Vai alla pagina principale.
Guide per

8 consigli sulla guida in Spagna

Trova la tua sistemazione

L’immagine che salta immediatamente agli occhi quando si pensa alla guida in Spagna è quella di uno spericolato automobilista latino, abbronzato e pieno di testosterone, che esce a tutta velocità da un’isolata stradina di montagna, spingendo la tua Fiat Cinquecento a noleggio nel letto prosciugato di un fiume 200 metri più in basso. Ok, forse la scena è un po’ teatrale, ma questa è l’opinione condivisa da molti ed è anche quanto di più lontano dalla realtà.

 

Dopo aver guidato in Europa per molti anni, penso di poter dire con certezza che guidare in Spagna è l’esperienza più appagante che si possa fare, godendo a pieno di uno scenario spettacolare e con un traffico quasi inesistente.

 

È raro che gli automobilisti spagnoli vi sbuchino davanti senza segnalare la manovra e a differenza di altre nazioni, non incontrerete NESSUNA FURIA SULLA STRADA, credetemi! Non sarete accecati da fari alti che lampeggiano dal posteriore della vostra auto, né accostati da automobilisti infuriati che faranno mostra del loro repertorio di insulti, in perfetto stile inglese. Al contrario, gli automobilisti spagnoli si terranno a distanza di sicurezza (a meno che non siano anch’essi turisti).

 

Se state considerando l’idea di noleggiare un’auto in Spagna o di viaggiare con la vostra auto, ci sono alcune cose non dimenticare, ecco una lista delle principali:

 

1. FARI LAMPEGGIANTI

 

Mentre guidate in autostrada ( Autopista), non perdete la calma se le altre automobili vi lampeggiano prima di superarvi… è la legge! Vi stanno semplicemente segnalando che stanno per effettuare un sorpasso.

 

2. METTERE LA FRECCIA

 

Mentre vi spostate in autostrada, ricordate di non effettuare sorpassi con la linea bianca continua, ma aspettate la linea tratteggiata e mettete sempre la freccia nell’effettuare la manovra. Le autorità spagnole applicano le norme stradali con severità, infrangerle è a vostro rischio e pericolo.

 

3. LIMITI DI VELOCITÀ

 

Il limite di velocità attuale è di 50km/h nei centri abitati; 90 km/h sulle strade extraurbane e 120 km/h sulle autostrade. Tuttavia, è consigliabile fare sempre attenzione ai cartelli stradali, poiché tali limiti sono variabili e possono subire modifiche in qualsiasi momento.
Se la vostra auto non dovesse indicare i km/h, nel caso in cui siate in possesso di un’ automobile vintage, potrete calcolarli dividendo per 5 e poi moltiplicando per 8. Fate attenzione agli autovelox, molto diffusi in Spagna, le violazioni sono punite con multe da pagare sul posto.

 

4. NOLEGGIARE UN’AUTO

 

Un altro pregiudizio diffuso è che le compagnie di noleggio auto spagnole siano senza scrupoli, interessate soltanto a spillarvi quattrini: tutte stupidaggini!
Mi è capitato di tornare al parcheggio di un supermercato e scoprire che qualcuno aveva colpito la fiancata della mia Seat; al termine della vacanza ho riconsegnato l’auto al noleggio, un’auto con soli 3 mesi di vita, e mi è stato semplicemente detto “Non si preoccupi, lei è coperto dall’ assicurazione”. Ed è successo per ben due volte (spero non stiate mettendo in discussione la mia guida). Un solo avvertimento: considerate sempre una spesa di 20€ per i copriruota, se ritirate l’auto in aeroporto potrete pagare all’arrivo oppure al momento della prenotazione.

 

5. GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

 

Non azzardatevi a provarci, a meno che non vogliate essere rinchiusi in una prigione spagnola: il limite di alcol nel sangue consentito è 0.5 mg, circa ad una birra piccola, e si riduce a 0.1 mg per i neopatentati, cioè coloro che hanno superato il test da non più di due anni.

 

6. ACCESSORI OBBLIGATORI

 

I seguenti accessori non possono mancare a bordo della vostra vettura mentre guidate in Spagna:
  • Occhiali: chi porta gli occhiali deve averne un paio di riserva sempre con sé.
  • Lampadine di scorta, che sulle auto a noleggio sono generalmente in dotazione.
  • Documenti, ossia patente di guida, immatricolazione, libretto di circolazione e contrassegno di assicurazione se siete a bordo della vostra auto privata.
  • Triangolo di sicurezza, uno per i veicoli non immatricolati, due per i veicoli spagnoli.
  • Giubbetto ad alta visibilità, ora obbligatorio in Spagna.
  • Kit di primo soccorso: non è obbligatorio, ma raccomandabile.
Tutti gli accessori citati dovrebbero essere nel bagagliaio della vostra auto a noleggio, tuttavia è consigliabile controllare prima di lasciare l’aeroporto!

 

7. DIVIETO DI SOSTA

 

Se siete in Spagna per una breve vacanza e avete la sfortuna di trovare una multa per divieto di sosta sul parabrezza della vostra auto a noleggio, non avete motivo di preoccuparvi. Sarebbe troppo gravoso per le autorità spagnole rintracciarvi nei vari autonoleggi, il mio consiglio… gettatela nel cestino della spazzatura più vicino! Io lo faccio sempre.

 

8. POLIZIA

 

Ci sono tre corpi di polizia in Spagna:
  • Polizia municipale: in divisa blu, dipende direttamente dal Comune e si occupa del traffico e delle infrazioni in merito alla sosta dei veicoli.
  • Polizia Nazionale (La Policia): in divisa scura, si occupa della protezione di cittadini autorevoli e degli edifici importanti, ma anche delle indagini nei crimini più gravi.
  • Guardia civile (Guardia Civil): in divisa verde, vigila sul controllo dei limiti di velocità in autostrada e si occupa anche della sicurezza nazionale.

 

Ho sempre trovato la polizia spagnola disponibile e cortese, sempre pronta ad aiutare i turisti. Mi auguro che questo articolo non vi distolga dall’intento di guidare in Spagna, perché perdereste un’esperienza di guida incredibile.

 

Recentemente sono andato in macchina da Nerja fino al mio hotel a Malaga percorrendo l’autostrada costiera N-340, era un mite sabato mattina e come sempre il sole sorgeva implacabile, facendo brillare la superficie delle acque del Mar Mediterraneo, solo un’auto precedeva la mia, niente appariva nello specchietto retrovisore, il leggero ronzio dell’aria condizionata sembrava andare a ritmo con Van Morrison quando un pensiero è balenato nella mia mente… potrebbe andare meglio di così? Forse no!

Dove soggiornare

Scopri

Trova la sistemazione perfetta per le tue vacanze a Malaga

Scegli tra 2260 hotel.