La capitale della verde Irlanda è famosa per la letteratura, la musica, l'ospitalità dei local e... ovviamente la birra! È una città legata alle sue tradizioni ma non è affatto seriosa, ricca di cultura, ma anche di divertimenti, alla moda, ma per niente snob. Dublino è patria di musicisti, poeti e scrittori la cui eredità è tuttora viva nei pub, nelle caffetterie e nelle vivaci strade del centro. Sede di università e musei, è una meta ideale per dedicarsi alla cultura, ma non dimenticare di concederti una pinta o due nei suoi storici pub. Se visiti Dublino per la prima volta e non sai da dove iniziare, dai un'occhiata ai nostri suggerimenti per le cose da fare e vedere in un giorno.

    1

    Inizia la giornata in Grafton Street

    • Coppie
    • Acquisti
    • Storia
    • Cibo
    • Gruppi

    In uno scenario fiabesco tra edifici di valore storico, quest'animata stradina pedonale si snoda da St. Stephen’s Green fino al Trinity College. Caffetterie, pub e negozi di ogni genere che propongono libri, capi di abbigliamento vintage e di grandi firme internazionali fanno di Grafton Street il luogo ideale per piacevoli passeggiate e un po' di sano shopping.

    Lasciati trasportare dallo spirito creativo di poeti, musicisti e artisti di strada che accompagnano i passi di turisti e abitanti del posto e fai il pieno di energie con una tradizionale colazione irlandese o una tazza di tè al Bewley's Oriental Café. Questa caffetteria, una delle più antiche della città, è citata anche nella raccolta di racconti Gente di Dublino di James Joyce, uno tra i personaggi famosi locali più emblematici.

    Mappa
    2

    Da non perdere: Trinity College di Dublino

    • Storia
    • Foto

    Fondato nel 1592 dalla regina Elisabetta I d'Inghilterra, è la più antica istituzione universitaria di Dublino, che ha visto tra i suoi studenti scrittori del calibro di Bram Stoker e Oscar Wilde. Se sei in cerca di ispirazione letteraria o semplicemente sei un appassionato di storia e cultura, raggiungi la Long Room, la sala principale della Old Library. Si tratta di un lungo corridoio con una pianta simile a quella di una cattedrale, ai cui lati si innalzano fino al soffitto imponenti scaffali pieni di preziosi libri. Uno dei più importanti testi conservati qui è il Libro di Kells, un manoscritto miniato medievale contenente i quattro Vangeli che narrano la vita di Cristo. L'ingresso è a pagamento e non è consentito scattare foto. Per un'esperienza più completa e conveniente, acquista il biglietto insieme a uno dei tour guidati del Trinity College della durata di 35 minuti, disponibili tutti i giorni in diversi orari.

    Posizione: College Green, Dublino 2

    Telefono: +353 (0)1 896 1000

    Mappa
    3

    Fai shopping al Powerscourt Centre

    • Coppie
    • Acquisti
    • Storia
    • Lusso

    Situato nel Creative Quarter, a pochi passi da Grafton Street, è uno dei più eleganti esempi di architettura in stile georgiano di Dublino. Il Powerscourt Centre è stato costruito nel 1700 per volontà di Richard Wingfield, terzo visconte Powerscourt, e sua moglie Lady Amelia come luogo di ritrovo per l'alta società locale e in seguito trasformato in un vivace centro commerciale.

    Il centro commerciale oggi ospita punti vendita di marchi famosi a livello mondiale, come French Connection, nonché boutique e gioiellerie a conduzione familiare. Parti alla ricerca di pezzi unici da collezione in suggestivi negozi di antiquariato, prova i capi di tendenza di un emergente stilista irlandese o concediti una deliziosa fetta di torta di carote al Pepper Pot Cafe. Se la tua visita a Dublino coincide con le festività natalizie, potrai ammirare l'antica residenza abbellita da elaborati addobbi e decorazioni in una magica atmosfera.

    Posizione: 59 South William Street, Dublino 2

    Orario di apertura: Dalle 10:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì (fino alle 20:00 il giovedì), dalle 09:00 alle 18:00 il sabato e dalle 12:00 alle 18:00 la domenica.

    Telefono: +353 (0)1 679 4144

    Mappa
    4

    Sorseggia un'ottima pinta alla Guinness Storehouse

    • Storia
    • Foto
    • Vita notturna

    Importante attrazione che offre molto più di un semplice tour di degustazione, la Guinness Storehouse accompagna i suoi visitatori in un vero e proprio viaggio nel cuore e nella storia del famoso birrificio irlandese. Esplora le diverse e coinvolgenti esposizioni, distribuite su ben sette piani, per saperne di più sui segreti della fermentazione e del successo del marchio Guinness da oltre 250 anni. Ti sei sempre chiesto perché la Guinness sia così scura? Qui troverai tutte le risposte a questa e a tante altre domande. Al termine del tour, o semplicemente per concederti una pausa, non dimenticare di fermarti al Gravity Bar panoramico per ammirare una splendida vista sulla città mentre sorseggi la tua pinta in omaggio. Ti consigliamo di acquistare il tour online in anticipo per evitare lunghe code e usufruire di tariffe scontate.

    Posizione: St James's Gate, Ushers, Dublino 8

    Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 09:30 alle 19:00 (ultimo ingresso alle 17:00); gli orari di apertura variano nei mesi di luglio e agosto.

    Telefono: +353 (0)1 408 4800

    Mappa
    5

    Scopri di più sulle mummie di palude al National Museum of Ireland

    • Famiglie
    • Storia
    • Budget

    Chi ha detto che le mummie si trovano solo in Egitto? Anche noti come bog men, questi resti umani mummificati dell'Età del Ferro offrono un interessante spaccato sulla storia e sullo scenario naturale irlandese. Attualmente in mostra nella sezione Kingship and Sacrifice del National Museum of Ireland, si ritiene che questi uomini siano stati uccisi in seguito a reati o atti scarificali e poi sepolti in profondità nelle paludi. Sono state proprio le proprietà uniche della torbiera a conservare i corpi in condizioni tali da poterne osservare ancora le unghie e perfino i capelli. Il pensiero di vedere antichi cadaveri non ti alletta particolarmente? Salta questa sezione e dedicati a esplorare gli oltre 2 milioni di reperti ospitati in questo museo.

    Posizione: Sezione archeologica del National Museum of Ireland, Kildare Street, Dublino 2

    Orario di apertura: Dalle 13:00 alle 17:00 la domenica e il lunedì, dalle 10:00 alle 17:00 dal martedì al sabato.

    Telefono: +353 (0)1 6777444

    Mappa

    Foto di J.-H. Janßen (CC BY-SA 3.0) modificata

    6

    Da non perdere: Kilmainham Gaol

    • Storia
    • Foto
    • Viaggi alternativi

    Un tempo prigione per i ribelli, il Kilmainham Gaol oggi è un museo simbolo di secoli di lotta per l'indipendenza irlandese. Le pareti di questo luogo hanno assistito nel tempo a torture brutali e perfino a impiccagioni. Nella prima metà del XIV secolo, circa 4.000 prigionieri furono trasferiti, andando incontro a un destino incerto, nella lontana colonia penale che era un tempo l'Australia. Prima della sua chiusura definitiva nel 1924, qui furono detenuti molti prigionieri politici tra cui i leader della Rivolta di Pasqua del 1916. Dopo anni trascorsi in completo abbandono, il Kilmainham Gaol fu sottoposto a lavori di ristrutturazione e trasformato in un museo, che offre attualmente interessanti spunti di riflessione sul complesso passato irlandese. È possibile visitare il museo solo partecipando a tour guidati da prenotare in anticipo, a causa dei limiti di accesso alla struttura.

    Posizione: Inchicore Road, Kilmainham, Dublino 8, D08 RK28

    Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 09:30 alle 17:30 da ottobre a marzo, dalle 09:00 alle 18:00 ad aprile, maggio e settembre (fino alle 19:00 da giugno ad agosto).

    Telefono: +353 (0)1 453 5984

    Mappa
    7

    Guarda un tipico sport irlandese al Croke Park Stadium

    • Famiglie
    • Foto

    Hai mai sentito parlare dell'hurling? No, non si tratta di un piatto tipico locale. L'hurling è un amato sport che ha assunto diverse forme nel corso di ben quattro millenni. Ma non è il solo a cui puoi assistere al Croke Park: qui sono infatti ospitati altri giochi di straordinaria forza e resistenza, come il calcio gaelico. Acquista un biglietto per assistere a uno dei tanti eventi e fai il tifo insieme a oltre 80.000 persone nel terzo stadio più grande d'Europa. Se vuoi saperne di più sulla storia dello sport gaelico e mettere alla prova le tue capacità agonistiche, puoi anche partecipare a un tour dello stadio e del GAA Museum adiacente (con biglietti separati).

    Posizione: Jones' Road, Drumcondra, Dublino 3

    Telefono: +353 (0)1 819 2300

    Mappa
    8

    Prova le specialità di Delahunt

    • Cibo
    • Lusso

    Se ti ispira l'idea di provare piatti insoliti, preparati con alimenti comuni nella cucina povera di un tempo, Delahunt è il posto che fa per te. Servendosi di antiche tecniche culinarie e ingredienti freschi locali, il capo cuoco Dermot Staunton ha ricevuto diversi riconoscimenti per aver rilanciato piatti della tradizione irlandesi. Il menù è particolarmente semplice e propone infatti solo quattro antipasti, quattro portate principali e quattro dolci, sempre diversi a seconda delle stagioni. Secondo la filosofia dello chef, nessuna parte dell'animale va sprecata; non sorprenderti quindi se sfogliando le sue proposte troverai piatti a base di trippa o lingua. Il Delahunt ti aspetta in un edificio di valore storico ristrutturato in Camden Street per accompagnarti in un viaggio nel cuore della cucina tradizionale irlandese.

    Posizione: 39 Camden Street Lower, Saint Kevin's, Dublino 2, D02 K277

    Orario di apertura: Dal martedì al sabato dalle 17:00 alle 21:30.

    Telefono: +353 (0)1 598 4880

    Mappa
    9

    Ascolta un gruppo folk irlandese

    • Vita notturna

    Amori, sofferenze, notti turbolente e fatidici viaggi: queste sono solo alcune delle tematiche affrontate dai musicisti folk che si esibiscono la sera nei pub di Dublino. E, ovviamente, una giornata in giro per la città non può dirsi completa senza aver ascoltato almeno una di queste band, portavoce di un genere che ha attraversato epoche e oceani. Passeggiando tra le strade più affollate sentirai sicuramente musica dal vivo provenire dai locali. Entra in quelli più in linea con le tue corde o nei pub che sono noti per attirare i migliori talenti musicali di Dublino. Tra questi vanno citati sicuramente The Cobblestone e O' Donoghue’s, che ha visto nascere il famoso gruppo folk The Dubliners.

    Foto di LesMeloures (CC BY-SA 3.0) modificata

    10

    Concludi la giornata con un tour dei pub di Temple Bar

    • Vita notturna

    Cuore pulsante della vita notturna di Dublino, il quartiere di Temple Bar brulica di pub, bar, locali di musica dal vivo e club. Sono tante le persone in cerca di svago che girovagano lungo queste stradine lastricate, per trovare un buon bar in cui bere un'altra pinta e ballare. È vero che si tratta di una zona particolarmente turistica, ma è impossibile non farsi trasportare dallo spirito di festa che la avvolge. Se hai dubbi su dove andare, partecipa a un tour organizzato dei pub e conosci nuove persone pronte a divertirsi. Se invece hai le idee chiare e cerchi un'ottima alternativa alla tradizionale Guinness, raggiungi The Porterhouse con la sua ampia scelta di birre artigianali internazionali e locali o il Vintage Cocktail Club, in pieno stile speakeasy.

    Posizione: Zona a sud del fiume Liffley, tra Westmoreland e Fishamble Street, Dublino 2

    Mappa
    Lana Willocks | Collaboratore alla scrittura

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps