Hotel Reykjavík

Cerca hotel

Approfitta delle tariffe segrete su hotel selezionati

Queste tariffe non sono disponibili a tutti.

  • Scegli se pagare online o in hotel per la maggior parte delle camere
  • Cancellazione gratuita per la maggior parte delle camere
  • Garanzia del prezzo

Gli Hotel di Reykjavík

Viaggio a Reykjavík

Dalle piscine naturali ai musei, dai moderni edifici alle gallerie d’arte, senza dimenticare il delizioso hákarl, un piatto tipico locale a base di carne di squalo da accompagnare - rigorosamente - con un bicchiere di Brennivín, famoso distillato islandese: Reykjavík è una città in grado di affascinare grazie alle sue mille cose da fare da vedere. Comincia il tuo tour di Reykjavík con una tranquilla passeggiata tra le pittoresche stradine del centro, prima di visitarne i dintorni e scoprire il lato più selvaggio e autentico della natura islandese, fatto di geyser, formazioni risalenti al Neolitico e molto altro ancora.

Da vedere

Se sei in vena di shopping, allora non puoi non fare un giro lungo il celebre Laugavegur, un lungo viale disseminato di negozi e boutique, che termina di fronte a quello che è considerato il primo centro commerciale della capitale islandese. Dai un’occhiata alle scintillanti vetrine e siediti al tavolino di uno dei tanti bar che costellano la via, prima di rimetterti in marcia. Reykjavík è rinomata anche per la sua architettura modernista. Tra le opere più rappresentative spicca l’Harpa, una monumentale sala concerti affacciata sul mare. L’edificio, inaugurato nel 2011, è ben visibile anche a chilometri di distanza dalla costa. Oltre alle esibizioni dell’Orchestra Sinfonica Islandese, la struttura ospita gli spettacoli musicali di compagnie provenienti da tutto il mondo. Non distante dalla capitale islandese c’è il Laugardalslaug, una piscina geotermale amata da adulti e bambini. Se vuoi vivere un’esperienza davvero unica, non c'è niente di meglio di un tuffo mattutino, quando lo specchio d’acqua è ancora avvolto da uno strato di nebbia. E se viaggi in compagnia dei tuoi bambini, nessun problema: mentre tu te ne stai tranquillamente rilassato a bordo vasca, loro potranno fare il pieno di divertimento tra scivoli d’acqua e altre attrazioni.

Hotel a Reykjavík

L’offerta di hotel è talmente ricca e variegata che trovare la sistemazione che fa al caso tuo sarà un gioco da ragazzi! Esclusive strutture con centro fitness in loco ma anche hotel economici e non meno accoglienti: Reykjavík offre soluzioni per tutti i gusti e tutte le tasche! Nonostante la capitale islandese sia rinomata per il suo design minimalista, gli arredi dei suoi hotel hanno sempre un tocco di unico e inconfondibile. Dalle eleganti camere da letto, TV con canali satellitari, servizi spa, lenzuola pregiate e ristorante in loco: tutto progettato per regalarti un soggiorno da sogno!

Dove soggiornare

Molti degli hotel di Reykjavík si trovano nei pressi del porto, l’ideale per chi sogna una camera con vista mare che però non sia troppo distante dalle altre attrazioni della città. Passeggiando tra le stradine del centro potrai ammirare l’inconfondibile stile architettonico modernista della capitale islandese. Non mancano bed and breakfast e pensioni a conduzione familiare: la soluzione perfetta per chi cerca una sistemazione economica e accogliente al tempo stesso.

Come raggiungere Reykjavík

L'Aeroporto Internazionale di Keflavík, il principale aeroporto internazionale islandese, dista poco meno di 50 km dal centro della capitale. Ci sono, naturalmente, autobus e taxi, che collegano lo scalo con la città. Se però vuoi sgranchirti un po’ le gambe dopo il volo, puoi addirittura percorrere il tragitto a piedi! La capitale islandese vanta un ottimo sistema di mezzi pubblici di trasporto, ma se vuoi spostarti al ritmo che preferisci, ti consigliamo di noleggiare un’auto appena atterrato. Se decidi di noleggiare un'auto, assicurati che il tuo hotel offra il parcheggio in loco: le stradine di Reykjavík sono - notoriamente - anguste, e trovare un posto nelle vicinanze potrebbe non essere un’impresa semplice!

Qual è il periodo migliore per visitare Reykjavík?

Non c’è una stagione migliore di un’altra per visitare Reykjavík. Se vuoi assistere all’imperdibile spettacolo naturale dell’aurora boreale, il periodo ideale è quello compreso tra settembre e aprile, quando le probabilità di ammirare il cielo che si tinge di verde sono più alte. L’estate, invece, è la stagione del sole di mezzanotte, fenomeno astronomico che si verifica nelle regioni polari per via della posizione del Sole, che rimane sopra l’orizzonte per periodi che vanno da 24 ore fino a 6 mesi (presso i poli geografici).

Quali sono le attrazioni di Reykjavík da non perdere?

Se c’è un edificio che può essere considerato il simbolo di Reykjavík, quello è l’Hallgrímskirkja. Questa monumentale chiesa, dal design avanguardista, ricorda una colata di lava vulcanica che scende dall’alto. Altra tappa fondamentale di un viaggio a Reykjavík è il lago Tjörnin, le cui acque ghiacciano durante la stagione invernale. Se vuoi scattare una foto ricordo, questo è decisamente lo sfondo che fa per te! Tra le attrazioni della capitale islandese spicca anche l’Árbæjarsafn, un museo all’aperto disseminato di tradizionali cottage risalenti al XIX secolo.

Quali sono le specialità culinarie e i migliori ristoranti di Reykjavík?

Da un punto di vista gastronomico, Reykjavík offre una scelta particolarmente ricca e variegata. I tanti ottimi ristoranti della capitale islandese servono le specialità della tradizione nordica. Sul menu non mancano mai - naturalmente - i piatti a base di pesce: uno su tutti, il salmone affumicato alle erbe. L’hákarl, invece, è un piatto tipico locale a base di carne di squalo, da accompagnare - rigorosamente - con un bicchiere di Brennivín, famoso distillato islandese.

Quali sono le di migliori cose da fare a Reykjavík?

Le piscine naturali e i centri termali sono tra le attrazioni islandesi più gettonate. Appena fuori da Reykjavík c’è il Laugardalslaug, una piscina geotermale amata da adulti e bambini, luogo ideale per una rilassante nuotata mattutina. Sulla penisola di Reykjanes, nei pressi di Grindavík e a poco meno di 40 km dalla capitale, si trova invece la celebre Laguna Blu, un’area geotermale dotata di tutti i comfort e servizi. Se sei appassionato di storia antica, non puoi non visitare il Museo nazionale d’Islanda. Al suo interno potrai vedere da vicino la celebre porta di Valþjófsstaður, datata XII secolo.

Quali sono le curiosità più interessanti su Reykjavík?

Il nome Reykjavík, che letteralmente significa “baia fumosa”, fu scelto dal fondatore per via dei fumi geotermali che circondano la zona. La città si trova esattamente al confine con il circolo polare artico ed è la capitale più settentrionale tra quelle degli stati sovrani d’Europa. Un’altra curiosità riguarda i cani, che per gran parte dello scorso secolo furono banditi in città per paura che diffondessero malattie.

Quali sono i mezzi pubblici di trasporto di Reykjavík?

Reykjavík è abbastanza piccola e compatta da poter essere girata tranquillamente a piedi, perciò ricorda di mettere in valigia un paio di scarpe comode. La città vanta anche un ottimo sistema di mezzi pubblici di trasporto che collega tra loro le principali attrazioni. L'Aeroporto Internazionale di Keflavík dista poco meno di 50 km dal centro della capitale ed è raggiungibile in autobus o in taxi.