Vai alla pagina principale.
Guide per

La Top 5 delle curiosità poco note sul Principato di Monaco

Cerca hotel

Dove credete che amino trascorrere il tempo i ricchi e famosi e spendere i loro sudati (?) guadagni? Ma nel Principato di Monaco, ovviamente! Situato a meno di 15 km dal confine italiano, il Principato di Monaco è una città-stato autonoma, la seconda nazione più piccola al mondo.

 

Il Principato di Monaco sorge in cima a una zona costiera pittoresca, confinante su tre lati con la Francia e lungo la parte meridionale con il Mar Mediterraneo. L’area è quindi perfetta per i turisti e gli amanti della natura. Oltre al rinomato Gran Premio di Monte Carlo e allo sgargiante complesso del Casinò di Montecarlo, esistono anche delle curiosità meno note sul Principato di Monaco. Leggere per credere!

 

1. Niente tasse, niente gioco d’azzardo

 

Conosciuto come paradiso fiscale europeo, il Principato di Monaco permette fin dal 1870 a ogni suo singolo abitante di godere di un sistema senza tasse. Per decenni, Montecarlo ha vissuto unicamente dei proventi dei suoi casinò. Attualmente, gli sforzi costanti del Principato per diversificare la sua economia hanno reso il turismo la principale entrata del paese, riducendo i profitti dei casinò al 5%.
Curiosità: i cittadini del Principato di Monaco non sono autorizzati a giocare d’azzardo e a entrare nel casinò.

 

2. Niente aerei

 

Potete prendere il treno, il vostro elicottero o lo yacht (se mai ne possedete uno) ma, per favore, se volete andare a Montecarlo, non usate il jet privato (anche qui, qualora ne abbiate uno)! Il Principato di Monaco non possiede un aeroporto. Non avete abbastanza spiccioli per il treno? L’ Aeroporto Côte d’Azur a Nizza è a soli 30 minuti da Montecarlo.
Curiosità: in settimana, l’intervallo fra l’arrivo o il decollo di ogni elicottero all’ eliporto del Principato di Monaco è di soli 20 minuti. Vi basterà questo per capire che importante meta finanziaria sia Montecarlo.

 

3. Principato internazionale

 

I cittadini censiti del Principato di Monaco sono almeno 32.000. Solo 6.000 sono però possessori del passaporto monegasco o nati nel territorio, e costituiscono appena il 19% della popolazione. La più grossa fetta di abitanti di Montecarlo è composta da cittadini francesi e italiani e da altre 125 nazionalità.
Curiosità: la reggenza del Principato di Monaco appartiene da più di 713 anni ai discendenti di François Grimaldi, un genovese che fu leader dei Guelfi. Questo spiega perché la maggioranza dei cittadini di Montecarlo sia di religione cattolica.

 

4. Eventi in ogni mese dell'anno

 

Potrete visitare Montecarlo in ogni momento dell’anno. Ogni mese è infatti ricco di eventi. Dalle feste da ballo dall’atmosfera glamour, (come il Ballo delle Rose della Principessa di Hannover in marzo), agli esclusivi concerti all’aperto dell’ Orchestra Filarmonica di Montecarlo (che si tengono a luglio nel Palazzo Reale). Fra gli eventi sportivi si annoverano il Tennis Master Series (aprile), il famosissimo Gran Premio di Formula 1 di Montecarlo (maggio) e la Maratona Internazionale (novembre). Tutta la famiglia avrà a disposizione una miriade di proposte!

 

5. Dove gioca James Bond

 

L’elegante facciata e i gli interni raffinati del Casinò di Montecarlo sono stati la location di tre film di James Bond: Casino Royale, GoldenEye e Mai Dire Mai. Non ci sarebbe quindi da stupirsi se anche per il nuovo film di James Bond il Casinò di Montecarlo venisse ancora scelto come teatro delle avventure di 007. È talmente di classe!
Nota bene: per entrare come ospiti al Casinò di Montecarlo dovete avere almeno 18 anni e non essere un abitante del Principato. Pronti a scegliere un hotel a Montecarlo?

Scopri

Trova la sistemazione perfetta per le tue vacanze a Monaco-Ville

Scegli tra 180 hotel.