Guide per

Cosa fare se hai perso la valigia?

Cerca hotel

È uno dei peggiori incubi di chi viaggia: ritrovarsi in aeroporto davanti al nastro trasportatore del recupero bagagli e non trovare la propria valigia. Niente panico: continua a leggere per sapere cosa fare se hai perso la tua borsa!

 

E se la valigia non arriva con me?

 

Quando si viaggia in aereo si deve mettere in conto la possibilità che il bagaglio da stiva venga smarrito o perso. Per questo, prima della partenza, è bene organizzarsi e trasformare il bagaglio a mano in un'ancora di salvezza nel caso in cui la valigia venga smarrita. Il bagaglio a mano viaggia infatti sempre con noi e, sebbene le compagnie low cost stabiliscano chiari limiti in merito a peso e dimensioni, ci si può ingegnare per inserire al suo interno quanto può servire per le prime ore se si deve fare a meno del bagaglio principale.

 

Ho smarrito la valigia: a chi mi rivolgo?

 

La situazione è certamente spiacevole, specie quando capita in occasione di un volo che prevede uno scalo in una città intermedia tra quella di partenza e quella di arrivo. In questo caso i bagagli vengono direttamente inviati all'aeroporto finale, ma se all'arrivo il bagaglio non viene riconsegnato è necessario rivolgersi all'ufficio assistenza passeggeri presente nello scalo o, in alternativa, al desk della compagnia con la quale si è volato.

 

Cosa fare per denunciare lo smarrimento?

 

All'ufficio di assistenza clienti dell'aeroporto è necessario innanzitutto fornire il numero identificativo del bagaglio da stiva allegato al biglietto aereo.
Successivamente si dovrà compilare il modulo PIR (Property Irregular Reports) e fornire una descrizione del bagaglio e del suo contenuto, importante ai fini della richiesta del rimborso. La carta dei diritti dei passeggeri, definita dal Regolamento comunitario n. 261/2004, stabilisce le norme che disciplinano le responsabilità relative ai bagagli e fissa in 1.167 euro l'importo massimo che può venire rimborsato al passeggero in caso di mancata riconsegna della valigia, nel caso in cui la compagnia aderisca alla Convenzione di Montreal.

 

Ho diritto al rimborso?

 

Se ci si trova in un luogo diverso dalla propria città e il bagaglio non è stato riconsegnato entro le prime 24 ore, si ha diritto al rimborso delle spese urgenti che si è dovuto affrontare. È importante conservare l'originale degli scontrini che comprovano gli acquisti, dal momento che dovranno essere allegati alla domanda di rimborso da presentare alla compagnia aerea.