8 musei da non perdere a Madrid

I migliori musei di Madrid

    A Madrid, più di ogni altra cosa, sono i musei a rappresentare l'amore della città per l'arte, la storia e la cultura. Oltre alle rinomate collezioni di opere di artisti famosi come Goya, Dalí e Velázquez, ci sono vari musei che propongono attività per tutta la famiglia, con laboratori dedicati ai più piccoli.

    Il Paseo del Arte è un concentrato di cultura e bellezza: a pochi passi l'uno dall'altro puoi trovare i tre musei più noti della città, il Prado, il Thyssen-Bornemisza e il Reina Sofía. Per evitare code e risparmiare qualche euro, puoi acquistare il biglietto cumulativo: avrai diritto a uno sconto del 20% sull'ingresso a tutti e tre i musei. In questa guida abbiamo selezionato i musei più spettacolari di Madrid, includendo anche quelli meno noti.

    1

    Museo del Prado

    Ammira Las Meninas, il capolavoro di Diego Velázquez

    Il Museo del Prado è uno dei vertici del cosiddetto "Triangolo dell'Arte di Madrid", un'area museale che si sviluppa nella zona di Paseo del Prado. Inaugurato nel 1819, questo edificio neoclassico custodisce opere pittoriche di grandi artisti europei realizzate tra il XVI e XIX secolo. Raccoglie anche tele appartenute alla Collezione Reale Spagnola, tra cui capolavori di El Greco, Murillo, Zurbarán e Diego Velázquez, di cui potrai ammirare il celebre Las Meninas. Il biglietto base costa 15 €, ma è possibile entrare gratis da lunedì a sabato dalle 18:00 alle 20:00 e la domenica dalle 17:00 alle 19:00.

    Posizione: Paseo del Prado, 28014 Madrid

    Orario di apertura: Da lunedì a sabato dalle 10:00 alle 20:00; domenica dalle 10:00 alle 19:00

    Telefono: +34 913 302 800

    • Storia
    2

    Museo Thyssen-Bornemisza

    Fermati a contemplare l'Arlecchino allo specchio di Picasso

    Altro vertice del Triangolo dell'Arte di Madrid, il Museo Thyssen-Bornemisza vanta una vasta collezione permanente che include capolavori del Rinascimento italiano, dell'Impressionismo francese e opere di maestri come Dalí, Van Gogh e Monet. Le oltre 750 tele esposte nella pinacoteca sono il frutto del lungo lavoro di raccolta iniziato negli anni '20 dei baroni Heinrich e Hans Heinrich Thyssen-Bornemisza. La collezione permanente si può visitare gratuitamente il lunedì dalle 12:00 alle 16:00. Nel negozio del museo troverai non solo cataloghi, riproduzioni e articoli da regalo, ma anche occhiali da sole, borse e altri oggetti di design ispirati alle opere esposte nel museo.

    Posizione: Paseo del Prado 8, 28014 Madrid

    Orario di apertura: Lunedì dalle 12:00 alle 16:00; da martedì a domenica dalle 10:00 alle 19:00

    Telefono: +34 902 760 511

    • Storia
    3

    Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía

    Partecipa a una visita guidata tra opere di fama mondiale

    Al Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía troverai opere di famosissimi artisti contemporanei come Picasso, Dalí e Miró. È a soli 10 minuti a piedi dal Museo del Prado e per la sua importanza è incluso nel Triangolo dell'Arte di Madrid. Nel museo sono esposte più di 22.400 opere tra cui Guernica, il famosissimo quadro di Pablo Picasso, e oltre 100 capolavori di Salvador Dalí.

    Posizione: Calle Santa Isabel 52, 28012 Madrid

    Orario di apertura: Lunedì e da mercoledì a sabato: dalle 10:00 alle 21:00; domenica e festivi dalle 10:00 alle 19:00; chiuso il martedì.

    Telefono: +34 917 741 000

    • Storia
    4

    Museo del Romanticismo

    Fai una sosta al Café del Jardín per una fetta di torta o un tè

    Il Museo del Romanticismo conserva oltre 16.000 tra manufatti, dipinti e mobili realizzati nel periodo 1833-1868. Si trova all'interno del Palacio del Marqués de Matallana, edificio del XVIII secolo in Calle de San Mateo. Il museo espone capolavori di artisti rinomati quali Goya, Madrazo, Alenza e Esquivel, ma anche bambole di porcellana, pianoforti e pezzi di argenteria decorata che risalgono al Romanticismo spagnolo. Da lunedì a venerdì l'ingresso costa circa 3 €, mentre è gratuito il sabato a partire dalle 14:00 e la domenica per l'intera giornata. Una volta conclusa la tua visita, fermati al Café del Jardín per assaggiare una fetta di torta fatta in casa o bere un tè immerso in un'atmosfera d'altri tempi.

    Posizione: Calle San Mateo 13, 28004 Madrid

    Orario di apertura: Da novembre ad aprile: dal martedì al sabato dalle 09:30 alle 18:30; domenica e festivi dalle 10:00 alle 15:00. Da maggio a ottobre: dal martedì al sabato dalle 09:30 alle 20:30; domenica e festivi dalle 10:00 alle 15:00.

    Telefono: +34 914 481 045

    • Storia

    Foto di Alejandro (CC BY 2.0) modificata

    5

    Museo Nacional de Ciencias Naturales

    Resta a bocca aperta di fronte alla replica dello scheletro di un diplodoco

    Il Museo Nacional de Ciencias Naturales fu fondato nel XVIII secolo da Carlo III di Spagna con il nome di Real Gabinete de Historia Natural. Oggi ospita esposizioni permanenti e temporanee su archeologia, biodiversità, ecologia evolutiva, vulcanologia e geologia. Se ami il mondo dei dinosauri, non puoi perdere uno dei pezzi forti del museo: la replica dello scheletro di un Diplodocus carnegii, donata nel 1913 del filantropo inglese Andrew Carnegie a Re Alfonso XIII. Il biglietto d'ingresso costa circa 7 €.

    Posizione: Calle José Gutiérrez Abascal 2, 28006 Madrid

    Orario di apertura: Da martedì a venerdì dalle 10:00 alle 17:00; sabato e domenica dalle 10:00 alle 20:00; chiuso il lunedì

    Telefono: +34 914 111 328

    • Storia

    Foto di Luis García (CC BY-SA 3.0) modificata

    6

    Museo Nacional de Artes Decorativas

    Immergiti in un viaggio lungo un'ora dedicato all'arte decorativa spagnola

    Museo Nacional de Artes Decorativas espone oltre 70.000 manufatti tra mobili, opere di tappezzeria, oggetti decorati e suppellettili che risalgono fino al 400 a.C. Tra i pezzi più interessanti troviamo case delle bambole d'epoca, ceramiche di Talavera e Teruel, nonché una collezione dedicata all'arte orientale che include porcellane cinesi di epoca Ming e Qing. Degna di nota è anche la cucina valenziana, un'ampia stanza con pareti ricoperte da oltre 1.600 piastrelle smaltate e dipinte con scene di vita domestica del XVIII secolo. Il biglietto d'ingresso costa circa 3 €, ma potrai entrare gratuitamente il giovedì pomeriggio, il sabato dalle 14:00 alle 15:00, tutte le domeniche e in diversi altri momenti dell'anno. Il museo organizza anche visite guidate dalla durata di circa 60 minuti.

    Posizione: Calle de Montalbán 12, 28014 Madrid

    Orario di apertura: Da martedì a sabato dalle 09:00 alle 15:00 (giovedì anche dalle 17:00 alle 20:00, tranne a luglio e agosto); domenica dalle 10:00 alle 15:00; chiuso il lunedì

    Telefono: +34 915 326 499

    • Storia

    Foto di Luis García (Zaqarbal) (CC BY-SA 4.0) modificata

    7

    Museo Sorolla

    Scopri la sua collezione di ceramiche valenziane e il giardino all'andalusa

    Inaugurato nel 1932, il Museo Sorolla occupa la casa dove visse e lavorò l'artista neoimpressionista Joaquín Sorolla y Bastida, noto come "Il pittore della luce". I tre ampi studi situati al piano nobile oggi ospitano strumenti e utensili originali e oltre 200 tra dipinti di giardini, spiagge e ritratti. Grazie a queste opere, ma anche a mobili d'epoca, oggetti di arte decorativa e abiti, potrai scoprire di più sulla vita e la storia di questo grande maestro spagnolo. L'edificio è circondato da tre magnifici giardini, uno dei quali pergolato: l'ideale per rilassarsi qualche minuto durante o dopo la visita.

    Posizione: Paseo del General Martínez Campos 37, 28010 Madrid

    Orario di apertura: Da martedì a sabato dalle 09:30 alle 20:00, domenica dalle 10:00 alle 15:00; chiuso il lunedì

    Telefono: +34 913 101 584

    • Storia

    Foto di Son of Groucho (CC BY 2.0) modificata

    8

    Museo Lázaro Galdiano

    Preparati a contemplare Il sabba e altri famosi quadri di Goya

    Il Museo Lázaro Galdiano si trova nel quartiere di Salamanca, nella casa dove visse il noto collezionista José Lázaro Galdiano. È a questa importante figura che si devono le oltre 12.000 opere d'arte esposte e i più di 20.000 libri e manoscritti raccolti nella biblioteca interna. Tra i tanti dipinti, potrai ammirare alcuni capolavori di Goya tra cui Il sabba, noto anche come Il grande caprone. L'ingresso al museo costa circa 6 €, ma potrai visitarlo gratuitamente durante l'ultima ora di apertura al pubblico.

    Posizione: Calle Serrano 122, 28006 Madrid

    Orario di apertura: Da martedì a sabato dalle 10: 00 alle 16:30; domenica dalle 10:00 alle 15:00; chiuso il lunedì

    Telefono: +34 915 616 084

    • Storia

    Foto di Moises Garcia (CC BY 2.0) modificata

    Penny Wong | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps