Vai alla pagina principale.
Guide per

Dove alloggiare a Firenze - Guida alla città, quartiere per quartiere

Trova la tua sistemazione

Cerchi un hotel vicino al Duomo di Firenze o magari alla Galleria degli Uffizi? Questa guida ti aiuterà a conoscere meglio Firenze e a decidere dove alloggiare.
Santa Maria Novella

 

La basilica di Santa Maria Novella domina con tutta la sua maestosità l'omonima piazza, una delle principali e più belle di Firenze, sempre pullulante di vita. Se attraversi la piazza, dirigendoti verso la basilica e segui i portici del chiostro verso sud, giungerai a Via degli Avelli e al centro storico della città, dove ti aspettano il David di Michelangelo e il Duomo. Sulla strada puoi fare una sosta in due musei che ospitano arte moderna in un ambiente rinascimentale. Svolta a destra per visitare le sculture equestri del Museo Marino Marini o a sinistra per ammirare le esposizioni di arte contemporanea di Palazzo Strozzi.

 

Basilica di Santa Maria del Fiore (Duomo)

 

Strette stradine su cui si affacciano palazzi rinascimentali con persiane e balconi si aprono su uno dei capolavori più ammirati di Firenze, la Basilica di Santa Maria del Fiore, il Duomo della città. Nella stessa piazza della cattedrale con l'enorme cupola in mattoni del Brunelleschi (la più grande cupola in muratura mai costruita) puoi ammirare il campanile di Giotto. Sali i 414 gradini di questa torre in marmo per godere di una meravigliosa vista della città e delle campagne della Toscana. Da Piazza del Duomo parte Via dei Calzaiuoli, un'elegante arteria pedonale di negozi che rappresenta il principale collegamento se vuoi raggiungere a piedi l'Arno.

 

Uffizi e Ponte Vecchio

 

A nord del fiume Arno, Piazza della Signoria è una galleria di sculture a cielo aperto. Dal lato est della piazza puoi raggiungere Piazzale degli Uffizi e la Galleria degli Uffizi, una superba raccolta di tesori del Rinascimento di valore inestimabile. Il cortile centrale degli Uffizi è così lungo che si affaccia sull'Arno. Il punto più stretto dell'Arno è attraversato dal Ponte Vecchio, che risale al medioevo e ospita sui suoi archi in pietra le botteghe orafe che gli conferiscono l'aspetto suggestivo e originale.

 

Santa Croce

 

A est del Duomo, la tranquilla Piazza Santa Croce è dominata dall'omonima chiesta monocroma. La facciata neo-gotica della Basilica di Santa Croce custodisce le tombe di celebri defunti, tra cui Michelangelo e Machiavelli. Passeggia sotto i silenziosi archi del chiostro per raggiungere il Museo dell'Opera di Santa Croce e ammirare il delizioso monumento a Florence Nightingale. Percorrendo via Antonio Magliabechi verso sud, giungerai alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, che conserva una copia di ogni libro pubblicato in Italia.

 

San Lorenzo

 

A nord-est del Duomo, la Basilica di San Lorenzo, progettata dal Brunelleschi, si staglia con la sua facciata in mattoni a vista su una delle zone più vivaci di Firenze. Al tramonto, in questa piazza potresti fare affari dell'ultimo minuto al mercatino di San Lorenzo. Le bancarelle si estendono da Piazza San Lorenzo a via dell'Ariento, dove il Mercato Centrale, un mercato alimentare coperto, offre prelibatezze gastronomiche, come olio al tartufo e olive. Da San Lorenzo, proseguendo a piedi verso nord, in pochi minuti si giunge alla Galleria dell'Accademia, dove il David di Michelangelo attira ogni giorno centinaia di turisti che formano lunghe code in via Ricasoli per ammirare lo splendido gigante.