Spagna settentrionale

Un itinerario panoramico in Spagna

    Splendide città affacciate sul mare, siti dichiarati Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO, cantine dove degustare vini pregiati, una ricca tradizione gastronomica e un patrimonio artistico e culturale davvero unico: questo è solo un assaggio di ciò che riserva un viaggio in auto nel nord della Spagna. Come fanno in molti, puoi partire da Madrid e raggiungere i Paesi Baschi, la Galizia, la Cantabria e le Asturie.

    Probabilmente i mesi di luglio e agosto sono i migliori per una vacanza di questo tipo poiché potrai dedicarti a escursioni a piedi nei parchi naturali, prendere il sole nelle splendide spiagge sull'oceano e partecipare ai famosi e animati festival spagnoli organizzati nei mesi estivi. Leggi la nostra guida per scoprire quali sono le città più belle del nord della Spagna e dove vale la pena fermarsi per qualche notte.

    1

    Madrid

    Un tuffo nella cultura della capitale spagnola

    Madrid è nota in tutto il mondo per il suo panorama artistico e culturale. Nel Paseo del Arte si concentrano i tre musei più importanti della capitale: il Prado, il Reina Sofía e il Thyssen-Bornemisza. Esplora la città a piedi e soffermati ad ammirare le eleganti piazze con i palazzi e le statue in stile Beaux-Arts. Visita i sontuosi teatri del XVIII secolo, che ospitano concerti di musica classica durante tutto l'anno.

    Il Palazzo Reale, la residenza ufficiale della famiglia reale spagnola, è sicuramente una delle attrattive da non perdere. Qui potrai vedere la cucina reale più antica d'Europa ma anche splendidi dipinti di Goya, Velázquez e Caravaggio.

    2

    Burgos

    Una delle tappe storiche del cammino di Santiago

    Burgos sorge lungo il cammino di Santiago di Compostela, la famosa strada percorsa a piedi da fedeli e turisti di tutto il mondo. La città ospita numerosi edifici di valore storico e religioso come la Cattedrale di Burgos, dichiarata Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO. L'edificio in stile gotico risale al XIII secolo e conserva il sepolcro del condottiero medievale spagnolo El Cid.

    Con i suoi vicoli lastricati e le piazze disseminate di negozi, locali tipici e ristoranti, passeggiare per il centro storico di Burgos è un'esperienza molto piacevole. Potrai anche ammirare splendidi punti di interesse come la Chiesa di San Nicolás, la Casa del Cordón e il Paseo del Espolón.

    3

    Bilbao

    Un piacere per gli occhi e per il palato

    Bilbao è una città portuale che sorge sulle rive del fiume Nervión. Racchiusa tra colline verdeggianti e un litorale suggestivo, è una delle città più grandi della Spagna settentrionale. Bilbao ha un fascino tutto suo, che il passare del tempo non riesce a scalfire. Esplora il centro storico e vai alla ricerca della Cattedrale di Santiago e delle Siete Calles. Ammira i caratteristici palazzi e fermati a bere un caffè nella vivace Plaza Miguel de Unamuno.

    Il fiore all'occhiello della città è il Guggenheim Museum: oltre alle 19 gallerie di arte contemporanea, l'edificio in sé è uno straordinario esempio di architettura futuristica. A Bilbao non perdere l'occasione di assaggiare la deliziosa cucina basca. Prova il bacalao al pil-pil, un piatto a base di baccalà accompagnato da una salsa realizzata con aglio e olio d'oliva.

    4

    Santander e La Rioja

    Tra oceano e vigneti

    Con le sue enormi spiagge di sabbia, le piacevoli passeggiate in riva al mare e gli innumerevoli parchi, Santander è una meta turistica molto apprezzata, specialmente durante la stagione estiva. La protagonista indiscussa della città è la spiaggia del Sardinero: 1,3 km di sabbia dorata e un lungomare pedonale su cui puoi trovare scuole di surf e ottimi ristoranti.

    La Rioja è sinonimo di vini di ottima qualità. Grazie ai suoi oltre 500 vigneti, è una delle regioni vitivinicole più famose di tutta la Spagna. Per sorseggiare un buon Rioja scegli una delle migliori cantine della zona, come Bodegas Marques de Riscal e Bodega Ysios. Nel mese di giugno nella piccola città di Haro si tiene la divertentissima battaglia del vino, durante la quale migliaia di partecipanti si affrontano in una guerra senza esclusioni di colpi. L'unica arma concessa? Dell'ottimo vino rosso.

    5

    Gijón e Playa del Silencio

    Tutto il fascino del mare

    Gijón è una città della Spagna settentrionale affacciata sul Mar Cantabrico. Nei pressi del porto, la costa è scandita da splendide spiagge di sabbia dorata, mentre il quartiere di Cimadevilla vanta un ricco patrimonio storico di epoca medievale. Se vuoi trascorrere una bella giornata tra sole e onde, raggiungi Playa de San Lorenzo. Qui potrai anche ascoltare musica dal vivo in uno dei rinomati beach club sul lungomare.

    A circa 66 km a est di Gijón si trova la paradisiaca Playa del Silencio, un'insenatura protetta da una scogliera naturale. Grazie alla sua posizione isolata, è un'oasi di pace immersa nella natura. Qui potrai fare il bagno, prendere il sole o semplicemente camminare sulla sabbia in tutta tranquillità. In cima agli scogli c'è punto panoramico da cui potrai ammirare la spiaggia dall'alto e apprezzare ancora di più tutta la sua magia.

    6

    Oviedo

    Una città che custodisce un tesoro medievale

    Oviedo è il capoluogo delle Asturie e si contraddistingue per i suoi meravigliosi monumenti dell'VIII secolo, dichiarati Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO. Con la sua rete di strade lastricate e piastrellate, la città vecchia si presta perfettamente a essere esplorata a piedi.

    Tra le attrattive più famose della città, visita il Palazzo Velarde, la Cattedrale del Santo Salvatore e la Fonte di Foncalada. Il centro storico e le colline circostanti sono disseminate di chiese in pietra in stile pre-romanico, come Santa María del Naranco, San Miguel de Lillo e San Julián de los Prados.

    7

    Santiago di Compostela

    La tappa finale del cammino di Santiago

    Santiago di Compostela è il capoluogo della Galizia, ma anche l'ultima tappa dei fedeli che percorrono il lunghissimo cammino per rendere omaggio alla tomba di San Giacomo. L'edificio simbolo della città è l'imponente cattedrale che ospita le reliquie dell'apostolo e il famoso Pórtico de la Gloria in stile romanico, oltre alle splendide sculture che raffigurano personaggi biblici.

    La città vecchia conserva altri gioielli architettonici, come il palazzo del municipio (Pazo de Raxoi) e il Monasterio de San Martín Pinario. Santiago di Compostela vanta anche un'eccellente tradizione gastronomica. Prova il pulpo a la gallega. Viene servito con patate lesse o pane e accompagnato da vino rosso.

    Penny Wong | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps