Anche se nell'immaginario collettivo Mykonos è sinonimo di bar sulla spiaggia, discoteche e divertimenti sfrenati, l'isola vanta un ricco passato e ha molto da offrire anche agli appassionati di storia e cultura. Molti degli edifici risalgono al XVI secolo, epoca in cui i mulini a vento in cima alle colline trasformarono l'isola in un importante porto agricolo per il commercio di farina.

    Il periodo migliore per visitare Mykonos è sicuramente l'estate, quando tutte le attrazioni sono aperte e le spiagge si riempiono di vitalità e allegria. Durante il giorno, goditi il sole sulla spiaggia ed esplora gli incantevoli vicoli di Charo e di sera scatenati al ritmo della musica di DJ di fama internazionale e balla fino al mattino.

    1

    Inizia la giornata a Chora

    Passeggia tra i caratteristici edifici intonacati con calce bianca della capitale

    Chora, nota anche come Hora o Città di Mykonos, è l'insediamento più grande e popoloso dell'isola. L'accrocco di case, chiese e mulini intonacati con calce bianca che si arrampicano sulla collina è un tipico esempio di architettura in stile cicladico. Le sue stradine tortuose non sono adatte al passaggio di auto, ma sono comunque molto trafficate a causa dei turisti.

    Al mattino, mescolati tra gli abitanti del posto e passeggia tra i banchi del mercato nei pressi del Porto Antico, dove potrai comprare pesce fresco a prezzi convenienti. Se invece vuoi rilassarti sotto il sole e respirare un po' di salsedine, concediti una selezione di antipasti locali accompagnata da un bicchiere di vino in uno dei ristoranti sul lungomare: durante il giorno, non farai fatica a trovare un tavolo libero.

    Posizione: Mykonos 846 00

    Orario di apertura: 24 ore su 24, 7 giorni su 7

    • Foto
    • Budget
    2

    Raggiungi il Faro di Armenistis

    Ammira il panorama che abbraccia entroterra, mare e isole circostanti

    Il Faro di Armenistis si trova su un promontorio a nord-ovest dell'isola. Costruito nel 1891, misura 19 metri in altezza. Anche se non potrai salire al suo interno, da qui avrai una vista panoramica sull'entroterra di Mykonos, sul Mar Egeo e sulle vicine isole di Tino, Rineia e Delo. Il modo più semplice per arrivarci è affittare un'auto. In alternativa, puoi partecipare a uno dei frequenti tour guidati in partenza da Chora (costo: circa 18 €).

    Il momento migliore per visitare il faro è il tramonto: una volta che il sole sarà calato dietro l'orizzonte, farai in tempo a tornare in città prima che i locali si riempiano di turisti.

    Posizione: Faro di Armenistis, Mykonos 846 00

    Orario di apertura: 24 ore su 24, 7 giorni su 7

    • Storia
    • Foto

    Foto di Francesco Fallica (CC BY-SA 2.5) modificata

    3

    Da non perdere: Mikri Venetia

    Assaggia specialità locali in un ristorante vista mare

    Il quartiere di Mikri Venetia, ovvero "Piccola Venezia", è noto per le sue caratteristiche case del XVIII secolo affacciate sul mare. Un tempo abitate da pescatori, oggi ospitano per lo più ristoranti, caffetterie, bar e negozi. In mattinata troverai facilmente posti a sedere, mentre tra tardo pomeriggio e sera i locali si riempiono di turisti.

    Ti consigliamo di prenotare un tavolo in anticipo, soprattutto se vuoi provare autentiche specialità locali mentre l'acqua si colora di rosa e arancione al tramonto. Se alloggi a Chora, il modo più semplice e divertente per raggiungere Mikri Venetia è attraversare le stradine che scendono verso il mare.

    Posizione: Mykonos 846 00

    • Storia
    • Foto
    4

    Rilassati sulla Spiaggia di Agrari

    Raggiungi questo angolo riservato per sfuggire alle masse di turisti

    Rispetto ad altre spiagge di Mykonos, quella di Agrari ospita meno stabilimenti ed è perfetta per rilassarsi lontano dalle folle di turisti oppure prendere il sole per un'abbronzatura integrale tra altri naturisti. Ombrelloni e lettini occupano circa metà dello spazio, il resto è solo sabbia dorata bagnata da un'acqua cristallina.

    Il modo più semplice per arrivare qui è prendere un bus verso la Spiaggia di Elia e camminare per pochi minuti sulle rocce. Forse non è l'angolo più facile da raggiungere dell'isola, ma è senza dubbio uno dei più intimi e rilassanti.

    Posizione: Spiaggia di Agrari, Mykonos 846 00

    • Coppie
    • Famiglie
    • Budget
    • Single

    Foto di karlygr (CC BY-SA 3.0) modificata

    5

    Visita gli storici mulini a vento

    Scopri alcuni dei più antichi edifici di Mykonos

    I caratteristici Mulini di Kato Myli si affacciano sul quartiere di Mikri Venetia e risalgono al XVI secolo. Hanno tutti pianta circolare, pareti intonacate con calce bianca e tetto in paglia. Sei di questi edifici possono essere visti quasi da qualsiasi punto di Chora. Se vuoi ammirarli più da vicino, ricorda che in cima alla collina può tirare un vento molto forte.

    Il Mulino di Boni, aperto alle visite da luglio a settembre, ospita una sezione del Museo Folkloristico di Mykonos. La seconda domenica di settembre potrai partecipare alla festa del raccolto e scoprire di più sul funzionamento dei mulini e sui processi di coltivazione e lavorazione dei prodotti agricoli locali.

    • Famiglie
    • Storia
    • Foto
    6

    Da non perdere: Chiesa di Panagia Paraportiani

    Una delle attrazioni più fotografate della Grecia

    Si dice che Mykonos ospiti 365 chiese, una per giorno dell'anno, ma la più famosa è senza dubbio quella di Panagia Paraportiani, dedicata alla Vergine Maria. Questo edificio dalle caratteristiche pareti intonacate in calce bianca occupa il secondo livello di un complesso di 5 strutture, costruite tra il XIV, il XVI e il XVII secolo all'ingresso del quartiere di Kastro a Chora.

    Una delle cappelle al primo livello è aperta ai turisti ma ancora utilizzata dai fedeli locali. Quando la visiterai, ricorda che ti trovi in un luogo di culto e comportati in modo rispettoso, in particolare durante le funzioni.

    Posizione: Mykonos 846 00

    Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 06:00 alle 18:00

    • Foto
    • Budget

    Foto di momo (CC BY 2.0) modificata

    7

    Salpa verso l'isola sacra dell'Antica Grecia

    Visita le rovine di Delo

    Un breve tragitto in battello ti porterà a Delo, isola sacra della mitologia greca e luogo di nascita degli dei Artemide e Apollo. Il complesso monumentale risale a circa 2.000 anni fa e arrivò a ospitare 20-30.000 persone. Le sue rovine, che includono teatri, templi, case e altre strutture, sono piuttosto ben conservate. L'intera isola è stata dichiarata Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO nel 1990.

    Durante l'estate i battelli per Delo in partenza dal porto di Chora sono molto frequenti e il tragitto dura circa 30 minuti. Se preferisci un'esperienza più esclusiva, puoi raggiungere l'isola su uno yacht privato a noleggio, ma devi considerare un prezzo più alto rispetto ai traghetti di linea.

    Posizione: Mykonos 846 00

    Orario di apertura: Da aprile a ottobre: tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:30. Novembre: tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00

    • Coppie
    • Famiglie
    • Storia
    • Avventure

    Foto di Ggia (CC BY-SA 3.0) modificata

    8

    Passeggia per Matogianni

    Il luogo ideale dove fare shopping o un semplice giro tra le vetrine

    Matogianni è la strada più trafficata di Chora, ma la sua schiera di negozi, ristoranti e curiosi locali notturni merita lo sforzo e la pazienza di attraversare il fiume di turisti a passeggio. Gli edifici conservano il tradizionale stile cicladico, ma qui troverai tanto prodotti e marchi di lusso quanto souvenir a basso prezzo.

    Anche se non ami la calca, ti consigliamo di fare comunque un rapido giro tra le vetrine: ne varrà la pena. Tra un negozio e l'altro, potrai fermarti a bere un caffè o una birra oppure provare un piatto della cucina locale in una taverna.

    Posizione: Matogianni, Mykonos 846 00

    • Acquisti
    9

    Concediti un piatto di pesce fresco

    Ordina una selezione delle migliori specialità locali

    Anche se ospita numerosi tipi di ristoranti, Mykonos è famosa soprattutto per i piatti della cucina mediterranea e il pesce fresco. Il kopanisti, formaggio aromatico dal sapore piccante, e il louza, insaccato di maiale stagionato con spezie e servito a fette sottili, sono solo due delle specialità più tipiche dell'isola. Prova anche il pastitsio, pietanza molto simile alle lasagne, e i gyros, uno degli esempi più noti di street food greco.

    Captain's è un ristorante sul lungomare di Chora dove potrai ordinare la meze, una selezione di antipasti da condividere che ti permetterà di assaggiare diversi piatti della tradizione greca e mediterranea. Il momento migliore per mangiare qui è durante il tramonto, ma per avere una speranza di trovare un tavolo all'aperto ti conviene prenotare.

    Posizione: Lungomare di Chora, Mykonos 846 00

    Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 07:00 alle 00:00

    Telefono: +30 22890 23283

    Mappa
    • Cibo
    10

    Concludi la giornata a Paradise Beach

    Prendi il sole per un'abbronzatura integrale prima di ballare fino a tarda notte

    Paradise Beach è stata una delle prime spiagge nudiste di Mykonos e ospita una lunga schiera di ristoranti, bar e discoteche. Super Paradise Beach si trova nella zona est ed è molto popolare nella comunità LGBT+, nonché un po' meno affollata rispetto ad altre.

    Il Tropicana Club è uno dei locali più frequentati della spiaggia: ogni anno attira DJ e celebrità di fama internazionale e migliaia di amanti della vita notturna. Grazie alle sue feste, nel 2012 ha ricevuto il titolo di miglior discoteca al mondo dall'emittente americana Travel Channel. Tra ingresso e consumazioni, una serata in discoteca potrebbe risultare un po' cara. Per contro, l'accesso alla spiaggia è gratuito.

    Posizione: Paradise Beach, Mykonos 846 00

    Orario di apertura: Da aprile a ottobre, il Tropicana Club è aperto tutti i giorni fino a tarda notte

    Telefono: +30 22890 23582

    • Coppie
    • Vita notturna
    • Lusso
    • Single
    Joshua Saunders | Collaboratore alla scrittura

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps