8 luoghi che solo chi vive in Puglia conosce

La Puglia senza più segreti o quasi...

    La regione del tacco d'Italia occupa un'area di straordinaria bellezza, con caratteristici borghi medievali, le comunità agricole e centinaia di chilometri di costa mediterranea. In Puglia la vita scorre al rallentatore e in certe zone è come se il tempo si fosse fermato.

    Oltre a città come Lecce, che non hanno nulla da invidiare a città del Nord più famose, la Puglia nasconde anche tanti posti noti solo a chi li abita: questi suggerimenti aiuteranno i visitatori più avventurosi a scoprirli.

    1

    Nardò

    Fai un giro in una deliziosa città pugliese

    Questo antico borgo del Salento è stato oggetto di diverse ondate di invasioni di diversi imperi europei, come romani, bizantini e normanni. Ogni nuovo conquistatore ha portato una nuova cultura e nuove tecnologie, come testimoniano ancora oggi la struttura degli edifici e la disposizione della città.

    Dirigiti verso Piazza Salandra nel centro della città e lasciati incantare dal suo fascino. Gli edifici più ammirevoli sono caratterizzati da uno stile grandioso e sgargiante denominato Barocco leccese. Nardò può essere visitata con una gita di una giornata da Lecce. Dista solo 30 minuti in auto dal capoluogo regionale.

    • Coppie
    • Storia
    • Foto
    • Budget

    Foto di Lupiae (CC BY-SA 3.0) modificata

    2

    Alberobello

    Scopri i racconti straordinari dei trulli

    Le case di Alberobello sembrano uscite da una fiaba. I tetti conici in ardesia non hanno eguali al di fuori della Puglia e sono un invito all'esplorazione. In realtà, questa cittadina è una meta imprescindibile per noi italiani, mentre gli stranieri raramente si spingono sin qui.

    Molte di questa case particolarissime, i trulli, sono state trasformate in negozi, taverne, musei e persino hotel. Dedica alcune ore a girovagare tra le vie e poi dirigiti in Piazza del Popolo per un magnifico panorama sulla città.

    • Storia
    • Foto
    • Budget
    • Viaggi alternativi
    3

    Cisternino

    Gusta una fantastica grigliata

    Cisternino è un paese a nord del Salento famosa per la sua grigliata. Questa specialità richiama buongustai anche dei paesi limitrofi, che non vedono l’ora di provare i tagli di agnello, vitello e pollo alla griglia. Per i palati più curiosi, alcuni ristoranti di Cisternino servono anche carne d'asino.

    Le case dai muri bianchi e l'elegante piazza offrono un delizioso scorcio dell'Italia di un tempo. Quando di sera l'aria si riempie del profumo della brace, gli abitanti del posto escono per mangiare e socializzare. Ci sono anche alcuni edifici in stile trulli, con i caratteristici tetti di ardesia a cono.

    • Cibo
    4

    Polignano a Mare

    Guarda le onde che si infrangono sotto la città e visita le grotte

    Questa città è costruita nelle rocce e grotte sopra l'Adriatico. Questa città costiera è stata teatro di numerose invasioni nel corso dei secoli e questo l'ha resa un luogo particolarmente affascinante da esplorare.

    Visita la spiaggia Lama Monachile e il vicino ponte romano a Polignano a Mare. Lungo la costa si susseguono moltissime trattorie e bar, che offrono una splendida vista delle onde che si infrangono sulla riva. Polignano a Mare è raggiungibile in 30 minuti in auto da Bari, percorrendo un'affascinante strada costiera. È una meta perfetta per una gita di una giornata, ma è preferibile visitarla durante la settimana per evitare la folla del week-end.

    • Foto
    5

    Ostuni

    Visita la "città bianca" sulla punta meridionale della Puglia

    A un primo impatto, Ostuni ricorda più la Grecia che l'Italia. Le case dai muri bianchi sono circondate dal Mediterraneo da un lato e da una distesa di ulivi a perdita d'occhio dall'altro. È uno dei pochi luoghi al mondo in cui si possono trovare ulivi ultramillenari. Sono considerati monumenti dallo Stato Italiano.

    Questa piccola città collinare offre decine di incredibili luoghi di interesse storico. Passeggia per le stradine e visita la cittadella e la cattedrale, fermandoti nei bar che troverai lungo il cammino. I fantastici ristoranti di pesce e alcuni hotel pittoreschi ne fanno una tappa ideale durante un giro sul “tacco” del nostro Belpaese.

    • Coppie
    • Foto
    • Budget
    6

    Grotte di Castellana

    Discendi nelle più grandi grotte carsiche del mondo

    Questa rete sotterranea di grotte si estende per 3 km a una profondità di 70 metri sotto la Valle d'Itria. Vi si trovano eccezionali formazioni rocciose, stalagmiti e laghi sotterranei. Grazie ad alcune spaccature in superficie, i raggi solari penetrano all'interno disegnando curiosi motivi. Queste formazioni carsiche sono le più grandi del mondo nel loro genere.

    Le Grotte di Castellana si trovano nella Puglia centrale, a 40 km a sud di Bari. Le visite guidate all'interno delle grotte sono in italiano e in inglese.

    • Storia
    • Avventure
    • Viaggi alternativi

    Foto di Alessandro e Damiano (CC BY 4.0) modificata

    7

    Altamura

    Mangia il pane medievale

    Altamura è un bellissimo borgo medievale su un versante dell'altopiano delle Murge. Qui potrai assistere a scene senza tempo, che ci fanno rivivere esperienze che si ripetono immutate da centinaia di anni. Questo paese collinare è famoso soprattutto per il suo pane tipico, il pane di Altamura. Ogni famiglia del paese aveva un sigillo speciale che il fornaio applicava sulle forme di pane. Alcune famiglie portano ancora avanti questa tradizione.

    Quest'area è abitata da millenni, come testimoniano i resti calcificati di un uomo di 130.000 anni ritrovato in una grotta calcarea nei pressi di Altamura.

    • Storia
    • Foto
    • Cibo
    • Avventure

    Foto di Sailko (CC BY 3.0) modificata

    8

    Gallipoli

    Combina cultura e panorami mozzafiato

    Questa città costiera è il cuore culturale del Gargano. La zona selvaggia e aspra è piena di ripide scogliere, formazioni rocciose uniche e spiagge sabbiose. C'è anche una spiaggia nel centro della città.

    Il centro storico di Gallipoli è costruito su un'isola collegata al lato occidentale dello stivale d'Italia da un ponte del XVI secolo. I quartieri più recenti si sono riversati sulla terraferma e le due metà della città creano un interessante contrasto. Visita il Castello di Gallipoli la Chiesta di Sant'Agata e alcuni dei più rinomati affreschi del Rinascimento.

    • Foto
    • Budget
    Paul Smith | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps