti tra giugno e agosto. La maggior parte dei giorni di pioggia (e di nevicate in montagna) si concentra tra dicembre e febbraio. Anche in primavera e in autunno c'è un notevole afflusso di turisti, perché le temperature sono gradevoli per affrontare le visite turistiche. 

    Grazie al paesaggio variegato, la Spagna offre molte attrazioni e attività. Le spiagge incontaminate e i parchi nazionali di Ibiza, Alicante, e San Sebastián sono mete gettonate estive per gli amanti del mare e della natura, mentre gli edifici gotici e rinascimentali di Barcellona e Madrid attraggono gli appassionati di storia e gli amanti dell'arte in autunno. La scelta in definitiva dipende solo da ciò che vuoi fare in Spagna!

    1

    Il periodo migliore per una vacanza in spiaggia

    In estate troverai il pienone sulle spiagge delle Canarie, di Ibiza, Alicante, Barcellona e San Sebastian. Se ti trovi in Spagna tra giugno e agosto, avrai una vasta scelta di festival a tua disposizione: potrai partecipare alla Tomatina, una battaglia a colpi di pomodori che si svolge ogni anno a Buñol, vicino Valencia, oppure sfilare per le strade di Madrid durante il Gay Pride. Dato che le temperature in questa parte dell’anno si alzano notevolmente, in particolare nei mesi di luglio e agosto, non dimenticare la crema solare e gli occhiali da sole, indossa abiti leggeri e bevi molta acqua. Se l’afa non fa per te, cerca il fresco nel nord del paese, unendoti ai pellegrini di Santiago de Compostela o fra le mura del museo Guggenheim a Bilbao.

    2

    Il periodo migliore per visitare le città

    Chi organizza un city break in Spagna, spesso sceglie destinazioni come Barcellona e Madrid. Il periodo migliore per scoprirle senza rischiare scottature è quello autunnale (diciamo da settembre a novembre), quando in media le temperature oscillano tra i 26 °C e i 5 °C. 

    Inoltre, a questo punto dell’anno, il picco estivo dei turisti è ormai trascorso: puoi goderti musei, gallerie d’arte ed edifici storici senza dover attendere in coda per ore. 

    3

    Il periodo più gettonato per visitare la Spagna

    Luglio e agosto sono i mesi canonici in cui la maggior parte dei turisti decide di visitare la Spagna e in particolare la sua costa meridionale.

    I voli e gli hotel sono più cari rispetto al resto dell’anno, quindi se hai idea di trascorrere una vacanza a Barcellona, San Sebastian o sulla Costa del Sol, prenota in largo anticipo. Le spiagge sconfinate offrono la possibilità di svolgere numerosissime attività: puoi dedicarti al kitesurf, noleggiare una barca o una tavola da surf o fare semplicemente una bella nuotata ritemprante. 

    4

    Il periodo più conveniente per visitare la Spagna

    Se vuoi fare un viaggio in Spagna senza spendere un capitale, ti conviene scegliere il periodo che va da dicembre a marzo, oppure approfittare di offerte per voli e hotel che in genere vengono proposte all’inizio della primavera o ad autunno inoltrato. Nei mesi invernali potrai assistere ai tradizionali festeggiamenti organizzati in tutto il paese per Natale, Carnevale e San Silvestro, se invece sei un tipo sportivo, potrai indossare sci o tavola da snowboard per sfrecciare sulle piste delle Sierra Nevada o dei Pirenei.

    5

    Le migliori destinazioni per una vacanza in Spagna in inverno

    • Se vuoi fare morire di invidia i colleghi sfoggiando una perfetta abbronzatura in pieno inverno, parti per Tenerife e tutto l’arcipelago delle Canarie. Raramente le temperature scendono sotto i 20 °C, anche la notte, quindi puoi lasciare il piumino a casa e portare con te solo capi leggeri. 
    • Granada, grazie alla sua offerta di spiagge relativamente vicine e montagne innevate, è una destinazione molto popolare anche in questa stagione. Come tutta l’Andalusia, soddisfa davvero gli appetiti di tutti i tipi di turisti offrendo una gustosissima scelta gastronomica e incantando con i suoi edifici moreschi, testimonianza della passata dominazione araba. 
    6

    Le migliori destinazioni per una vacanza in Spagna in primavera

    • Siviglia è una delle città più calde dell’intero continente europeo, nel picco estivo vengono talvolta addirittura raggiunti i 47 °C. Ma in primavera non fa così caldo e il clima è perfetto per prendere parte ai festeggiamenti per la Pasqua durante la Semana Santa o alla Feria che celebra questa meravigliosa stagione. 
    • Ogni momento è buono per visitare Barcellona, talmente è ricca di appuntamenti ed eventi ricchi di fascino, tuttavia la primavera è forse il periodo migliore per scoprire questa grande capitale europea. I fiori sbocciano e le strade sono invase dal loro profumo, la temperatura è perfetta sia per ammirare i musei e le altre meraviglie disseminate nel perimetro urbano e nei suoi dintorni, sia per prendere la prima tintarella dell'anno in una delle spiagge cittadine. 
    7

    Le migliori destinazioni per una vacanza in Spagna in estate

    • San Sebastian è una meravigliosa città di mare che si trova sulla costa settentrionale della Spagna che, oltre a magnifiche spiagge, vanta una ricca tradizione culturale e una deliziosa cucina. Tipici dei Paesi Baschi sono i pintxos, una variante locale delle altrimenti note tapas.
    • Ma se cerchi la vera fiesta, puoi trovarla sulle Baleari. Non importa quale sceglierai: Ibiza, Maiorca o Minorca, in ciascuna di queste isole troverai gente che da tutto il mondo viene qui per ballare e folleggiare fino all’alba. 
    8

    Le migliori destinazioni per una vacanza in Spagna in autunno

    • Il mese perfetto per visitare Madrid è settembre. Il cielo è terso e, dimenticata l’afa dei mesi precedenti, si gode una temperatura di circa 20 °C. I turisti che hanno affollato la città in estate sono stati sostituiti dagli abitanti locali, rientrati dalle lunghe vacanze estive, e si respira un’atmosfera vibrante e carica di aspettative. 
    • La Rioja è la famosa zona di produzione vinicola che si trova nel centro della Spagna. Data la vocazione della regione, ogni anno nel mese di settembre viene organizzata la Fiesta de la Vendimia Riojana, durante la quale si possono assaporare i frutti del gioioso e faticoso periodo della vendemmia. 
    Penny Wong | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps