È la bellezza autentica di Belgrado che ne ha fatto una meta turistica sempre più gettonata e passeggiando per le sue strade lo vedrai con i tuoi occhi, mentre sceglierai in quale delizioso ristorante all’aperto cenare accompagnato dalle musiche tradizionali di sottofondo. In realtà la città non spicca per luoghi di interesse, ma riesce a compensare questa mancanza proprio con la personalità e il fascino genuini.

    Belgrado è la città balcanica del divertimento, ma offre anche delle perle tutte da scoprire, come architettura, gallerie, negozietti e librerie nascosti in graziose vie interne. Dopo averla visitata, conserva un po’ di energie per la sera: non vorrai di certo perderti la vita notturna per cui Belgrado è famosa?

    1

    Inizia la giornata da Piazza Nikola Pašić

    Il modo migliore per immergerti nella cultura della città

    • Storia
    • Budget

    Se vuoi iniziare al meglio la tua giornata dedicata alla cultura di Belgrado, non puoi che partire da Piazza Nikola Pašić. Il nome è quello di un famoso primo ministro serbo, figura chiave della politica slovena agli inizi del XX secolo, a cui è dedicata anche l'imponente statua al centro della piazza.

    Se prosegui verso ovest, troverai il Palazzo Nuovo, il Palazzo Vecchio e il Parco dei Pionieri. Qualunque sia il tuo programma, questa piazza è un ottimo punto di partenza per una piacevole passeggiata nel centro di Belgrado.

    Posizione: Piazza Nikola Pašić, Belgrado, Serbia

    Visualizza strutture nelle vicinanze
    Mappa

    Foto di Lošmi (CC BY-SA 3.0) modificata

    2

    Da non perdere: Fortezza di Kalemegdan

    Il vanto di Belgrado

    • Storia
    • Foto
    • Budget

    La Fortezza di Belgrado svetta su una collina, alla confluenza del fiume Sava con il Danubio. Questo monumento è stato distrutto, ricostruito e ampliato e riveste una grande importanza storica per i belgradesi: è stato infatti teatro di assedi, battaglie e tentativi di conquista, a partire dai Romani fino al XVIII secolo.

    Il complesso si divide in 3 parti: la Città Alta, la Città Bassa e il Parco Kalemegdan, che è molto frequentato non solo in estate, da chi cerca un po' di refrigerio sotto gli alberi, ma anche in altri periodi dell'anno. Al suo interno ospita infatti diverse sculture, il padiglione dedicato alla musica, quello artistico, lo zoo e molte altre attrazioni. Dai un'occhiata attorno e lasciati conquistare dalla bellezza della natura e dall'atmosfera rilassata che si respira in questo luogo. Tra festival, concerti, incontri dedicati all'arte e occasioni di intrattenimento, il calendario degli eventi organizzati qui è molto fitto durante tutto l'anno.

    Posizione: Parco Kalemegdan, Belgrado 11000, Serbia

    Telefono: +381 (0)11 2633747

    Visualizza strutture nelle vicinanze
    Mappa
    3

    Assaggia la pljeskavica

    L'hamburger serbo

    • Cibo

    Per la Serbia sono transitati vari popoli, da quelli dell'Europa centrale agli Ottomani ai vicini balcanici, e le loro influenze sono evidenti anche nella cucina. Ma c'è un piatto che si distingue tra tutti: la pljeskavica, un po' difficile da pronunciare (si legge "pliescavìza"), ma molto facile da mangiare con gusto.

    Si tratta di una polpetta di macinato di manzo, agnello, a volte anche con maiale, leggermente speziata e salata. La più buona di Belgrado la prepara Loki, un ristorante che propone come specialità la gurmanska pljeskavica, cioè una pljeskavica ripiena di formaggio e pancetta a cubetti e poi cotta alla griglia. Un po' esagerata? No. Buonissima? Eccome!

    Posizione: Strahinjića Bana 36, Belgrado 11000, Serbia

    Telefono: +381 (0)63 1644492

    Mappa

    Foto di Biso (CC BY 3.0) modificata

    4

    Sali fino al Monte Avala

    Termina la giornata con un tramonto da sogno e una vista incantevole dalla Torre di Avala

    • Foto
    • Avventure

    A pochi chilometri dal centro di Belgrado si trova il Monte Avala. Anche se è poco più di una collinetta, regala una vista panoramica sulla città che ti lascerà senza fiato, in un'oasi di pace lontana dalla folla. È la meta perfetta per un picnic con gli amici o per una breve escursione in solitaria.

    Prima di tornare in città, visita il Monumento al Milite Ignoto e sali sulla cima della Torre di Avala, la torre della televisione: con il velocissimo ascensore ci vorrà nemmeno un minuto per percorrere i 20 m circa di altezza. Se riesci, resta fino al tramonto: non te ne pentirai.

    Visualizza strutture nelle vicinanze
    Mappa

    Foto di BuhaM (CC BY-SA 4.0) modificata

    5

    Da non perdere: il Tempio di San Sava

    Ammira la chiesa che definisce lo skyline di Belgrado

    • Storia
    • Foto
    • Budget

    Il Tempio di San Sava è uno dei luoghi di culto più grandi al mondo nonché la più grande chiesa ortodossa esistente. Costruita nella Municipalità di Vračar, è dedicata a san Sava, fondatore della Chiesa serba ortodossa, ed è uno dei monumenti più importanti della città. Quando visiti l'interno, resterai a bocca aperta di fronte alle decorazioni d'oro e alle splendide opere d'arte.

    Ti consigliamo anche di scendere nella cripta interrata per vedere i magnifici affreschi che la decorano. In tutto ci vogliono circa 45 minuti per visitare bene il tempo, soprattutto se si rimane affascinati dalla magnificenza delle architetture e delle decorazioni. Il tempio è un autentico gioiello che domina con la sua mole il panorama urbano, tanto da essere visibile in molti punti della città.

    Posizione: Krušedolska 2a, Vračar, Belgrado, Serbia

    Telefono: +381 (0)11 24 32 585

    Visualizza strutture nelle vicinanze
    Mappa
    6

    Stacca dalla frenesia a Dorćol

    Una sorta di Città Vecchia della capitale serba

    • Acquisti
    • Storia
    • Budget

    Belgrado non ha una Città Vecchia in senso stretto, ma se cerchi storia, cultura e un'atmosfera molto rilassata, il quartiere di Dorćol è il posto che fa per te: è uno dei quartieri più vecchi e importanti della capitale. Lungo le strade acciottolate ti sembrerà di fare un salto indietro nel tempo: qui la storia, le leggende e i racconti tradizionali si incontrano e rivivono in tantissimi luoghi di valore culturale.

    Belgrado è una città molto vivace e movimentata: siediti ai tavolini del Ministarstvo Kafe o del Café de France per osservare il viavai e scopri i numerosi edifici storici della zona, dalla Moschea Bajrakli fino al Museo di Vuk e Dositej. Se ti trovi qui di domenica pomeriggio, ti consigliamo di curiosare tra le bancarelle di Dorćol Platz, un centro culturale in cui è allestito anche un mercatino dove potrai scovare articoli artigianali e di seconda mano.

    Foto di Lumen roma (CC BY 3.0) modificata

    7

    Shopping a Ulica Knez Mihailova

    Dallo shopping alla cultura, in una delle strade più vivaci della città

    • Acquisti
    • Storia

    Ulica Knez Mihailova è una strada commerciale dove puoi trovare qualsiasi cosa, dai marchi più noti fino ai souvenir o ai prodotti più di nicchia, soprattutto nell'estremità finale della via.

    Oltre ai negozi, questa strada è ricca di cultura e storia: qui si trovano l'Accademia Serba delle Scienze e delle Arti, il Goethe Institut e l'Institut français de Serbie. Quando è il momento di prenderti una pausa, fermati in uno dei tanti ristorantini o locali al centro di Belgrado.

    Posizione: Ulica Kneza Mihailova, Belgrado, Serbia

    Visualizza strutture nelle vicinanze
    Mappa

    Foto di Pudelek (CC BY-SA 3.0) modificata

    8

    Visita il Museo della Storia della Jugoslavia

    Esplora anche la Casa dei Fiori

    • Storia
    • Foto

    Per capire la storia di Belgrado, una tappa obbligata è il Museo della Storia della Jugoslavia, che racconta la storia e la cultura di questa regione dalla fondazione del Regno dei Serbi, Croati e Sloveni fino alla dittatura di re Alessandro e alla conseguente creazione del Regno di Jugoslavia.

    Al termine raggiungi la Casa dei Fiori, ossia il mausoleo di Tito, dittatore e Presidente della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, così chiamata per la grande quantità di fiori depositati alla sua morte. Qui sono conservati in perfette condizioni i mobili, le armi e gli oggetti di vario tipo donati al maresciallo durante il regime. Non è semplice da trovare, ma visitandolo ti accorgerai che è uno dei luoghi più affascinanti per gli appassionati di storia.

    Posizione: Mihaila Mike Jankovica 6, Belgrado 11000, Serbia

    Orario di apertura: Da martedì a domenica dalle 10:00 alle 18:00 (chiuso il lunedì)

    Telefono: +381 (0)11 3671485

    Mappa

    Foto di MirkoS18 (CC BY-SA 4.0) modificata

    9

    Due passi a Ada Ciganlija

    Quest'isola dà il meglio di sé in estate

    • Budget
    • Avventure

    Ada Ciganlija è un'isola artificiale sulla Sava, che in realtà è diventata una penisola dopo i lavori di costruzione di tre dighe. È considerata un po' la spiaggia di Belgrado, dove concedersi un po' di relax dopo aver visitato la città, praticare tanti tipi di sport e divertirsi sugli scivoli gonfiabili che galleggiano sulle acque fresche del Sava.

    Ada Ciganlija è senza dubbio una delle zone più belle di Belgrado e una delle più ricche di fauna: qui vivono tanti animali diversi, dalle volpi alle lepri, dai cinghiali ai caprioli. Se sei a Belgrado d'estate e ti piace pescare, non dimenticare canna e lenza: le acque del fiume sono popolate di pesci. Se vuoi semplicemente trascorrere qualche ora in tranquillità, resterai incantato dalla natura rigogliosa e dalla quiete profonda dell'isola.

    Posizione: Ada Ciganlija 2, Belgrado 11030, Serbia

    Visualizza strutture nelle vicinanze
    Mappa

    Foto di Михајло Анђелковић (CC BY-SA 3.0) modificata

    10

    Concludi la giornata a Skadarlija

    Il cuore bohémien di Belgrado

    • Cibo
    • Vita notturna

    Al calare del sole spostati verso il quartiere di Skardarlija, che verso sera diventa il più interessante della città. Tra le sue vie acciottolate troverai il cuore della movida, dove il divertimento non finisce mai e la musica accompagna il buon cibo fino all'alba. L'atmosfera alternativa strizza l'occhio alle tendenze del lifestyle delle più grandi capitali europee. Un posto da non perdere? Sicuramente il famoso ristorante Dva Jelena, dove potrai assaggiare le specialità tradizionali serbe. Dopo cena fai un salto al Red Bar e assaggia uno dei tanti cocktail per cui è diventato famoso.

    Ai tavolini o al bancone, il servizio è sempre impeccabile e tutti sono così ospitali che ti sembrerà di essere a casa tua. Per finire in bellezza, scegli un locale di musica dal vivo: ascoltando le canzoni tradizionali serbe, vivrai la notte della capitale come un vero belgradese.

    Posizione: Ulica Skadarska, Belgrado, Serbia

    Mappa

    Foto di Erwan Martin (CC BY 2.0) modificata

    Kiri Nowak | Collaboratore alla scrittura

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Perché prenotare con Hotels.com?

    Maps