La Serbia è un Paese straordinario e con la sua offerta soddisfa qualsiasi viaggiatore: natura incontaminata, paesaggi mozzafiato e storia. Ex crocevia di culture e religioni, la Serbia ha un passato ricco e travagliato e conserva un’atmosfera d’altri tempi che è proprio il suo fascino. Lo scoprirai da te, immerso nell’energia di Belgrado o passeggiando per le tranquille città termali Sokobanja e Vrnjačka Banja.

    La Serbia accontenta tutti: amanti della storia e delle tradizioni, delle terme, delle avventure all’aperto, dei divertimenti. Preparati a un viaggio unico e a scattare foto fino a stancarti. Abbiamo selezionato alcune delle attrazioni più interessanti: ora tocca a te iniziare a programmare la tua vacanza.

    1

    Città del Diavolo

    Sculture naturali suggestive e inquietanti

    • Storia
    • Foto
    • Budget
    • Avventure
    • Viaggi alternativi

    Se cerchi un luogo misterioso e originale, la Città del Diavolo, o Đavolja Varoš, saprà senz'altro stupirti. Questo sito, caratterizzato da insolite conformazioni rocciose, si trova sul Monte Radan, a 700 metri sul livello del mare, ed è incastonato tra due gole. Secondo la leggenda, le oltre 200 "sculture" di pietra altro non sarebbero che gli ospiti di un matrimonio, pietrificati dalla paura.

    La salita che porta alla Città del Diavolo è piuttosto ripida, ma vale la pena di faticare un po' per ammirare le rocce straordinarie, alte dai 2 ai 15 metri, e le foreste rigogliose che le circondano. Se ti piacciono le escursioni, puoi raggiungere il sito seguendo il "sentiero della salute", che parte dalla città termale di Prolom Banja e prosegue per 9 km sulla montagna. Per arrivare a destinazione ci vogliono circa 2 ore e mezza. Inquietante? Già. Imperdibile? Eccome!

    Posizione: Bez ulice, Djake 18430, Serbia

    Mappa
    2

    Belgrado

    Architetture antiche e bar alla moda: scopri Belgrado

    • Coppie
    • Storia
    • Foto
    • Vita notturna

    Belgrado è la variopinta capitale della Serbia, un eclettico mix di arte, cultura e buona cucina che sorprenderà chiunque. Bagnata dal Danubio e dalla Sava, è una città che a ogni angolo nasconde una sorpresa. Qui il passato incontra il futuro: imponenti edifici del XIX secolo, come la Fortezza di Kalemegdan, lasciano spazio ai colori accesi della street art e ai locali alla moda del lungo-Danubio.

    La sua bellezza sta nel sapere unire con armonia le architetture antiche e una vivace cultura dei locali e dei caffè. Dopo il tramonto hai solo l'imbarazzo della scelta: sono tantissimi i quartieri che non dormono mai, da Savamala a Dorćol con i suoi bar e ristoranti.

    Mappa
    3

    Drvengrad e Šarganska Osmica

    Scopri la campagna serba nella valle di Mokra Gora

    • Coppie
    • Storia
    • Foto

    Vuoi fare un viaggio da sogno nel cuore della vera Serbia? Sali sul treno della storica ferrovia Šarganska Osmica (Šargan 8) da Mokra Gora e ammira il paesaggio idilliaco della campagna serba. La ferrovia prende questo nome perché disegna un otto nel tragitto da Mokra Gora a Šargan-Vitasi, attraverso 22 gallerie e 10 ponti.

    Non perderti il pittoresco paesino di Drvengrad, a soli 2 km da Mokra Gora, il cui nome significa “Villaggio di legno”. Il paesino sembra quasi il set di un film e in effetti questa era l'intenzione originale: è stato fatto costruire dal musicista e regista locale Emir Kusturica per le riprese di La vita è un miracolo e ora è un museo etnico a cielo aperto con una grande attività artistica.

    Posizione: Mokra Gora, Serbia

    Mappa

    Foto di Herbert Ortner (CC BY-SA 2.0) modificata

    4

    Riserva Naturale Uvac

    Alla scoperta di grotte e laghi straordinari

    • Foto
    • Budget
    • Avventure

    Se ami stare a contatto con la natura, non puoi perderti la Riserva Naturale di Uvac, nella città di Nova Varoš. Questa zona protetta si trova nella parte sud-occidentale della Serbia ed è nota per le numerose specie volatili che la popolano, come il grifone, simbolo della riserva.

    In questo polmone verde le acque trasparenti dei laghi artificiali Uvac, Zlatar e Radoinja sono lo sfondo perfetto per un selfie che farà morire d'invidia gli amici su Instagram. Qui si trova anche il più grande complesso di grotte del Paese: entra nel cuore della terra ed esplora le ampie caverne con stalattiti e stalagmiti, in una natura incontaminata dove il bianco dei canyon contrasta con il verde intenso delle foreste. Il modo migliore per conoscere questo luogo incantevole è a bordo di un'imbarcazione.

    Posizione: Brace Spasic бб, Čačak 32000, Serbia

    Mappa

    Foto di Sasapokimica (CC BY-SA 4.0) modificata

    5

    Sokobanja

    Benessere e relax nelle migliori terme della Serbia

    • Coppie
    • Foto
    • Avventure

    Sokobanja è una delle località termali serbe più conosciute, incastonata tra due montagne ricoperte di verdi boschi. Qui l'aria è purissima e il panorama è davvero incantevole. Dalla sommità del Monte Ozren lo sguardo spazia su tutta la valle, dove scorre il fiume Moravica, si stende placido il lago Bovan e si getta verso valle la cascata Ripaljka, la più grande del Paese.

    A Sokobanja puoi imboccare uno dei vari sentieri escursionistici, partecipare ai tour guidati nelle grotte e praticare tanti sport, dal tennis al basket, fino alla pesca. La cittadina propone anche un fitto calendario di eventi culturali e artistici, come il concorso Prva harmonika Srbije ("Prima fisarmonica della Serbia") e Banjsko kulturno leto ("Estate di cultura alle terme").

    Mappa

    Foto di Ivana OK (CC BY-SA 4.0) modificata

    6

    Gamzigrad

    Scopri i resti di un antico palazzo romano

    • Storia
    • Foto

    A sud del Danubio si trovano le rovine di Gamzigrad, nelle vicinanze di Zaječar, dichiarate Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO. Questo palazzo, eretto dall'imperatore Galerio Massimiano, comprende fortificazioni imponenti e templi ben conservati, ma anche sorgenti termali e un tetrapilo, ossia un antico monumento romano formato da quattro porte e costruito in corrispondenza di un'intersezione stradale. Pagando un biglietto extra puoi visitare anche il Museo Nazionale di Zaječar, dove sono custoditi antichi reperti in ottimo stato.

    Gamzigrad, che tra il III e IV secolo si chiamava Felix Romuliana, è facile da raggiungere, perché è a pochi km dalla strada principale ed è indicata bene dalla segnaletica.

    Posizione: Gamzigrad, Serbia

    Mappa

    Foto di Pudelek (CC BY-SA 3.0) modificata

    7

    Parco Nazionale di Tara

    Attività all'aperto in un paesaggio da sogno

    • Foto
    • Avventure

    Il Parco Nazionale di Tara è una riserva di boschi rigogliosi e profondi crepacci che ti resterà sicuramente impressa nel cuore. Tra pendii coperti di foreste scorre il Fiume Drina, che col tempo ha scavato la roccia e creato un canyon dalla bellezza incredibile. Oltre al fiume ci sono anche due laghi, quello di Perućac e di Zaovine, ideali per una nuotata o per un giro in kayak.

    Se ti piace fare trekking, metti le gambe in spalla e sali al punto panoramico di Banjska Stena. La salita fino a 1065 m è impegnativa, ma dura solo 30 minuti e in cima avrai la ricompensa di un panorama da sogno. Nei mesi invernali la neve ammanta di magia il paesaggio, ma è settembre il mese migliore per visitare quest'oasi di silenzio, quando l'estate lascia il posto all'autunno e sulla natura scende una quiete solenne.

    Posizione: Tara, Mokra Gora, Serbia

    Mappa

    Foto di Bojana Stulic (CC BY-SA 4.0) modificata

    8

    Vrnjačka Banja

    Innamorati a Most Ljubavi

    • Coppie
    • Storia

    La Serbia è un Paese ricco di centri termali e tra tutti Vrnjačka Banja è uno dei più tranquilli, lontano dalla frenesia delle grandi città. Circondata da monti e vallate, Vrnjačka Banja si trova a 200 km da Belgrado ed è famosa per i parchi, i centri culturali, il grande giardino giapponese ma soprattutto per le sorgenti di acqua sulfurea. Dal lago artificiale alla cascata, Vrnjačka Banja è avvolta da un'atmosfera magica che nasconde una sorpresa dietro ogni angolo.

    Se sei in visita qui con la tua dolce metà, approfittane per agganciare un lucchetto sul ponte Most Ljubavi, dove secondo la tradizione è nata la consuetudine dei lucchetti dell'amore.

    Mappa

    Foto di Royal (CC BY 3.0) modificata

    9

    Zlatibor

    Una gita fuori porta sulle montagne serbe

    • Foto
    • Avventure

    Zlatibor è una delle località di montagna più frequentate della Serbia; merito anche del clima, che rimane mite quasi tutto l'anno. Con lo scintillante Fiume Veliki Rzav e le sorgenti minerali, i ripidi canyon e i versanti boscosi, questa regione sa conquistare chiunque, dagli amanti della natura ai cultori delle terme, dagli appassionati di pesca agli sportivi.

    Per le sue caratteristiche naturali è una meta molto richiesta del turismo rurale, sportivo e del benessere; ogni anno ospita eventi d'eccezione, come il Festival della Tromba, e d'estate si anima con spettacoli folk tradizionali. Anche in inverno Zlatibor è un paradiso per chi ama lo sport: le sue piste da sci sono molto famose nel Paese.

    Mappa

    Foto di Andris Malygin (CC BY 3.0) modificata

    10

    Parco Nazionale di Đjerdap

    Ammira l'imponente Fortezza di Golubac

    • Storia
    • Foto
    • Avventure

    Il Parco Nazionale di Đjerdap ha qualcosa da offrire a ogni turista, in uno scenario naturale di rara bellezza. Anche la cultura non manca e i siti d'interesse storico sapranno suscitare la tua curiosità. Da vedere assolutamente è la Fortezza di Golubac, un monumento di eccezionale importanza per il Paese perché rappresentava l'ultima linea di difesa tra l'Ungheria e l'Impero Ottomano, a cui apparteneva la Serbia. Meritano sicuramente una visita anche l'insediamento preistorico di Lepenski Vir e Kapetan Mišin Breg, un piccolo centro culturale con ristorante che si affaccia sulla Gola di Đjerdap.

    Se ami il trekking e l'avventura, questo luogo ti sorprenderà con la sua bellezza incontaminata. Potrai poi recuperare le energie in uno dei numerosi ristoranti: siediti nella terrazza del ristorante Zlatna Ribica e concediti un po' di relax ammirando la tranquillità del Danubio che scorre placido davanti a te.

    Posizione: Boljetin, Serbia

    Mappa
    Kiri Nowak | Collaboratore alla scrittura

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Torna all’inizio

    Maps