Guide per

La Top 5 dei ristoranti economici a Madrid

Cerca hotel

Per il turista coscienzioso e attento alle spese, può essere difficile mangiare in continuazione in posti affollati, rumorosi e dove i concetti di pulizia e igiene assumono un significato più che discutibile. Il tutto solo per risparmiare qualche euro. Ecco allora 5 ristoranti poco cari di Madrid dove trovare del buon cibo a prezzi bassi, senza dover necessariamente entrare in uno di quegli inquietanti locali dalle luci bianche sparate, spesso frequentati esclusivamente da uomini anziani dal naso arrossato.

 

Attenzione, se il vostro budget è veramente ai minimi termini, anche questi ristoranti potrebbero diventare "off-limits". Ma in questo caso la soluzione migliore è quella di entrare in un supermercato, fare una piccola spesa e organizzare un bel picnic! Tornerete nel vostro hotel a Madrid molto soddisfatti!

 

1. La Finca de Susana

 

Un classico di Madrid. La Finca de Susana offre ottimi piatti tradizionali (la mia anatra era particolarmente saporita), con una sorprendente attenzione riservata alla cucina più sana e leggera (una rarità in Spagna, paese dove si tende a friggere più o meno di tutto!).
I primi vanno dai €6 ai €12. Il posto è pulito e tranquillo (in termini relativi, ovviamente!), ma quasi sempre pieno di avventori. L'aspetto negativo è che non è possibile prenotare, quindi per evitare una lunga attesa vi consiglio di arrivare all'apertura (ovvero verso le 20).

 

Indirizzo: Calle Arlaban, 4

 

2. La Musa

 

La Musa, con la sua ambientazione luminosa e un po' trendy, serve ottime tapas ricercate a prezzi accessibili (dai €4 ai €7). La "bomba" è la mia preferita: gnocchi di pasta farciti di carne, accompagnati da 3 salse diverse. Ma vi consiglio anche i pomodori verdi fritti con formaggio di capra, e un piatto a base di cinghiale che viene servito con la salsa più appetitosa che l'uomo abbia mai concepito (se un giorno dovessero smettere di servirla, dovrò trovare un altro motivo per vivere). Per un paio di euro in più è possibile ordinare del sushi, insalate abbondanti e carni alla griglia, tra cui dei succosi spiedini di carne di cervo con pomodori (qui si arriva sui €10 o €12 a piatto, da condividere col resto del tavolo).
Il posto è di solito affollato, ma è possibile lasciare il proprio nome all'ingresso e tornare in seguito, senza dover attendere il proprio turno in fila.

 

Indirizzo: Calle Manuela Malasaña, 18; Costanilla de San Andres, 19

 

3. Bazaar

 

Gestito dagli stessi proprietari della Finca De Susana, il Bazaar si trova nel quartiere più animato di Madrid, Chueca, noto per i suoi numerosi bar e locali dove poter andare dopo cena. La sala da pranzo del Bazaar, di un bianco scintillante, riesce in qualche modo ad evitare quell'effetto freddo, quasi da ospedale, che spesso caratterizza gli ambienti dipinti di bianco. Il piano superiore è molto luminoso durante il giorno, grazie alle sue grandi vetrate, mentre la sera si può ammirare il viavai della strada dal proprio tavolo.
I piatti principali vanno dai €5 ai €12, anche qui con parecchie specialità leggere e a base di pesce. Attenzione, però: quando si passa ai dolci, il chocolatísimo porta con sé una valigia di calorie!

 

Indirizzo: Calle Libertad, 21

 

4. La Farfalla (Il Piccolino della Farfalla)

 


Questo piccolo ristorante si trova alla fine della calle Huertas, una graziosa strada pedonale nel cuore di Madrid, non lontano dal centro turistico e piena di bar e ristoranti sempre affollati (e spesso dai prezzi esagerati). La specialità è la pizza, che merita decisamente, e per €7 euro uscirete soddisfatti e col portafoglio non troppo alleggerito! Ci sono anche ottime carni alla griglia (circa €10, poco caro per Madrid), mentre la parillada costa €17, ma li vale tutti! Per un antipasto leggero (e, incredibile, senza carne!), provate una delle tartine di cipolla.
L'ambientazione della Farfalla non è luccicante come gli altri locali citati, al contrario, vi sembrerà di stare nella sala da pranzo della nonna!

 

Indirizzo: Calle Huertas, 6

 

5. Al-Jaima Cocina del Desierto

 

A metà strada tra la Gran Via e il quartiere Chueca, questo ristorantino di Madrid specializzato in cucina nordafricana ha molti angoli scuri e romantici. E se vi piace il relax estremo, potete scegliere uno dei tavolini bassi e sedervi su una montagna di cuscini nella zona leggermente rialzata vicino all'ingresso. Non è proprio un posto alla moda ma è decisamente superiore al bar medio di Madrid dove mangiare tapas e bere una caña.
La maggior parte dei piatti va dai €5 ai €7. Mi sento di consigliare il falafel e l'humus in particolare, per poi passare ai deliziosi piatti di tajine e couscous.

 

Indirizzo: Calle Barbieri, 1

Scopri

Trova la sistemazione perfetta per le tue vacanze a Madrid

Scegli tra 740 hotel.