La Sassonia: la porta orientale della Germania. Uno stato libero che ha vissuto da protagonista gli eventi che hanno fatto la storia dell'Europa, come il crollo dei regimi comunisti negli anni '80. Le magiche cittadine barocche alternate a paesaggi eccezionali allietano i visitatori tutto l'anno. E non parliamo solo dei fan degli sport all'aperto, ma anche dei giovani creativi e degli appassionati di storia che qui hanno l'opportunità di rivivere l'atmosfera unica di una regione a lungo confinata a est della Cortina di Ferro.

    Dresda, la città risorta dalle sue rovine, sospesa tra vecchio e nuovo. Lipsia, legittima erede della vivace scena artistica di Berlino. Görlitz, un microcosmo surreale scampato ai bombardamenti della Seconda guerra mondiale. La Sassonia è anche tutto questo. Dai rifugi di montagna alle singolari formazioni rocciose che sfiorano le nuvole, scoprirai che in Sassonia non ci si annoia mai.

    Quali sono le migliori cose da fare in Sassonia?

    1

    Scopri Lipsia, la sorella minore di Berlino

    Musica, arte e monumenti storici in una città di grande tendenza

    Teatro di una delle scene culturali più vibranti della Sassonia, Lipsia è diventata la meta preferita di una nuova generazione di giovani creativi, che hanno scelto di lasciare Berlino in seguito alla progressiva gentrificazione della capitale federale. Ma Lipsia non è solo questo. La città, infatti, ha alle spalle secoli di storia come importante centro commerciale e culturale, e come punto di riferimento soprattutto per la musica, avendo ospitato personaggi del calibro di Bach e Wagner.

    La scena artistica emergente ti ricompenserà del tempo speso a esplorare le gallerie d'arte e i musei della città. Sarà difficile non notare l'enorme edificio in vetro del Museum der bildenden Künste, che ospita una vasta collezione di opere dal XV secolo a oggi, con dipinti di maestri come Monet e Munch. Gli amanti dell'architettura e della musica, poi, non possono perdersi la Chiesa di San Tommaso, dove Bach lavorò come maestro di cappella. Se vuoi innaffiare la tua visita culturale con un buon vino, non perderti il secondo più antico ristorante della città, ossia l'Auerbachs Keller, o Cantina di Auerbach. Il locale risale al 1438 ed è celebre per essere stato tra i preferiti di Goethe, che vi ambientò alcune scene del Faust.

    • Storia
    • Foto
    • Cibo
    2

    Visita il Parco Nazionale della Svizzera Sassone

    Avventurati tra gli affascinanti paesaggi dell'est della Germania

    Aspri rilievi con profonde vallate, insolite formazioni geologiche e fitte foreste si combinano nell'unico parco nazionale roccioso della Germania: il Nationalpark Sächsische Schweiz, o Parco Nazionale della Svizzera Sassone. Qui scoprirai placidi villaggi sovrastati dai caratteristici pilastri di roccia che contraddistinguono questo impressionante paesaggio. Con oltre settecento cime da scalare, il parco è una destinazione molto frequentata dagli arrampicatori, ma se preferisci tenere i piedi ben piantati a terra, puoi scegliere tra oltre 400 km di sentieri per escursioni.

    Per un'esperienza diversa, sali a bordo di uno dei battelli a ruota ed esplora il parco attraverso i suoi corsi d'acqua, oppure prendi il tram Kirnitzschtal che collega molti dei principali punti di interesse. Una visita al Parco Nazionale della Svizzera Sassone non può dirsi completa senza l'attraversamento del Ponte sul Bastei, la più imponente ed emblematica formazione rocciosa.

    Posizione: Ponte del Bastei, 01824 Lohmen, Germania

    • Foto
    • Avventure
    3

    Visita la Fortezza di Königstein, tra le più grandi in Europa

    Una roccaforte del XVI secolo con una straordinaria vista sul Fiume Elba

    Uno tra i più grandi presidi militari d'Europa, la Fortezza di Königstein fu prima un castello medievale, poi un monastero e infine fu convertita in roccaforte alla fine del XVI secolo. Da allora fino agli anni '20, fu la sede di una delle più terribili carceri del Regno di Sassonia, dove furono imprigionati molti detenuti celebri, come l'anarchico e rivoluzionario russo Michail Bakunin e il co-inventore della porcellana europea, Johann Friedrich Böttger.

    La fortezza si trova in posizione elevata, su una piattaforma rocciosa, e si estende su un'area piuttosto ampia tutta da esplorare. Il complesso è raggiungibile facilmente tramite l'ascensore panoramico. Dopo aver perlustrato l'area esterna e aver ammirato la vista mozzafiato sul Fiume Elba, entra all'interno per scoprire gli interessanti allestimenti sulla storia della fortezza e della regione.

    Posizione: Fortezza di Königstein, 01824 Königstein, Germania

    Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 09:00 alle 18:00 (fino alle 17:00 in inverno)

    • Storia
    • Foto

    Foto di Thomas Depenbusch (Depi) (CC BY 2.0) modificata

    4

    Immergiti nei tesori architettonici barocchi di Dresda

    Uno dei più bei paesaggi urbani d'Europa

    Nonostante sia stata quasi completamente rasa al suolo durante i bombardamenti degli Alleati nel 1945, Dresda è oggi una delle più affascinanti città d'Europa, impreziosita com'è da cupole e torri, guglie e maestosi palazzi signorili.

    La città è costellata di edifici barocchi straordinari, molti dei quali sono stati ricostruiti o ristrutturati solo dopo la riunificazione tedesca. La Frauenkirche, con gli spettacolari interni adornati di sontuosi florilegi e le splendide gallerie, è considerata una delle più belle chiese al mondo. Durante la tua visita in città, non perderti gli altri capolavori architettonici di Dresda, come lo Zwinger, un raffinato palazzo del XVIII secolo, la Theaterplatz e la Semperoper, rispettivamente tra gli esempi più antichi di piazza pubblica e teatro d'opera in Germania, e la Brühlsche Terrasse, il "balcone d'Europa".

    • Storia
    • Foto

    Foto di Jörg Blobelt (CC BY-SA 4.0) modificata

    5

    Visita il Castello di Moritzburg

    Attraversa il lago per visitare il palazzo eretto su un'isola

    Per visitare uno dei palazzi barocchi più sorprendenti dell'Europa centrale, dovrai raggiungere Moritzburg. Lì, su una piccola isola nel mezzo di un lago artificiale, sorge il Castello di Moritzburg, uno straordinario complesso che offre la cornice ideale per una passeggiata romantica nei bellissimi giardini in riva all'acqua.

    In origine, l'edificio era un casino di caccia in stile rinascimentale che nel XVI secolo divenne l'epicentro delle attività venatorie in Sassonia. Agli inizi del XVIII secolo, la struttura fu ampliata e trasformata in un grande palazzo barocco dedicato alla caccia e ad altre attività ricreative della nobiltà. Nell'area circostante furono costruiti numerosi edifici, tra cui il Piccolo Castello dei Fagiani in stile rococò e un porticciolo con un faro. Questo, situato nel grande stagno chiamato Niederer Großteich Bärnsdorf, è l'unico faro esistente in tutta la Sassonia.

    Posizione: Castello di Moritzburg, Schloßallee, 01468 Moritzburg, Germania

    Orario di apertura: Dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 17:00 (chiuso il lunedì)

    • Coppie
    • Storia
    • Foto
    6

    Scopri l'arte della porcellana europea a Meißen

    Non solo "oro bianco", ma anche cattedrali e castelli da esplorare

    Meißen è il luogo in cui ha avuto origine la porcellana europea. La città, che si distingue per il castello quattrocentesco in cima a un'altura nel centro storico, è infatti un importantissimo centro della tradizione ceramica sin dai primi anni del XVIII secolo ed è celebre per il cosiddetto "oro bianco" di Augusto il Forte. Il Museo della Porcellana di Meißen è il luogo ideale per conoscere l'arte della porcellana e scoprire come queste delicate creazioni vengono scrupolosamente dipinte a mano.

    Oltre che per la porcellana, questa zona della Sassonia è molto conosciuta anche per il suo piccolo distretto dei vini. Schloss Proschwitz è la cantina più rinomata e una delle più antiche, che attrae appassionati sin dal XII secolo. Ammira la splendida vista del castello e del Fiume Elba mentre sorseggi un delizioso vino locale.

    • Storia
    • Foto
    • Cibo

    Foto di Richard Huber (CC BY-SA 3.0) modificata

    7

    Visita la Dresdner Molkerei Gebrüder Pfund

    Non perderti la bellissima latteria da Guinness dei Primati

    Quando si varca la soglia della Dresdner Molkerei Gebrüder Pfund (Latteria di Dresda dei fratelli Pfund), non è difficile capire perché si sia guadagnata il titolo di "più bella latteria del mondo" nel Guinness dei Primati: è una vera e propria opera d'arte, un tripudio di soffitti riccamente decorati e pareti ricoperte di faïence dipinte a mano, risalenti alla fine del XIX secolo.

    Le maioliche che impreziosiscono gli interni del negozio con motivi neo-rinascimentali creano uno spazio esteticamente straordinario. Dopo la statalizzazione all'inizio degli anni '70, la latteria dei fratelli Pfund fu chiusa pochi anni dopo. È stata ristrutturata e riaperta negli anni '90 e i visitatori oggi vi possono acquistare una varietà di prodotti caseari.

    Posizione: Dresdner Molkerei Gebrüder Pfund, Bautzner Straße 79, 01099 Dresda, Germania

    Orario di apertura: Da lunedì a sabato dalle 10:00 alle 18:00, domenica dalle 10:00 alle 15:00

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Cibo
    8

    Passeggia nei pittoreschi vicoli di Görlitz

    Ammira le migliaia di edifici scampati ai bombardamenti

    A ridosso del confine con la Polonia, Görlitz è una città tranquilla con un centro storico ben conservato e caratterizzato da un interessante mix di stili architettonici diversi. La città fu divisa in due nel 1945, quando il nuovo confine tra Germania e Polonia fu tracciato lungo il Fiume Neiße. La parte orientale costituisce la città polacca di Zgorzelec. Per raggiungerla sull'altra sponda, puoi attraversare il ponte pedonale sul fiume; solo un piccolo cartello ti informerà del fatto che hai lasciato il territorio tedesco.

    Hollywood sembra avere una predilezione per Görlitz e in città sono stati girati diversi film di ambientazione storica. I suoi edifici ben conservati e gli incantevoli vicoli, infatti, compaiono in molte pellicole famose, come Storia di una ladra di libri, Bastardi senza gloria e Grand Budapest Hotel.

    • Storia
    • Foto
    9

    Scopri un paradiso invernale nei Monti Metalliferi

    Una destinazione sempre straordinaria, semplicemente magica in inverno

    La catena dei Monti Metalliferi si estende per 160 km al confine tra Germania e Repubblica Ceca ed è il luogo ideale per una grande varietà di attività sportive e culturali. Tra sport invernali, escursioni, visite a castelli e musei, la località è ricca di occasioni interessanti in ogni stagione.

    Il Fichtelberg è la montagna più alta della Sassonia e offre una cornice d'eccezione per gli sport invernali, con piste per sci da fondo e bob, che in estate si trasformano in una vasta rete di sentieri per escursioni a piedi e in bicicletta. Durante l'inverno, non perderti le luci scintillanti e i deliziosi dolcetti natalizi nel mercato che si tiene ogni anno nel Castello di Scharfenstein. Se hai tempo, fai un salto nella cittadina di Annaberg-Buchholz che ospita uno dei più pittoreschi mercati dell'Avvento di tutta la regione.

    • Foto
    • Avventure
    10

    Immergiti nell'atmosfera dello Striezelmarkt di Dresda

    Festeggia il Natale tra canti, luci scintillanti e vin brûlé

    La Germania è famosa per gli splendidi mercatini natalizi e lo Striezelmarkt di Dresda è all'altezza di questa meritata reputazione. Il mercato ebbe origine nel 1434, in modo piuttosto modesto, con una sola giornata. L'evento è progressivamente cresciuto fino a raggiungere le dimensioni odierne, con oltre duecento bancarelle che espongono i propri prodotti per settimane tra novembre e dicembre.

    Il mercato prende il nome da un celebre dolce natalizio, chiamato stollen, o striezel in lingua alto-tedesca media. Ogni anno, il Festival dello Stollen fa onore a questa delizia con tanto di celebrazioni e una processione che attraversa il centro storico barocco di Dresda. Ma le specialità locali non finiscono qui: non perderti anche i lebkuchen (i tradizionali biscotti speziati) e i graziosi pflaumentoffel (portafortuna, fatti con prugne secche, a forma di spazzacamino).

    Posizione: Altmarkt, 01067 Dresda, Germania

    Orario di apertura: Lo Striezelmarkt apre a fine novembre.

    • Famiglie
    • Acquisti
    • Storia
    • Foto

    Foto di Dr. Bernd Gross (CC BY-SA 4.0) modificata

    Kiri Nowak | Collaboratore alla scrittura

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps