10 cose da fare gratis a Barcellona

Visitare Barcellona con un budget limitato

    Barcellona è ricca di musei ed edifici storici straordinari, ma spesso i biglietti d'ingresso sono piuttosto costosi e visitarne anche solo un paio potrebbe costarti un capitale. Per fortuna si può vivere lo spirito di questa città cosmopolita anche senza mettere mano al portafoglio: basta fare qualche ricerca prima di partire.

    Barcellona ospita moltissime feste di quartiere in cui potrai partecipare ad attività culturali oppure assistere a danze tradizionali, concerti dal vivo, processioni e sfilate. La cosa migliore? Che sono gratis! Ma ti basterà semplicemente passeggiare tra le strade dei suoi quartieri per ammirare attrazioni che vanno dalla street art ai capolavori di Antoni Gaudí e Joan Miró. Dai un'occhiata al nostro elenco delle 10 cose che puoi fare gratis a Barcellona per sfruttare al meglio il tuo budget.

    1

    Visita gratis i musei

    Visita il Museo di Picasso domenica dalle 15:00 alle 20:00

    Normalmente, l'ingresso a un museo a Barcellona costa almeno 10 €, ma la prima domenica di ogni mese e dopo le 15:00 nelle altre domeniche, i più importanti musei come il Museo di Picasso, il Museo di storia di Barcellona e il Museo nazionale d'arte della Catalogna offrono l'ingresso gratuito. Ti consigliamo di arrivare più presto possibile per evitare lunghe code. L'accesso è consentito fino a 30 minuti prima della chiusura.

    • Storia
    • Budget

    Foto di LPLT (CC BY-SA 3.0) modificata

    2

    Esplora il Quartiere Gotico

    Partecipa a un tour gratuito a piedi ed esplora il dedalo dei suoi vicoli

    Il Quartiere Gotico è senza dubbio la zona più affascinante di Barcellona. Percorrere le stradine acciottolate e ammirare gli edifici medievali è un'esperienza indimenticabile, inoltre, qui troverai ogni tipo di negozio e ristorante e potrai trascorrere l’intera giornata senza annoiarti. Le facciate di molti edifici del Quartiere Gotico sono decorate con opere di street art vivaci e colorate, che creano uno splendido contrasto tra atmosfere moderne e tradizionali. Prendi la metropolitana fino alla stazione Jaume I, dirigiti verso la famosa Cattedrale di Barcellona, procedi in direzione sud-est e troverai Plaça Reial, una piazza contornata da locali stravaganti e tapas bar. All'interno del Quartiere Gotico non mancano gli hotel per un comodo soggiorno, cerca quello che fa per te qui su hotels.com.

    Posizione: Plaça Reial 9, 08002 Barcellona, Spagna

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget
    3

    La Cattedrale

    Scopri ogni dettaglio delle meravigliosa cattedrale

    La Cattedrale è una chiesa cattolica romana del XIII secolo dedicata a Sant'Eulalia, morta all'età di 13 anni. Presenta un'architettura prevalentemente gotica, con soffitti a volta, vetrate colorate allungate e gargoyle di pietra di varie forme e misure. La facciata neogotica della chiesa è stata aggiunta nel XIX secolo dall'imprenditore Manuel Girona Agrafel, mentre il tranquillo chiostro risale al XV secolo. Al centro del cortile si trova la celebre fontana delle oche, che deve il suo nome alle 13 residenti dalle zampe palmate, che fanno la guardia al sarcofago della santa. Scegliere uno dei tanti alberghi nei dintorni della Cattedrale di Barcellona ti consentirà di esplorarla semplicemente.

    Posizione: Pla de la Seu s/n, 08002 Barcellona, Spagna

    Orario di apertura: Dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 12:30 e dalle 17:45 alle 19:30, sabato e domenica dalle 08:30 alle 12:30 e dalle 17:15 alle 20 (gli orari possono variare)

    Telefono: +34 933 15 15 54

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget
    4

    Ammira la Sagrada Familia dall'esterno

    Osserva la facciata della natività realizzata da Gaudi nel 1892

    La Sagrada Familia, iniziata da Antoni Gaudi alla fine del XIX secolo, è una delle strutture moderniste più strabilianti di Barcellona. L'ingresso alla cattedrale incompiuta è a pagamento, ma si possono scattare tantissime foto delle sue eccezionali facciate e torri senza pagare nulla. Dopo la morte di Gaudi nel 1926, molti hanno contribuito alla costruzione della Sagrada Familia, tra cui Domenec Sugranes i Gras, Josep Maria Subirachs e Mark Burry.

    Posizione: Carrer de Mallorca 401, 08013 Barcellona, Spagna

    Orario di apertura: Ogni giorno dalle 09:00 alle 19:00 (gli orari possono variare)

    Telefono: +34 932 080 414

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget
    5

    Percorri l'Itinerario Modernista

    Immortala gli sbalorditivi edifici modernisti di Gaudi

    L'Itinerario Modernista è un percorso a piedi che può essere realizzato in autonomia per scoprire le strutture moderniste che risalgono al periodo a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Questi edifici, situati nel cuore di Barcellona, sono famosi per le loro strutture bizzarre con decorazioni in ferro battuto e floreali, vetrate colorate e sgraffiti (ossia incisioni in ceramica). L'architetto catalano Antoni Gaudi è senza dubbio la figura più prolifica dell'architettura modernista, ma questo itinerario ti porterà alla scoperta anche di edifici di Josep Puig i Cadafalch e Lluis Domenech i Montaner. Non puoi perderti il Parco Güell, il Palau de la Música Catalan e Casa Batlló.

    Posizione: Itinerario Modernista, Plaça de Catalunya 17, 08002 Barcellona, Spagna

    Telefono: +34 933 177 652

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget

    Foto di Elisabetta Stringhi (CC BY 2.0) modificata

    6

    Installazioni artistiche di Joan Miró

    Ammira la scultura "Donna e uccello" al Parc de Joan Miró

    L'ingresso alla Fundació Joan Miró costa più di 10 €, ma per ammirare le opere di questo famoso artista spagnolo non è necessario spendere: in molti quartieri della città sono presenti diverse sue installazioni. Nel Parc de Joan Miró, a 3 km a nord-ovest del museo, troverai la scultura Donna e uccello, rivestita di piastrelle lucenti e dalle dimensioni imponenti: 22 metri di altezza. Un'altra importante opera di Miró è una pavimentazione a mosaico lungo il marciapiede centrale de La Rambla.

    Posizione: Carrer de Tarragona 76, 08015 Barcellona, Spagna

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget

    Foto di Börkur Sigurbjörnsson (CC BY 2.0) modificata

    7

    Mercat Fira de Bellcaire, Els Encants Vells

    Curiosa tra 500 bancarelle di oggetti di artigianato catalano

    Il Mercat Fira de Bellcaire, altrimenti noto come Els Encants Vells, risale al XIV secolo ed è uno dei più antichi mercati delle pulci in Spagna. Oggi si svolge all'interno di un moderno centro polifunzionale di fronte alla Torre Agbar di Carrer de los Castillejos. Sotto la sua cupola specchiata trovano spazio oltre 500 bancarelle che espongono abiti di seconda mano, libri, macchine fotografiche e oggetti elettronici, oltre a mobili d'antiquariato e complementi d'arredo. Anche senza comprare nulla, potrai vivere un’esperienza tipica della tradizione e dello stile di vita spagnolo.

    Posizione: Carrer de los Castillejos 158, 08013 Barcellona, Spagna

    Orario di apertura: Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 09:00 alle 20:00 (chiuso martedì, giovedì e domenica)

    Telefono: +34 932 463 030

    Mappa
    • Acquisti
    • Storia
    • Budget

    Foto di Rwxrwxrwx (CC BY-SA 4.0) modificata

    8

    Sali lungo la Carretera de les Aigües

    Goditi il panorama di Barcellona dalla cima del Tibidabo

    Agli amanti della natura, la Carretera de les Aigües offre un sentiero panoramico verso la cima del monte Tibidabo. Il percorso di 10 km è relativamente pianeggiante e facile da seguire ed è solitamente frequentato da molti jogger, ciclisti e famiglie durante i fine settimana. Carretera de les Aigües si trova a 9 km a nordovest dal centro di Barcellona ed è facilmente raggiungibile in autobus o in treno. Se hai voglia di pedalare, puoi anche noleggiare una bicicletta dal centro della città.

    Posizione: Carretera de les Aigües, Barcellona, Spagna

    Mappa
    • Famiglie
    • Foto
    • Budget
    • Avventure

    Foto di pere prlpz (CC BY-SA 3.0) modificata

    9

    Spiaggia di Nova Icaria

    Abbronzati su questa spiaggia per famiglie

    La sabbia e l'acqua limpida di Nova Icaria, con il suo bellissimo lungomare, le strutture per bambini e gli sport acquatici, sono una grande attrazione per gli amanti della spiaggia. Situata nel quartiere La Vila Olímpica del Poblenou, la spiaggia è a soli 10 minuti a piedi dal parco olimpico, costruito nel 1992. Se non hai voglia di spendere per noleggiare una sdraio, non dimenticare di portare un telo mare se vuoi prendere un po' di sole. In alternativa, puoi passeggiare sul Passeig Marítim de la Nova Icària e respirare la brezza marina. La visita più confortevole avverrà prenotando una delle strutture alberghiere nei dintorni della spiaggia di Nova Icaria.

    Posizione: Spiaggia di Nova Icaria, Passeig Marítim de la Nova Icària, 08005 Barcellona, Spagna

    Mappa
    • Coppie
    • Famiglie
    • Foto
    • Budget

    Foto di Cary Bass-Deschenes (CC BY-SA 2.0) modificata

    10

    Font màgica de Montjuïc

    Coloratissimi spettacoli serali di luci, musica e acqua

    La Font màgica de Montjuïc è l’attrazione principale di un complesso di fontane e vasche illuminate in Plaça de Carles Buïgas. La fontana circolare, realizzata nel 1929, attrae molti turisti, soprattutto famiglie con bambini, con uno spettacolo serale di acqua, musica e luci. È un ottimo modo per godersi una serata invece di fermarsi a bere in un bar, ma stai attento ai borseggiatori che si mettono all'opera durante lo spettacolo. 

    Posizione: Plaça de Carles Buïgas 1, 08038 Barcellona, Spagna

    Mappa
    • Famiglie
    • Foto
    • Vita notturna
    • Budget
    Penny Wong | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps