10 cose da fare a Santiago di Compostela in un giorno

Per cosa è famosa Santiago di Compostela?

    Conosciuta in tutto il mondo per la spettacolare cattedrale che secondo la tradizione ospiterebbe le spoglie di San Giacomo Apostolo, la capitale della Galizia attira ogni anno centinaia di migliaia di pellegrini che percorrono il famoso Cammino di Santiago a piedi, in bici e persino a cavallo. Che la si visiti per motivi religiosi o meno, una volta raggiunta la città, non si può fare a meno di rimanere incantati di fronte alla sua maestosa bellezza. Oltre alla cattedrale, con la sua imponente facciata, le cappelle barocche e le splendide statue raffiguranti personaggi biblici, Santiago di Compostela custodisce un preziosissimo patrimonio artistico e culturale fatto di monasteri, chiese, palazzi e musei, che ospitano oggetti d’arte risalenti fino al X secolo.

    Le ricchezze della città non sono tuttavia solo di natura spirituale e culturale e anche dal punto di vista gastronomico troverai un'infinità di specialità e piatti tipici, tra cui la tarta di Santiago e il delizioso pulpo a la Gallega. Che si tratti della tua prima o ennesima visita, in questa elegante città troverai sempre tantissime cose da fare.

    1

    Inizia la giornata in Praza do Obradoiro

    Scopri le bellezze di questa piazza ricca di monumenti

    Praza do Obradoiro è delimitata dai quattro edifici più rappresentativi di Santiago de Compostela: l'Hostal dos Reis Católicos, un ex ospedale convertito in hotel 5 stelle, il municipio Pazo de Raxoi, il Colexio de San Xerome e la cattedrale di Santiago de Compostela. Questa enorme piazza, la più importante della città, sorge a ovest della facciata principale della cattedrale. La zona è caratterizzata da stradine lastricate piene di bar, ristoranti e pasticcerie che danno sugli splendidi edifici gotici e rinascimentali. Essendo completamente pedonalizzata, puoi attraversarla in lungo e in largo alla scoperta dei suoi innumerevoli tesori.

    Posizione: Praza do Obradoiro, 15705 Santiago de Compostela

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget
    2

    Da non perdere: Cattedrale di Santiago de Compostela

    Ammira l'enorme incensiere che sovrasta l'altare

    La cattedrale di Santiago de Compostela è considerata a ragion veduta l'edificio più bello della città, grazie al suo caratteristico connubio di stili gotico, barocco, neoclassico e romanico. Entrando dall'ingresso principale rivolto a occidente, ti imbatterai in un meraviglioso portico romanico del XIII secolo decorato con 200 statue di personaggi biblici, apostoli e profeti. All'interno della cattedrale, rimarrai estasiato dal baldacchino in stile barocco, completamente ricoperto in foglia d'oro, che sovrasta l'altare. Durante le messe solenni, viene issato e fatto oscillare uno degli incensieri più grandi al mondo, il Botafumeiro. Durante la visita, non perderti l'impareggiabile vista sulla città che puoi ammirare salendo sul tetto in pietra della cattedrale.

    Posizione: Praza do Obradoiro, 15704 Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Tutti i giorni, dalle 07:00 alle 20:30

    Telefono: +34 981 583 548

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget
    3

    Passeggia nella splendida cornice del Parque de la Alameda

    Non perderti la cappella barocca di Santa Susana

    Il Parque de la Alameda sorge a ovest della città vecchia di Santiago. Questo pittoresco parco cittadino del XVI secolo ospita magnifiche sculture e aiuole variopinte ed è attraversato da sentieri che offrono l'opportunità di passeggiare immersi nel verde. È costituito da tre aree ben distinte: il Paseo da Alameda, il bosco di querce Carballeira de Santa Susana e il Paseo da Ferradura. Nel parco puoi trovare oltre 15 sculture. La più famosa e fotografata è senza dubbio la statua delle due Marie, dedicata alle sorelle Coralia e Maruxa Fandiño che, negli anni ‘60, ogni giorno alle due in punto del pomeriggio passeggiavano per il parco vestite in modo stravagante, flirtando con gli studenti universitari, come segno di protesta contro l'oppressione del regime franchista.

    Posizione: Paseo Central de Alameda, s/n, 15702 Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Tutti i giorni 24 ore su 24

    Mappa
    • Coppie
    • Famiglie
    • Foto
    • Budget
    4

    Assaggia il pulpo a la gallega

    Assapora questo piatto tipico della Galizia a Pulpería Fuentes

    Il pulpo a la gallega è un piatto tipico galiziano che ha come protagonista assoluto il polpo, bollito e cosparso di paprika dolce e piccante e sale grosso. Il polpo alla galiziana viene tradizionalmente servito su un tagliere di legno insieme a patate lesse o pane e accompagnato da vino rosso. A Santiago non c'è ristorante che non proponga questa specialità, ma se vuoi provare il non plus ultra, prenota un tavolo al ristorante Pulpería Fuentes. Si trova fuori dal centro, a 3,5 chilometri a sud, ma ne vale davvero la pena.

    Posizione: Pulpería Fuentes, Rúa do Campo de Conxo, 5, 15706 Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Lunedì dalle 08:00 alle 15:00, da martedì a domenica dalle 08:00 a mezzanotte

    Telefono: +34 981 521 007

    Mappa
    • Cibo
    5

    Scopri la storia della Galizia al Museo do Pobo Galego

    Sali per la tripla scala a chiocciola del XVIII secolo realizzata da Domingo de Andrade

    Il Museo do Pobo Galego è un museo etnografico che ospita mostre temporanee e permanenti sull'arte, la tradizione e la cultura galiziana. Si contano oltre 11.000 oggetti esposti, che spaziano da costumi e gioielli tradizionali a barche da pesca e torchi da stampa. Il museo è allestito all'interno di un monastero del XIII secolo che ospita anche una cappella dove sono conservati i resti di personaggi illustri galiziani come la poetessa Rosalía de Castro e lo scrittore Alfonso Daniel Rodríguez Castelao. Il biglietto costa circa 3 €, ma la domenica l'entrata è libera.

    Posizione: San Domingos de Bonaval, 15703 Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Da martedì a sabato, dalle 10:30 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 19:30, domenica dalle 11:00 alle 14:00 (chiuso il lunedì)

    Telefono: +34 981 583 620

    Mappa
    • Storia

    Foto di santiago lopez-pastor (CC BY-SA 2.0) modificata

    6

    Fai un giro al Mercado de Abastos

    Lasciati stuzzicare da appetitosi salumi, empanadas e dal tetilla, un saporito formaggio locale

    Il Mercado de Abastos aprì per la prima volta i battenti alla fine del XIX secolo ed è uno dei luoghi più popolari di Santiago de Compostela. Nelle sue otto sezioni al coperto si trovano oltre 300 banchi che vendono specialità locali, pesce fresco, dolci, formaggi e salumi. Come nella maggior parte dei mercati spagnoli, inoltre, non mancano locali dove fermarsi per gustare le proposte più appetitose. All'interno e nei dintorni si trovano infatti vari bar che servono vino e tapas. Potrai persino acquistare crostacei freschissimi e, per pochi euro, farli cucinare al momento dal bar del mercato. Il Mercado de Abastos è in pieno centro, a 5 minuti a piedi dalla Cattedrale.

    Posizione: Mercado de Abastos de Santiago, Rúa das Ameas, Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Da lunedì a sabato dalle 08:00 alle 15:00 (chiuso la domenica)

    Telefono: +34 981 583 438

    Mappa
    • Acquisti
    • Cibo
    • Budget

    Foto di juantiagues (CC BY-SA 2.0) modificata

    7

    Da non perdere: Monastero di San Martín Pinario

    Ammira gli oggetti religiosi e la farmacia del XV secolo custoditi nel museo

    Il Monastero di San Martín Pinario è un impressionante complesso di epoca medievale. La facciata del XVI secolo in stile plateresco è caratterizzata da colonne doriche e da figure religiose minuziosamente scolpite nella pietra, come Cristo, gli abati benedettini, la Vergine Maria e San Martino di Tours. Oggi l'edificio ospita un seminario, un hotel, una residenza universitaria e un museo di arte sacra composto da dodici sale, dove puoi ammirare dipinti e sculture e scoprire aneddoti sulla vita di vari personaggi religiosi. Una delle sale custodisce addirittura una farmacia del XV secolo.

    Posizione: Praza da Inmaculada, 3, 15705 Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Da martedì a domenica dalle 11:00 alle 13:30 e dalle 16:00 alle 18.30 (chiuso il lunedì)

    Telefono: +34 981 583 008

    Mappa
    • Storia
    8

    Concediti qualche ora di shopping sfrenato al centro commerciale As Cancelas

    Guarda gli ultimi blockbuster nel cineplex annesso

    As Cancelas è un moderno centro commerciale appena fuori Santiago de Compostela. Situato a 3 chilometri a nord-est del Museo do Pobo Galego, è un vero paradiso per ogni amante dello shopping. Oltre a un supermercato Carrefour, ospita infatti i grandi magazzini Primark e marchi famosi come Adidas, Bershka e Zara. Sul posto trovi anche molti bar e ristoranti. I menù propongono di tutto e di più: primi piatti di pasta, secondi di carne, ma anche cucina cinese e giapponese.

    Posizione: Avenida Do Camiño Francés, 3, 15703 Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00

    Telefono: +34 981 568 282

    Mappa
    • Acquisti

    Foto di Nemigo (CC0 1.0) modificata

    9

    Scopri le opere surrealiste della Fundación Eugenio Granell

    Ammira oltre 200 opere, tra dipinti a olio, incisioni all'acquaforte e schizzi, del famoso artista spagnolo

    La Fundación Eugenio Granell rende omaggio al pittore considerato l'ultimo surrealista spagnolo attraverso un'esposizione di alcune delle sue opere più celebri. L'edificio è già di per sé un'opera d'arte, con le sue splendide linee barocche e l'imponente facciata con lo stemma dei Bendaña e la statua di Atlante che sorregge la sfera celeste. All'interno custodisce anche dipinti di artisti del calibro di Marcel Duchamp, Max Ernst, Roberto Matta e Joan Miró. Se il surrealismo e in generale l'arte del XX secolo ti appassionano, non perderti i laboratori, conferenze e spettacoli organizzati dalla fondazione.

    Posizione: Praza do Toural, 8, Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Da martedì a venerdì dalle 11:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 20:00, sabato dalle 11:00 alle 14:00 (chiuso la domenica e il lunedì)

    Telefono: +34 981 572 124

    Mappa
    • Storia

    Foto di juantiagues (CC BY-SA 2.0) modificata

    10

    Concludi la giornata ascoltando musica dal vivo al Borriquita de Belém

    Tutta la magia del jazz sorseggiando ottimi cocktail

    Borriquita de Belém ospita concerti jazz dal 1971 ed è uno dei locali storici di musica dal vivo di Santiago de Compostela; si trova nel cuore del centro storico e raggiungerlo a piedi in 5 minuti dalla Cattedrale, dall'Hotel Carris Casa De La Troya e dal Mercado de Abastos. Oltre alle esibizioni jazz, blues e rock di veri e propri talenti musicali, in alcune serate puoi assistere anche a spettacoli di flamenco.

    Posizione: 22 Rúa de San Paio de Antealtares, Santiago de Compostela

    Orario di apertura: Da lunedì a mercoledì dalle 21:00 alle 02:30, da giovedì a sabato dalle 21:00 alle 03:00 (chiuso la domenica)

    Telefono: +34 653 471 551

    Mappa
    • Coppie
    • Vita notturna
    Penny Wong | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps