13 siti Patrimonio dell’UNESCO in Spagna

Scopri quali sono i luoghi di maggiore interesse storico della Spagna

    Abbiamo compilato un elenco dei siti più antichi della Spagna dichiarati Patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO: in alcuni sarai immerso nel passato, tra strade acciottolate e un’architettura magnifica, mentre in altri ti troverai in centri di grande valore storico circondati dalla modernità urbana. Per saperne di più sulla la maggior parte di queste località puoi consultare i più comuni itinerari di viaggio,

    mentre le mete che troverai in questo articolo sono un po’ più insolite. Per esempio, hai mai sentito parlare delle incisioni e dei disegni primitivi delle Grotte di Altamira? O sapevi che la Posidonia oceanica, una pianta marina che si trova sul fondale di Ibiza, è un organismo talmente antico da meritarsi la protezione per motivi di biodiversità? Leggi i nostri suggerimenti e scopri di più su altre località di grande valore in Spagna.

    1

    Alhambra e Albayzín a Granada

    Echi del passato moresco

    Il magnifico palazzo cristiano-moresco dell'Alhambra e le mura dalla fortezza dal caratteristico colore rosa sono posizionate sulla sommità di un promontorio che dà su Granada. Più a nord, a due passi dalle mura del palazzo, troverai i meravigliosi giardini moreschi del Generalife.

    Il panorama migliore dell'Alhambra è quello dal vicino promontorio di Albayzín, mentre le stradine tipicamente medievali fiancheggiate dalle case tradizionali del periodo rendono il paesino unico.

    Posizione: Calle Real de la Alhambra, 18009 Granada, Spagna

    Mappa
    • Storia
    2

    Centro storico di Cordova

    Ripercorri la storia attraverso i vicoli tortuosi del centro

    Un dedalo di stradine attraversa il centro storico di Cordova e ti porterà alla scoperta delle sue meraviglie, tra cui la Grande Moschea. Considerata l'apice dell’architettura moresca, viene definita una moschea-cattedrale unica nel suo genere, le cui colonne romane e il mihrab finemente decorato e dorato contribuiscono alla sua bellezza.

    Sembra che la moschea sia stata costruita sui resti di una basilica cattolica per volere dei sovrani musulmani e che nel XVI secolo sia stata riconvertita a chiesa cattolica.

    Posizione: Calle Cardenal Herrero, 1, 14003 Cordova, Spagna

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    3

    Centro storico di Toledo

    L'antica capitale dell'impero spagnolo

    Prima di Madrid, c'era Toledo. In quanto antica capitale spagnola, questa città un tempo appartenente all'impero romano vanta una storia molto interessante e offre moltissimo da vedere, meritandosi appieno il titolo di Patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO in Spagna.

    Tra i monumenti degni di nota c'è la Cappella gotica di San Bartolomeo e il museo militare di Alcázar, ubicato in una grande fortezza, come anche i ponti medievali di pietra, come la Puerta de Alfonso. Molti dei tesori storici della città uniscono diversi stili architettonici religiosi: ebraico, cristiano e islamico.

    Posizione: Calle de la Union, 45001 Toledo, Spagna

    Mappa
    • Storia
    4

    Centro storico di Santiago de Compostela

    Una delle principali mete di pellegrinaggio cattoliche

    Le origini di questo sito di pellegrinaggio cattolico sono da rintracciare nel passato tumultuoso della Spagna, più precisamente nell'invasione moresca. Il sito è stato conquistato dai sovrani musulmani al termine del X secolo e ricostruito in uno stile che coniuga più stili architettonici: romanico, gotico e barocco.

    Da non perdere è la porta principale della Cattedrale di San Giacomo, conosciuta con il nome di Portico della gloria, capolavoro della scultura romanica.

    Posizione: Praza do Obradoiro, 15704 Santiago de Compostela, A Coruña, Spagna

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    5

    Dalt Vila a Ibiza e le praterie di Posidonia

    Viste panoramiche, meraviglie naturali e tesori storici

    Ibiza sarà anche famosa per i rave sulla spiaggia e per avere le discoteche migliori al mondo, ma oltre alla sfrenata vita notturna ha molto da offrire. La città di Ibiza è circondata da mura di arenaria e presenta alcune rovine fenicie risalenti al XVI secolo che includono la necropoli di Puig des Molins.

    In fondo al mare si cela un interessante ecosistema marino caratterizzato dalla forte presenza della Posidonia (una specie endemica di alghe) e della foca monaca, una specie in via d'estinzione che insieme ad altre centinaia di specie marittime ha trovato in quest'area il suo habitat naturale.

    Posizione: Via Romana, 31, 07800 Ibiza, Isole Baleari, Spagna

    Mappa
    • Storia
    6

    Centro storico di Segovia e Acquedotto

    Sii testimone delle meraviglie dell'ingegneria degli antichi Romani

    Il centro storico di Segovia ospita la cattedrale che sembra aver ispirato l'iconico castello di Walt Disney. Tuttavia, il monumento più rilevante di Segovia è il suo immenso acquedotto romano, che assomiglia a un colonnato gigantesco composto da centinaia di archi che si distendono sulla città. In passato, l'acquedotto serviva a incanalare l'acqua dal Rio Frío, circa 15 km a monte. Il punto migliore dove poter vedere l'acquedotto è la spaziosa Plaza Oriental.

    Posizione: Plaza del Azoguejo, 1, 40001 Segovia, Spagna

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    7

    Centro storico di Salamanca

    Architettura religiosa dai diversi stili

    Questa città storica a nord di Madrid si estende su varie colline sul fiume Tormes. La Cattedrale di Salamanca è il punto focale, circondata da edifici storici dagli stili architettonici molto vari: romanico, gotico, moresco, rinascimentale e barocco.

    Puoi fare una piacevole passeggiata per i portici di Plaza Mayor per poi dirigerti a sud, verso la cattedrale, in un percorso costellato da svariati edifici storici.

    Posizione: Plaza Juan XXIII, 37008 Salamanca, Spagna

    Mappa
    • Storia
    8

    La città storica fortificata di Cuenca

    Città fortificata affacciata su una campagna straordinaria

    La catena montuosa della Serranía de Cuenca è la culla di questa città fortificata e si affaccia sul fiume Huécar. Puoi passeggiare per le stradine acciottolate del paese fino a raggiungere una serie di rovine di castelli moreschi e altri monumenti degni di nota e tra questi, non puoi perderti la Cattedrale di Santa Maria e San Giuliano di Cuenca, considerata la prima cattedrale gotica di Spagna.

    Anche le casas colgadas meritano la tua attenzione, ovvero case letteralmente appese sulla cima di un dirupo che dà sul fiume Huécar.

    Posizione: Plaza Mayor, 16001 Cuenca, Spagna

    Mappa
    • Storia
    9

    Úbeda e Baeza

    Tesori monumentali del Rinascimento

    A soli 15 minuti d'auto potrai raggiungere i paesi moreschi di Úbeda e Baeza nel sud della Spagna, due gioielli dell'architettura rinascimentale di chiaro influsso italiano, che si crede abbia poi influenzato in larga misura l'architettura latino-americana.

    Parti da Plaza Vázquez de Molina a Úbeda, circondata da edifici del XVI secolo quali il palazzo Vázquez de Molina. Anche l'influsso moresco è molto radicato in città, come si evince dai suoi monumenti in pietra.

    Posizione: Plaza Vázquez de Molina, 23400 Úbeda, Jaén, Spagna

    Mappa
    • Storia
    10

    Centro storico di Ávila

    Ávila e le sue chiese romaniche

    Le mura medievali di questa città dell'XI secolo a nord-ovest di Madrid sono molto ben preservate. Erano state erette per difendere la città dagli invasori e sono caratterizzate da torri di guardia a pianta semicircolare con 9 porte d'ingresso alla città.

    Sul lato orientale troverai la porta ad arco El Alcázar, fiancheggiata da due torri gemelle. È possibile passeggiare lungo alcune sezioni delle mura, che all'imbrunire vengono anche illuminate, fornendo una vista spettacolare.

    Posizione: Plaza Granada, 1, 05003 Ávila, Spagna

    Mappa
    • Storia
    11

    Città universitaria di Alcalá de Henares

    La città che diede i natali a Cervantes, l'autore del Don Chisciotte

    L'università di Alcalá de Henares a Madrid è il monumento principale che dà il nome a questo distretto storico. L'università è ospitata da un edificio del XVI secolo e sembra si tratti del primo progetto di città universitaria al mondo.

    Inizia la tua visita dall'università e attraversa il centro storico, da dove potrai arrivare agevolmente al Paraninfo, con il suo Mudéjar estremamente ricco di dettagli (un soffitto in stile moresco molto elaborato). Quindi raggiungi il Museo Casa Natale di Cervantes, casa dell'autore del famoso classico spagnolo, il Don Chisciotte.

    Posizione: Plaza de San Diego, 28801 Alcalá de Henares, Madrid, Spagna

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    12

    Centro storico di Cáceres

    Città fortificata che coniuga diversi stili architettonici

    Questo paese è un tripudio di architetture storiche che uniscono gli stili romanico, islamico, gotico e rinascimentale. Questo assortimento di stili riflette le influenze tra Mori e Cristiani, che in vari momenti storici si sono alternati il regno della regione.

    Le stradine acciottolate del paese ti porteranno da una struttura fortificata a un'altra e alle circa 30 torri, tra cui l'imponente Torre del Bujaco in Plaza Mayor, la più famosa tra tutte.

    Posizione: Plaza Mayor, 10003 Cáceres, Spagna

    Mappa
    • Storia

    Foto di Ben Bender (CC BY-SA 3.0) modificata

    13

    Grotte di Altamira

    Una profonda galleria d'arte paleolitica

    Le famose grotte di Altamira si estendono per circa 3 km e sono ricche di pitture paleolitiche che si pensa risalgano a decine di migliaia di anni fa. Considerati fortunato se riuscirai a visitare le grotte originali, perché ogni mese solo un numero esiguo di visitatori può accedervi.

    In ogni caso, potrai visitare il museo in Avenida Marcelino Sanz de Sautola, che mette in mostra delle repliche e include alcune esposizioni storiche molto interessanti. A 30 minuti d'auto verso sud-est si trova un altro complesso di grotte, El Castillo, famoso sempre per i magnifici dipinti rupestri e più accessibile ai visitatori.

    Posizione: Avenida Marcelino Sanz de Sautuola, 39330, Cantabria, Spagna

    Mappa
    • Storia
    Ari Gunadi | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps