Norvegia

Da sapere prima di partire

Che tu visiti la Norvegia nei mesi caldi o in quelli più rigidi, fa poca differenza: le sue bellezze naturalistiche ti lasceranno sempre e comunque a bocca aperta. In estate, le dolci colline brillano di un verde mai visto, mentre in inverno non c’è niente che regga il paragone con il fascino selvaggio dei fiordi. I grandi spazi aperti di questo paese scandinavo ti offrono esperienze uniche, come la possibilità di vedere orsi polari allo stato brado, il sole di mezzanotte e l’incanto dell’aurora boreale.

Ma per apprezzare la Norvegia non devi necessariamente essere un esploratore. Oslo e Bergen hanno uno spirito multiculturale che non ha nulla da invidiare alle altre città europee. Sono ricche di attrazioni artistiche di grande valore, sculture moderne ed edifici storici. Le città sono distribuite su tutto il territorio, che è abbastanza esteso, ma si possono raggiungere senza difficoltà grazie all’efficiente sistema di trasporto.

Norvegia: le destinazioni più gettonate

Quale sarà la tua prossima meta?
  • Oslo

    Le origini di Oslo risalgono al 1048, quando la città venne fondata da re Harald III e da allora, per tutti i secoli successivi, i viaggiatori hanno sempre trovato un porto sicuro in questa città commerciale. Navigando lungo l'Oslofjord puoi ammirare lo skyline della città, con una diversità architettonica che infonde alla città uno stile inconfondibile.

    La città natale di Henrik Ibsen e Jo Nesbo ha sempre svolto un ruolo importante nella vita culturale norvegese. Se sei un amante dell'arte, non puoi perderti una visita al museo di Edvard Munch dove sono esposti i dipinti più celebri dell'artista, tra cui "L'urlo", mentre nel nuovo e modernissimo teatro dell'opera puoi ascoltare i cantanti lirici e direttori d'orchestra più applauditi al mondo.

    Leggi

Inizia a programmare il tuo viaggio

Altre destinazioni gettonate

Altre destinazioni