10 cose da fare a Oviedo in un giorno

Per cosa è famosa Oviedo?

    Antica capitale del Regno delle Asturie, Oviedo è una città ricca di storia, sede di numerosi monumenti dichiarati Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO. Il centro storico, che conserva ancora il suo fascino medievale, custodisce molti dei tesori della città ed essendo in gran parte pedonale, può essere visitato facilmente con una piacevole passeggiata lungo l'intricato labirinto di stradine.

    Oltre ai siti di interesse artistico e culturale, la città è nota per la rinomata offerta gastronomica. La cucina locale è difatti ricca di pesce e frutti di mare, ma anche carni come cervo e cinghiale, il tutto da accompagnare con uno o due bicchieri di sidro di mele, la bevanda tipica della regione. Facilmente raggiungibile con 35 minuti in auto dall'Aeroporto delle Asturie (OVD), Oviedo ti aspetta con un'infinità di sorprese.

    1

    Inizia la giornata nel casco antiguo

    Il centro storico e il cuore di Oviedo

    Il centro storico di Oviedo è un labirinto di viuzze e angoli nascosti costeggiati da numerosi edifici di interesse culturale, tra cui chiese medievali ed eleganti palazzi barocchi. Tra tutti, spicca la Cattedrale di Oviedo, che con le sue monumentali guglie ti aiuterà a orientarti ovunque ti trovi. Le strade circostanti, molte delle quali pedonali, ti condurranno verso altre attrazioni, tra cui il Museo delle Belle Arti e il palazzo del municipio.

    Posizione: Plaza de la Constitución, Oviedo

    Orario di apertura: Sempre aperto

    Mappa
    • Storia

    Foto di Nacho (CC BY 2.0) modificata

    2

    Da non perdere: Cattedrale del Santo Salvatore

    Basilica in stile gotico-romanico con uno splendido campanile

    Affacciata sulla suggestiva Plaza Alfonso II el Casto, la Cattedrale del Santo Salvatore, nota anche semplicemente come la Cattedrale di Oviedo, è il monumento-simbolo della città. Per uno scatto a prova di Instagram, ti consigliamo di catturare la splendida facciata gotica dalla fontana nell'angolo sud-occidentale della piazza con l'immagine della cattedrale che si specchia nell'acqua della vasca. All'interno la chiesa è suddivisa in 3 navate illuminate da ampie finestre ad arco, dove potrai ammirare il coro, numerose cappelle e la Cámara santa, un'antica cripta in stile preromanico dove, assieme ad altre reliquie, è conservato il Sacro sudario, un telo di lino che, secondo la tradizione, sarebbe stato posto sul corpo di Gesù. Il biglietto di ingresso costa circa 7 € con audioguida inclusa.

    Posizione: Plaza Alfonso II el Casto, Oviedo

    Orario di apertura: Da lunedì a sabato, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 17:00 (chiuso la domenica)

    Telefono: +34 (0)985 219 642

    Mappa
    • Storia
    • Budget
    3

    Passeggia tra i sentieri di Campo de San Francisco

    Un'oasi verde nel cuore della città

    A breve distanza dal Casco antiguo, Campo de San Francisco è l'oasi verde della città. Un grazioso giardino dove potrai concederti una pausa rilassante passeggiando lungo viali fiancheggiati da filari di querce e castagni e prati ben curati. Il parco offre inoltre numerose panchine su cui sedersi e ammirare la vista, oltre a diverse aree gioco per i bambini, tavoli da ping-pong e persino un percorso salute. Lungo i viali potrai incontrare pavoni e altri uccelli e presso lo stagno potrai dare da mangiare a papere e cigni. Un'altra attrazione del Campo de San Francisco sono le numerose sculture sparpagliate qua e là e le rovine storiche, tra cui un portale romanico un tempo appartenuto alla chiesa di Sant'Isidoro. L'ingresso è gratuito.

    Posizione: Campo de San Francisco, Oviedo

    Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00

    Telefono: +34 (0)984 0838 00

    Mappa
    • Coppie
    • Famiglie
    • Budget

    Foto di yo (CC BY-SA 4.0) modificata

    4

    Da non perdere: Museo delle Belle Arti delle Asturie

    Un paradiso per gli amanti dell'arte

    Affacciato sulla piazza della cattedrale, il Museo delle Belle Arti delle Asturie è un vero e proprio paradiso per gli amanti dell'arte. Non lasciarti ingannare dall'aspetto semplice della facciata e dall'ingresso gratuito. Composto da tre diversi edifici, il museo vanta un'importante collezione e per visitarlo tutto sono necessarie diverse ore. Le diverse sezioni ospitano centinaia di opere d'arte dei più importanti artisti asturiani e spagnoli vissuti tra il XIV e il XXI secolo, tra cui El Greco, Goya, Picasso, Miró e Dalí, nonché di maestri internazionali come Tiziano e Rubens.

    Posizione: Calle Santa Ana 1-3, Oviedo

    Orario di apertura: Dal martedì al venerdì, dalle 10:30 alle 14:00 e dalle 16:30 alle 20:30. Domenica dalle 11:30 alle 14:30 (chiuso il lunedì)

    Telefono: +34 (0)985 2130 61

    Mappa
    • Famiglie
    • Storia

    Foto di Sergio.solar (CC BY-SA 3.0) modificata

    5

    Scopri le chiese preromaniche di Oviedo

    I maestosi monumenti del Regno delle Asturie

    Alcuni monumenti di Oviedo e del Regno delle Asturie sono iscritti nel Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO come espressione dell'arte preromanica asturiana. Si tratta di una collezione di edifici religiosi risalenti al IX secolo e situati tra il centro storico e i dintorni della città. Tra questi, due dei più importanti sono le chiese di Santa María del Naranco e San Julián de los Prados. La prima, che domina la città dal fianco del Monte Naranco, fu fatta costruire dal re Ramiro I come parte di un complesso palazziale e trasformata in chiesa solo in seguito. La seconda, ad appena 15 minuti a piedi dal centro storico, fu edificata intorno all'anno 820 e conserva ancora alcuni frammenti degli affreschi originali. Il biglietto di ingresso per ciascun sito costa circa 3 €.

    • Storia
    6

    Dissetati alla Foncalada

    Una fonte medievale ancora in funzione!

    Situata nella strada che porta lo stesso nome, a breve distanza dalla cattedrale, la fonte della Foncalada disseta gli abitanti di Oviedo sin dal Medioevo e oggi è inclusa nel Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO assieme ad altri monumenti della città. In stile preromanico, è visibilmente ribassata rispetto all'attuale livello stradale e permette di farsi un'idea delle antiche fondamenta della città. L'acqua viene convogliata in una vasca in pietra calcarea mediante un canale di alimentazione e sul frontone della fontana sono tuttora visibili la croce della vittoria, simbolo caratteristico del regno di Alfonso II, e altre iscrizioni. Leggermente nascosta da una scalinata, la fonte può essere visitata gratuitamente.

    Posizione: Calle Foncalada, Oviedo

    Orario di apertura: Sempre aperto

    Telefono: +34 (0)984 4937 85

    Mappa
    • Famiglie
    • Storia

    Foto di Sitomon (CC BY-SA 2.5) modificata

    7

    Fai la spesa al mercato El Fontán

    Il meglio dei prodotti locali in un unico mercato

    El Fontán è il mercato centrale di Oviedo. Grazie a un'ampia scelta di frutta, verdura, formaggi e carni, è uno dei luoghi preferiti dagli abitanti di Oviedo per fare la spesa e, anche se non offre molti cibi da consumare al momento, vale sicuramente la pena di una visita per immergersi nella sua colorata atmosfera e ammirare l'edificio di fine '800 in cui è ospitato. Nella vicina Plaza del Fontán troverai inoltre diversi banchi dove potrai acquistare qualsiasi tipo di souvenir.

    Posizione: Plaza 19 de Octubre, Oviedo

    Orario di apertura: Tutti i giorni, dalle 08:00 alle 15:30

    Telefono: +34 (0)985 2043 94

    Mappa
    • Famiglie
    • Budget
    8

    Visita una sidrería in Calle Gascona

    Il posto giusto per gustare il tradizionale sidro asturiano

    Oltre a essere la capitale dell'arte preromanica, Oviedo è anche la capitale indiscussa del sidro di mele e Calle Gascona (altrimenti nota come "Boulevard de la Sidra"), Calle Carpio e Calle Llaviada sono sicuramente i luoghi più indicati per provare questa deliziosa bevanda. Situate nel cuore della città, queste strade sono caratterizzate da una straordinaria concentrazione di sidrerías, tradizionali taverne asturiane che servono il nettare locale. Prova Tierra Astur, un locale rustico decorato con enormi botti in legno, o La Pumarada, a pochi passi dalla cattedrale, e ammira l'arte dell'escanciar, ovvero un metodo particolare di versare il sidro dall'alto per ottenere la giusta quantità di schiuma e bollicine. Una bottiglia di sidro costa circa 3 €.

    Posizione: Calle Gascona 1, Oviedo

    Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 09:00 alle 1:30

    Telefono: +34 (0)985 2025 02

    Mappa
    9

    Assisti a una Zarzuela al Teatro Campoamor

    L'elegante teatro dell'opera di Oviedo

    Visita l'elegante teatro dell'opera dell'800 situato tra la Cattedrale e Campo de San Francisco e approfitta dell'eccellente programma per assistere a uno spettacolo. Gravemente danneggiato durante la Rivoluzione del 1934, il teatro fu riaperto nel 1948 con la messa in scena della Manon di Puccini e da allora è considerato l'epicentro della vita culturale della città. Dalle opere classiche, come Tristano e Isotta di Wagner, alle zarzuele (opere lirico-drammatiche tipicamente spagnole), come La revoltosa di Ruperto Chapí, potrai assistere a un'ampia varietà di spettacoli. I biglietti dipendono dal tipo di posto selezionato e quelli più economici partono da 16 €.

    Posizione: Calle Pelayo, Oviedo

    Orario di apertura: Gli spettacoli iniziano tra le 19:00 e le 20:00 (ma il teatro è aperto tutti i giorni dalle 12:00 alle 13:30 e dalle 16:00 alle 20:00)

    Telefono: +34 (0)985 2075 90

    Mappa
    • Coppie
    • Storia

    Foto di Javierlabradadd (CC BY-SA 4.0) modificata

    10

    Concludi la giornata tra i locali di Calle Mon

    Immergiti nella vita notturna del centro storico

    Nonostante i secoli di storia, dopo il tramonto il casco antiguo di Oviedo si trasforma in quartiere "giovane", con un'ampia scelta di bar e discoteche. Epicentro della vita notturna del centro storico è Calle Mon, che in genere si anima durante il fine settimana. La strada, molto popolare tra gli studenti, è piena di locali con musica dal vivo e disco-pub e l'ingresso è quasi sempre gratuito. Tra questi, alcuni dei più popolari sono Babia, Deluxe, Las Mestas e Urban Cocktail Club.

    Posizione: Calle Mon, Oviedo

    Orario di apertura: La maggior parte dei bar è aperta dalle 18:00 fino a tarda notte

    Mappa
    • Vita notturna
    Ari Gunadi | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps