10 cose da fare a La Rochelle in un giorno

Per cosa è famosa La Rochelle?

    La Rochelle è una città costiera affacciata sul Golfo di Biscaglia la cui storia è indissolubilmente legata al mare. Fondata nel Medioevo, è stata per oltre due secoli il principale porto francese sull'Atlantico. Ancora oggi, il pittoresco Vieux Port è il cuore pulsante della città, attorno a cui si concentra una vasta scelta di ristoranti, negozi e locali notturni. Qui troverai inoltre importanti luoghi di interesse culturale, tra cui le tre torri di La Rochelle.

    Nota come la "città bianca" per il colore della pietra calcarea con cui sono costruiti molti dei suoi edifici, è una meta turistica molto popolare soprattutto nei mesi di luglio e agosto. Se sei alla ricerca di una vacanza all'insegna di storia e cultura, buon cibo e relax, La Rochelle è sicuramente la destinazione che fa per te.

    1

    Inizia la giornata dal porto antico di La Rochelle

    Parti da dove tutto ebbe inizio

    Fondato nel X secolo, il porto antico di La Rochelle è il cuore della città. Sulle sue banchine un'infinità di bar e ristoranti si susseguono offrendo una vista magnifica sul porto e sulle barche ormeggiate. Se non sai da dove iniziare il tuo tour della città, parti da Quai Duperré e non te ne pentirai. A soli 300 metri si stagliano le torri simbolo di La Rochelle e a destra si erge la mole della Porta del Grande Orologio, attraverso la quale si entra nel quartiere storico. In questa zona si respira l'atmosfera vivace tipica delle città portuali come La Rochelle.

    Posizione: Nel centro di La Rochelle

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget
    2

    Una tappa imperdibile: l'acquario di La Rochelle

    Parti per un viaggio fantastico alla scoperta del mondo sottomarino

    Circa 600 metri a sud del porto antico, c'è un luogo straordinario per chi ama gli animali: l'acquario La Rochelle. Durante le due ore della visita potrai ammirare oltre 600 specie marine ed esplorare le profondità dell'oceano. Ospitato all'interno di una struttura curata e moderna, l'acquario dispone anche di un magnifico ristorante sul tetto, da cui si gode di una splendida vista sul molo. Grazie alle sue tante attrazioni, dalla vasca degli squali al tunnel delle meduse, l'acquario di La Rochelle permette a grandi e piccini di vivere un'esperienza unica. All'ingresso è possibile noleggiare audioguide in francese, inglese, spagnolo e tedesco e sarà facile trovare un albergo tra i molti nella zona circostante l'acquario di La Rochelle.

    Posizione: Su Quai Louis Prunier, vicino al porto antico e alla stazione centrale di La Rochelle

    Orario di apertura: Gli orari di apertura variano a seconda dei mesi

    Mappa
    • Famiglie
    • Foto

    Foto di Pascalou petit (CC BY-SA 3.0) modificata

    3

    Passeggia per il quartiere storico di La Rochelle

    Visita la casa di Enrico II

    La Porta del Grande Orologio sul Quai Duperré rappresenta l'ingresso principale del quartiere storico di La Rochelle, un luogo dove si respira tutta la magia e la storia della città. Perdersi tra le sue stradine strette, ricoperte da ciottoli consumati dal tempo, e andare alla scoperta di passaggi segreti tra le caratteristiche case a graticcio è un'esperienza memorabile da vivere e condividere. Qui si trovano alcuni dei monumenti più belli della città, come il municipio, la casa di Enrico II e la chiesa di Saint-Sauveur, solo per citarne alcuni. Se invece preferisci passeggiare in tranquillità, ti consigliamo di provare uno dei tanti bar e ristoranti o fare un po' di shopping nei negozi del quartiere.

    Posizione: A nord del porto antico, nel centro cittadino

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    • Budget

    Foto di Jeremy Ainsworth (CC BY-SA 3.0) modificata

    4

    Sali sulle torri di La Rochelle

    Visita i monumenti simbolo della città

    Le tre torri di La Rochelle sono l'emblema della città. La torre Saint-Nicolas e la torre della Catena delimitano l'ingresso del porto antico, mentre la torre delle Lanterna si trova appena 200 metri più in là, lungo la costa. Tutte e tre facevano parte delle fortificazioni della città, rimaste in piedi dal XII al XIV secolo. Dalla loro sommità si può godere di una vista eccezionale sul molo e sul panorama urbano. Acquistando un unico biglietto per tutte le torri, potrai visitare anche le mostre ospitate al loro interno, che raccontano la storia di La Rochelle.

    Posizione: All'ingresso del porto antico

    Orario di apertura: Gli orari di apertura variano a seconda della stagione

    Mappa
    • Storia
    • Foto
    5

    Concediti una cena a base di frutti di mare

    Prova le ostriche e le cozze dell'oceano Atlantico

    In una città portuale come La Rochelle non è difficile intuire qual è la principale specialità gastronomica: i frutti di mare. Quasi tutti i ristoranti hanno all'interno del proprio menù piatti a base di frutti di mare e gran parte dei piatti tipici della città ha come ingrediente principale il pesce. Se vuoi assaporare il gusto unico di queste prelibatezze ordina l'ostrica piatta di Marenne d'Oléron oppure le cozze, le capesante o il sarago. Se non sai cosa scegliere, prova il mouclade, un piatto tipico di La Rochelle a base di cozze cotte con vino bianco, panna e zafferano.

    • Cibo
    6

    Fai un salto a Île de Ré

    Scopri un'affascinante isoletta a pochi minuti da La Rochelle

    Raggiungere Île de Ré è semplice e veloce: basta percorrere il ponte di 3 km che collega il continente a quest'isoletta a nord di La Rochelle. Una volta arrivato, parcheggia l'auto, noleggia una bici e parti alla scoperta dello stile di vita isolano pedalando lungo le ciclabili. Ad attirare i turisti non è soltanto l'atmosfera suggestiva della vita locale, ma anche le splendide spiagge e i deliziosi frutti di mare. Se puoi, evita i mesi di luglio e agosto, perché l'isola è affollata da orde di turisti. Il periodo migliore per visitarla è la fine della primavera o l'inizio dell'autunno.

    Posizione: 10 km a est del centro cittadino di La Rochelle

    Mappa
    • Famiglie
    • Foto

    Foto di Yves Jalabert (CC BY-SA 2.0) modificata

    7

    Goditi la spiaggia di Minimes

    Rilassati in riva al mare

    Situata leggermente a sud dell'omonimo porto, Plage des Minimes è una striscia di sabbia di appena 200 metri sulla quale potrai stenderti per goderti i raggi del sole e fare una nuotata senza doverti allontanare troppo dalla città. Dopo qualche ora di mare, fermati in uno dei ristoranti nei dintorni per provare un piatto imperdibile come le cozze accompagnate dalle tipiche patatine fritte, oppure raggiungi a piedi il faro storico che spunta dal mare dalla Punta dei Minimes, a sud della spiaggia. Per accedere comodamente alla spiaggia di Minimes potrai scegliere una delle soluzioni d'alloggio nei dintorni.

    Posizione: 4 km a sud-ovest del centro cittadino di La Rochelle

    Mappa
    • Coppie
    • Famiglie
    • Foto
    • Budget

    Foto di Dosto (CC BY-SA 3.0) modificata

    8

    Visita il museo di storia naturale di La Rochelle

    10.000 esemplari di animali impagliati di ogni epoca

    Nel corso del XVIII secolo numerosi esploratori, naturalisti ed etnografi partirono da La Rochelle alla volta di terre lontane e al loro ritorno riportarono in patria enormi collezioni di insetti, uccelli e animali impagliati, insieme a reperti storici. Le collezioni sono oggi ospitate nel museo di storia naturale di La Rochelle, uno splendido edificio del XVIII secolo che si trova 800 metri a nord dalla Porta del Grande Orologio, all'estremità settentrionale del quartiere storico. Di fianco al museo sorge anche un magnifico giardino botanico, dove potrai rilassarti fra tantissimi fiori e piante nei pomeriggi di sole.

    Posizione: Su Rue Albert 1er, a nord del quartiere storico di La Rochelle

    Orario di apertura: Gli orari di apertura variano a seconda della stagione

    Telefono: +33 (0)5 46 41 18 25

    Mappa
    • Storia
    9

    Cena nel porto antico di La Rochelle

    Goditi un'ottima cena in un contesto storico

    Il porto antico e in particolare la zona più a sud, vicino alle torri di La Rochelle, offrono una grande scelta di ristoranti. Se vuoi concederti una cena romantica con vista sul mare scegli il Restaurant Christopher Coutanceau, locale in Plage de la Concurrence che vanta 2 stelle Michelin. Se invece ti stuzzica la cucina fusion franco-asiatica, ti consigliamo Iséo, conosciuto anche come "il bistrò del mare", in Place de la Chaîne. Un ultimo nome da non dimenticare è sicuramente Les Perot-Quais in Rue St Jean du Pérot, dove potrai gustare ottime proposte creative in un ambiente semplice e piacevole.

    • Coppie
    • Cibo
    10

    Concludi la giornata tra i locali del quartiere storico

    Scopri i locali più alla moda dove divertirsi dopo il tramonto

    Il quartiere storico e il porto antico di La Rochelle, nonostante i loro nomi, sono tutt'altro che antiquati e ogni sera mostrano il loro lato più giovane e festaiolo. Ti piace il rock'n'roll? Allora entra al Les Enfants du Rock, un bar molto conosciuto in Quai Duperré, che organizza serate di musica dal vico. Stai cercando un vero bistrò francese? Spostati su Rue Saint-Nicolas ed entra al La Cave de la Guignette, un tipico bar in stile vintage dove potrai provare la Guignette, un'originale bevanda creata proprio qui. Infine, se cerchi l'atmosfera calda e accogliente dell'Irlanda, scegli il pub McNulty's in Rue Verdière, dove potrai ascoltare musica dal vivo, vedere partite di sport internazionali, partecipare a tanti quiz e sorseggiare birre e sidri irlandesi.

    • Vita notturna
    Stephan Audiger | Viaggiatore seriale

    Inizia a programmare il tuo viaggio

    Maps