Hotel e altre sistemazioni a Saransk

Cerca hotel a Saransk

Hotels.com™ Rewards

Accumula 10 notti in hotel e ne ricevi 1 gratis

Scopri le nostre tariffe segrete su hotel selezionati

  • Scegli se pagare online o in hotel per la maggior parte delle camere
  • Cancellazione gratuita per la maggior parte delle camere
  • Garanzia del prezzo

Gli Hotel di Saransk

Alla scoperta di Saransk

Costruita alla confluenza dei fiumi Saranka e Insar, la capitale della Repubblica di Mordovia è popolata da diversi particolari gruppi etnici, tra cui gli Erzja e i Mokša, ed è famosa soprattutto per il suo vivace folclore. A Saransk, nota per la sua bellezza, sono molti gli edifici storici, i luoghi di culto e i musei, e nella zona è presente anche un centro dedicato alle arti dello spettacolo. La città ha un'atmosfera decisamente europea e annovera tra i suoi abitanti più noti l'attore francese Gérard Depardieu.

Gli hotel di Saransk

La varietà di hotel presenti a Saransk è piuttosto limitata e la maggior parte delle sistemazioni si colloca nella fascia medio-alta. Questi hotel mettono a disposizione quasi sempre il Wi-Fi gratuito e molti prevedono anche ulteriori servizi gratuiti come la colazione continentale o il parcheggio. Alcuni comprendono ristoranti e possono avere strutture aggiuntive come piscine coperte, palestre o salotti e stanze da gioco. Non ci sono hotel di lusso in questa città. Gli hotel più economici di Saransk puntano soprattutto sugli spazi comuni a disposizione degli ospiti, come cucine, lounge e lavanderie self-service. Anche gli hotel con le tariffe più modiche di Saransk hanno generalmente stanze con bagno privato.

Dove soggiornare a Saransk

Il centro di Saransk è abbastanza piccolo se confrontato con quello di molte altre città russe e si può tranquillamente girare a piedi. Chi vuole visitare Saransk può cercare alloggio nella zona di Gorodskoj. Questo quartiere in posizione centrale e ricco di verde è il luogo ideale per chi è interessato ad attrazioni come la Cattedrale di San Teodoro o i teatri della città ed è anche poco distante dalle partite di calcio alla Mordovia Arena. Poco più a nord ci sono alcuni hotel nella zona della stazione ferroviaria di Saransk. Tra le attrazioni presenti nell'area citiamo il Teatro Repubblicano delle Marionette e il Museo Erzia delle Arti Figurative della Mordovia, e molte altre mete sono comunque facilmente raggiungibili.

Cosa vedere a Saransk

Tra i tanti monumenti ed edifici storici di Saransk spiccano le tante chiese decorate: la Cattedrale di San Teodoro è uno dei principali simboli della città. Costruita nei primi anni del 2000, ha incredibili torri sormontate da cupole dorate e una terrazza panoramica da cui si gode una splendida veduta della città. Saransk è molto nota anche per le intense e vivaci tradizioni folcloristiche: per esplorarle nel dettaglio si possono visitare il Museo della Cultura Popolare della Mordovia, il Museo di Storia Locale della Mordovia e il Museo Erzia delle Arti Figurative della Mordovia. Quest'ultimo ruota attorno alle opere del famoso scultore locale Stepan Erzia e del pittore Fedot Syčkov. Saransk è inoltre ricca di luoghi dedicati allo spettacolo dal vivo, come il Teatro d'Arte Drammatica della Mordovia e il Teatro Russo Statale della Repubblica di Mordovia. Le famiglie possono divertirsi agli spettacoli del Teatro Repubblicano delle Marionette o visitare il Gorodskoj Park, ricco di occasioni di intrattenimento tra cui il piccolo Zoo di Saransk.

Come raggiungere Saransk

L'aeroporto di Saransk è relativamente piccolo e non è servito dalle compagnie aeree internazionali anche se è ben collegato a Mosca e alle altre principali città russe. Il treno è uno dei modi più comodi per raggiungere la città e la stazione ferroviaria di Saransk è collegata con treni diretti e regolari a diverse destinazioni tra cui Mosca e Nižnij Novgorod. Per muoversi in città si utilizzano soprattutto l'autobus e il filobus; i mezzi pubblici sono economici con corse frequenti anche di sera. I taxi sono un'opzione lievemente più costosa e le dimensioni contenute del centro città permettono di spostarsi a piedi tra le principali attrazioni.