Se stai programmando una vacanza in Islanda, non tralasciare il Cerchio d’Oro: questo spettacolare itinerario si percorre in auto, per darti modo di fermarti a scattare foto ai laghi glaciali, a camminare sulle spiagge di sabbia nera e ad ammirare cascate da favola. Il paesaggio islandese è talmente bello da sembrare surreale ed è il soggetto ideale per foto tanto professionali quanto amatoriali.

    Un viaggio in questa isola normalmente richiede almeno una settimana, ma è possibile ridurre i tempi e visitare solo le località più note. Ecco una lista di dieci località che non puoi perderti in Islanda, tu però scatta un sacco di foto quando sei lì.

    1

    Laguna Blu

    Immergiti in acque letteralmente turchesi

    La Laguna Blu è una delle attrazioni più popolari in Islanda e, una volta visitata, non faticherai a capire il perché. Altrettanto note sono le proprietà curative di questa sorgente geotermica, ricca di silice, minerali e alghe. Non dimenticare di scattare una foto delle sue acque di un azzurro intenso avvolte da densi vapori, sullo splendido scenario vulcanico circostante.

    La Laguna Blu è aperta tutto l'anno e il maggior numero di visite si registra da giugno ad agosto. Stai pianificando il tuo viaggio proprio in estate? Non temere: grazie alle sue ampie dimensioni, non farai fatica a trovare un angolo tutto per te.

    Posizione: Laguna Blu, Grindavik, Islanda

    Mappa
    2

    Seljalandsfoss

    Lasciati stupire dalla cascata più alta dell'Islanda

    La Seljalandsfoss, anche nota come la Cascata Liquida, è una delle più importanti attrazioni lungo la Hringvegur, la principale strada islandese che percorre l'isola in forma circolare. Protagonista della cascata è il fiume Seljalandsá, o anche Fiume Liquido, che salta per circa 60 m da una scogliera un tempo affacciata sull'oceano. La caratteristica unica di questo luogo è il percorso che offre la possibilità di girare intorno alla cascata e, addirittura, di osservarla dall'interno.

    Assicurati di portare con te abbigliamento e una borsa resistenti all'acqua: la potenza della Seljalandsfoss salva difficilmente qualcuno. Situato sulla costa meridionale dell'Islanda, questo spettacolo naturale si trova a circa 120 km in direzione sud-est da Reykjavík.

    Posizione: Cascata Seljalandsfoss, Þórsmerkurvegur, Islanda

    Mappa
    3

    Colonne basaltiche di Reynisfjara

    Alza lo sguardo e prova a scorgerne la fine

    La Spiaggia di Reynisfjara, affacciata sull'Oceano Atlantico, è nota il tutto il mondo per i suoi ciottoli scuri e le alte colonne geometriche di basalto. Sebbene non sia difficile pensare che questi imponenti massi, simili alle canne di un organo, siano stati creati dall'uomo, la particolare forma della parete è in realtà dovuta alla velocità di raffreddamento della lava calda una volta raggiunta la superficie.

    Le rocce sono abbastanza solide ed è possibile arrampicarcisi, ma presta molta attenzione poiché possono essere scivolose in alcuni punti. Oltre a essere un apprezzato soggetto fotografico, le Colonne di Basalto di Reynisfjara sono anche dimora per migliaia di uccelli marini che scelgono di nidificare proprio tra le loro cavità.

    Posizione: Colonne Basaltiche di Reynisfjara, Spiaggia di Reynisfjara, Islanda

    Mappa
    4

    Crystal Ice Cave

    Addentrati in una delle caverne glaciali più grandi in Islanda

    Una delle più ampie dell'Islanda, la grotta nota come Crystal Ice Cave del Ghiacciaio Vatnajökull può accogliere fino a 100 visitatori. La cavità glaciale ha una posizione e una forma diversa ogni anno, poiché le temperature estreme congelano e sciolgono continuamente l'acqua che la forma.

    Le Grotte di Ghiaccio del Vatnajökull sono visitabili solo partecipando a tour guidati. Prenotane uno per sapere di più sui fenomeni che portano alla creazione delle pareti di un blu intenso e di stalattiti dalle forme uniche. Non lontano dalla Crystal Ice Cave si apre anche la grotta nota come Dark Rubin Cave, dove predomina il nero.

    Posizione: Vatnajökull, Islanda

    Mappa
    5

    Monte Kirkjufell

    Sali in cima a questa famosa montagna

    Il Monte Kirkjufell domina il paesaggio islandese della Penisola di Snæfellsnes dall'alto dei suoi 463 metri. Il nome, in islandese "la montagna chiesa", è dovuto alla sua forma geometricamente quasi perfetta che ricorda la guglia di una chiesa. Lo splendido scenario di questa vetta è stato scelto nel corso degli anni come ambientazione per diversi film e serie TV, tra cui "Il Trono di Spade", l'acclamata serie fantasy.

    Visita il lago che sorge alle pendici del monte per ammirarlo in tutta la sua imponenza riflesso nell'acqua e scattare una foto davvero originale. Se ami le escursioni, puoi raggiungere la sommità in circa un'ora e mezza e far spaziare lo sguardo sugli splendidi paesaggi della natura islandese e dell'Oceano Atlantico. Tra settembre e aprile, in quest'area è anche possibile scorgere l'aurora boreale.

    Posizione: Snæfellsnesvegur, Islanda

    Mappa
    6

    Parco Nazionale del Vatnajökull

    Raggiungi lo Skaftafellsjökull, il ghiacciaio più grande dell'Islanda

    • Foto
    • Famiglie
    • Avventure
    • Coppie
    • Gruppi

    Il Parco Nazionale del Vatnajökull attira ogni anno tantissimi escursionisti con percorsi panoramici che permettono di raggiungere ghiacciai, fiumi e cascate. Con una superficie di 14.000 chilometri quadrati, che lo rende uno dei parchi più estesi dell'Islanda, mette a disposizione quattro uffici informazioni e tantissimo spazio destinato ai campeggiatori.

    Anche l'Area Naturale di Skaftafell, all'estremità meridionale del Parco Nazionale del Vatnajökull, vanta tantissimi e suggestivi luoghi di interesse. Mettiti in marcia lungo uno dei percorsi escursionistici che conducono allo Skaftafellsjökull, il più grande ghiacciaio islandese, e ammira la Cascata Skaftafoss, con il suo salto di ben 20 metri. Al centro informazioni di quest'area puoi richiedere cartine dei percorsi o visitare esposizioni sui ghiacciai e i vulcani circostanti.

    Posizione: Klapparstígur 25-27, Islanda

    Mappa
    7

    Strokkur

    Scopri un geyser attivo nella Valle di Haukadalur

    Strokkur è un geyser attivo situato nell'Area Geotermica del Grande Geysir, con eruzioni regolari ogni 5-10 minuti e un getto di acqua calda che può raggiungere fino a 40 metri di altezza. Data la presenza di minerali quali rame, ferro e zolfo provenienti dal sottosuolo, il paesaggio naturale circostante assume sfumature gialle, rosse e verdi.

    Insieme al Geysir, il più antico geyser conosciuto, è una delle tappe più comuni tra i visitatori che decidono di percorrere il Cerchio d'Oro. La pozza d'acqua geotermica da cui ha origine questo straordinario fenomeno naturale può raggiungere temperature molto elevate: assicurati quindi di rimanere a distanza.

    Posizione: Geysir, Hafnartún, Selfoss, Islanda

    Mappa
    8

    Faraglione di Hvitserkur

    Ammira un'insolita roccia basaltica nella Baia di Húnaflói

    Nella Baia di Húnaflói, nella zona nord-occidentale della costa islandese, sorge Hvitserkur: un faraglione di origine basaltica che, secondo le credenze locali, altro non è che un troll rimasto pietrificato dai raggi del sole. Questo scoglio alto ben 15 metri è visibile da diversi punti della Penisola di Vatnsnes, ma sono tanti i visitatori che preferiscono osservare Hvitserkur dal Villaggio di Hvammstangi, da cui partono anche escursioni per l'avvistamento di foche. Una volta in zona, approfittane per fare un salto a sud sulla Spiaggia di Sigríðarstaðir, nota per i numerosi insediamenti di questi simpatici animali.

    Posizione: Hvitserkur, Vatnsnesvegur, Islanda

    Mappa
    9

    Lago Glaciale Jökulsárlón

    Fotografa le foche sdraiate sugli iceberg

    Il Lago Glaciale Jökulsárlón si trova all'interno del Parco Nazionale del Vatnajökull ed è una delle calotte glaciali più ampie d'Europa. Una delle sue caratteristiche più sbalorditive è la presenza di numerosi iceberg di varie forme e dimensioni, sui cui potrebbe capitarti di avvistare gruppi di foche mentre riposano.

    Altrettanto suggestiva è la cosiddetta Spiaggia di Diamanti, all'estremità meridionale del Lago Glaciale Jökulsárlón. Questa distesa di sabbia scura è il punto in cui i si fermano i frammenti di iceberg che si staccano dalla calotta del Jökulsárlón. Illuminati dal sole, questi massi costellano la spiaggia come pietre preziose dalle sfumature incredibili.

    Posizione: Lago Glaciale Jökulsárlón, Islanda

    Mappa
    10

    Landmannalaugar

    Esplora un paesaggio montuoso dalle sfumature rosse, verdi e dorate

    Il Landmannalaugar è una regione montuosa in cui si innalzano vette di riolite, a circa 200 km a est di Reykjavík. Circondata da ampie distese di lava e crateri vulcanici, la zona è anche nota come la Perla degli Altopiani per la presenza di piscine geotermiche e sorgenti termali che ne caratterizzano il paesaggio.

    La bellezza del Landmannalaugar è veramente rara. La riolite delle montagne, insieme ad altri elementi minerari come il ferro e lo zolfo, crea infatti uno spettro di colori estremamente variegato, con intense tonalità di rosso, rosa, verde, blu e giallo dorato.

    Posizione: Landmannalaugar, Islanda

    Mappa
    Penny Wong | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Torna all’inizio

    Maps