10 festival inglesi da vedere per credere

Eventi unici per una full immersion nella cultura britannica

    Nel Regno Unito si svolgono alcuni festival profondamente britannici, che davvero non potresti trovare in nessun altro Paese. La storia e il folclore nazionali vengono celebrati con alcune modalità veramente bizzarre. Vedere per credere!

    Non tutti i grandi eventi del calendario britannico hanno un'antica origine storica. Alcuni sono infatti relativamente recenti, ma in breve tempo sono diventati famosi in tutto il mondo. Se sei incuriosito, ti consigliamo di prenotare con largo anticipo, perché la disponibilità di mezzi di trasporto e hotel nelle vicinanze si esaurisce velocemente.

    1

    Jorvik Viking Festival

    Febbraio: York

    L'antica città di York è comprensibilmente molto fiera della sua storia, in particolare del periodo in cui il suo nome era Jorvik ed era la capitale del Danelaw, come veniva chiamata l'Inghilterra al tempo della dominazione vichinga. Il festival che ricorda questo periodo glorioso è oggi meta di migliaia di persone che vi giungono da tutto il mondo ed è tra i più importanti eventi europei dedicati ai Vichinghi. Se ami la storia medievale, non perderti le rievocazioni delle battaglie, i tour guidati a piedi e la ricostruzione delle antiche botteghe artigiane che un tempo animavano la città. Durante il festival si svolgono anche iniziative divertenti, come il concorso per la Barba Migliore e la prova di forza tra Vichinghi. Per prenotare un albergo a York puoi consultare il motore di ricerca di hotels.com e sarai certamente soddisfatto.

    Quando: seconda settimana di febbraio

    2

    Jack in the Green

    Maggio: Hastings

    Jack in the Green, il leggendario Uomo Verde della mitologia pagana, è uno dei simboli che celebrano il ritorno della primavera. Questa tradizione popolare inglese molto antica e radicata viene celebrata in varie zone dell'Inghilterra sud-orientale ma è particolarmente popolare a Hastings. Durante il festival dedicato a questa icona, l'attrazione principale è la parata guidata da un bizzarro personaggio coperto da una struttura cosparsa di foglie che lo rende simile a un albero che cammina. Al suo seguito si succedono danzatori di Morris e musicisti che suonano antiche musiche folcloristiche locali. Il festival è molto popolare ed è un'occasione per mantenere vive le antiche tradizioni inglesi del primo giorno di maggio.

    Quando: 1° maggio

    3

    Hay Festival

    Maggio: Hay-on-Wye

    Questo piccolo villaggio placidamente adagiato lungo il fiume, proprio al confine tra Galles e Inghilterra, è un vero paradiso per gli amanti dei libri. Oltre a ospitare diverse librerie che vendono libri di seconda mano, infatti, è sede dell'annuale Hay Festival, che si è rapidamente trasformato da una festa di paese in uno degli eventi letterari più importanti dell'anno. Questa manifestazione vede infatti la partecipazione di autori prestigiosi e di migliaia di lettori, che si ritrovano per una serie di eventi della durata di 10 giorni verso la fine di maggio. Nato originariamente con una vocazione esclusivamente letteraria, ormai è l'occasione per celebrare anche musica e film. Non ci sono molti alloggi per viaggiatori a Hay, conviene affrettarsi se si ha in mente di prenotare per questo festival.

    Quando: Maggio

    4

    Cooper’s Hill Cheese-Rolling

    Maggio: vicino a Gloucester

    Il Cooper’s Hill Cheese-Rolling è un evento davvero curioso. Si tratta infatti di rincorrere le forme di formaggio Double Gloucester lanciate lungo i ripidi fianchi di una collina, una competizione al termine della quale il vincitore riceve come premio proprio una forma di formaggio. Lo spettacolo dei concorrenti che si lanciano a capofitto lungo i prati è molto divertente, anche se a volte ci sono stati infortuni anche seri. Questa bizzarra manifestazione richiama spettatori e partecipanti da tutto il mondo, tanto che alcuni degli ultimi vincitori provenivano dagli Stati Uniti, dalla Nuova Zelanda e dal Nepal.

    Quando: ultimo lunedì di maggio

    • Avventure

    Foto di michael warren (CC BY 2.0) modificata

    5

    Highland Games

    Agosto: varie zone della Scozia

    Gli Highland Games sono l'occasione per rivivere una serie di attività tipiche della tradizione scozzese. Tra le più famose c'è il lancio dei tronchi, che ricorda la disciplina olimpica del giavellotto, salvo che in questo caso si svolge con tronchi del peso di 79 kg. Non mancano nemmeno i concorsi musicali, che vedono sfilare bande composte da cornamuse e tamburi, e gare di danze tipiche delle Highland. Come per le Olimpiadi, queste competizioni durano tutta la primavera e l'estate e si svolgono in varie località della Scozia. Uno degli eventi principali è il Cowal Highland Gathering di Dunoon, che si tiene solitamente l'ultimo fine settimana di agosto.

    Quando: primavera ed estate

    • Avventure
    6

    Carnevale di Notting Hill

    Agosto: Londra

    Questa grande parata è espressione dello spirito di apertura e della diversità culturale di Londra. Il Carnevale di Notting Hill è nato dall'iniziativa dei residenti originari delle Indie Orientali ma ha rapidamente coinvolto anche le altre minoranze culturali presenti nella capitale inglese. Con i suoi sgargianti costumi, la musica travolgente e le danze frenetiche, è una delle sfilate più grandi e conosciute del mondo. La sua straordinaria atmosfera richiama ogni anno circa un milione di persone, che riempiono la città di una folla animata e coloratissima. Nonostante l'abbondanza di strutture ricettive nel quartiere di Notting Hill, potrebbe essere difficile assicurarsi un alloggio nel periodo del Carnevale.

    Quando: 1° lunedì di agosto e la domenica precedente

    Foto di Cristiano Betta (CC BY 2.0) modificata

    7

    Robin Hood Festival

    Agosto: Foresta di Sherwood, vicino a Nottingham

    Benché sia dedicato a un periodo storico diverso, il Festival di Robin Hood ricorda il Festival Vichingo di Jorvik. È infatti l'occasione per suggestive rievocazioni dell'atmosfera medievale, emozionanti duelli con armi d'epoca, mercati all'aperto e iniziative di vario tipo. La Foresta di Sherwood si anima di personaggi in costume che rievocano le gesta del famoso eroe con lezioni di tiro con l'arco, giostre medievali e rappresentazioni teatrali che faranno la gioia dei più piccoli ma non solo.

    Quando: prima settimana di agosto

    8

    Fringe Festival di Edimburgo

    Agosto: Edimburgo

    Nato come alternativa agli eventi più tradizionali del Festival Internazionale di Edimburgo, questa manifestazione ha ottenuto presto grande successo, tanto da diventare il più grande festival artistico del mondo. In questo periodo, in città giungono fino a 50.000 artisti che si esibiscono in centinaia di sedi, con spettacoli di teatro moderno, commedie, cabaret, danza, magia e molto altro. Il festival si prolunga per tutto il mese di agosto e anima la città di un'atmosfera vivace e romantica. Anche Edimburgo ha abbondanza di hotel e b&b ma è estremamente affollata durante il Fringe Festival, l'alloggio va prenotato in anticipo!

    Quando: agosto

    9

    Notte dei Falò

    Novembre: Lewes

    La passione inglese per i fuochi d'artificio, diventata celebre grazie al film e al romanzo grafico V per Vendetta, viene celebrata ogni anno in occasione della Notte dei Falò. Questo festival si ispira alle vicende del rivoluzionario Guy Fawkes, che nel XVII secolo tentò di far esplodere il Parlamento durante la celebre Congiura delle Polveri, e ai nostri giorni consiste nel bruciare un'immagine dello sfortunato cospiratore. Queste rievocazioni sono particolarmente suggestive a Lewes, nel Sussex orientale, dove alle sfilate e ai barili in fiamme che rotolano per le vie cittadine seguono giganteschi falò all'esterno della città e uno spettacolo pirotecnico conclusivo che ti lascerà a bocca aperta. Lewes è una piccola località, perciò durante il festival le sue strette vie sono molto affollate di visitatori.

    Quando: 5 novembre

    10

    Hogmanay

    Dicembre: tutta la Scozia

    Se prevedi di festeggiare l'inizio del nuovo anno in Scozia troverai un'atmosfera animata e accogliente, rallegrata dall'ottimo whisky locale e dallo spirito cordiale dei suoi abitanti. La celebrazione di Hogmanay, dalle probabili radici gaeliche, è soprattutto ispirata allo spirito di accoglienza e di amicizia, anche nei confronti degli estranei. Per questa ragione, potrebbe capitare che camminando per la strada tu venga abbracciato e baciato calorosamente da persone sconosciute. La meta migliore per trascorrere questi giorni è Edimburgo, dove si svolgono sfilate e spettacoli pirotecnici, che però sono accessibili a pagamento, perciò è consigliabile acquistare i biglietti con largo anticipo. Quando poi l'orologio segnerà la mezzanotte precisa, unisciti agli abitanti del posto e canta anche tu la canzone augurale Auld Lang Syne, più nota da noi come il Valzer delle Candele!

    Quando: San Silvestro, 31 dicembre

    Ben Reeves | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio