Guide per

Guida alla città di Venezia - Canali, cucina tipica e palazzi affacciati sull'acqua che celano opere d'arte di valore inestimabile

Cerca hotel

Durante il tuo viaggio a Venezia non incontrerai nemmeno un'auto. Sono i canali a dare vita a questa città lagunare sulle sponde dell'Adriatico, dove le gondole passano lente sotto i bassi ponti in legno, costeggiando piazze affollate. Prenota un hotel a Venezia per un viaggio indimenticabile in una città immersa nella storia.
Piazze e canali

 

Il modo migliore per visitare Venezia è a piedi, percorrendo i vicoli ombreggiati e le decine di ponti in legno che attraversano i canali di tutta la città. Di quando in quando, le vie si aprono sui cosiddetti campi, le piazzette di Venezia, con bancarelle che vendono pesce, frutta o maschere tipiche. Con pochi Euro puoi acquistare un biglietto per uno dei traghetti che attraversano il Canal Grande e ammirare oltre 170 palazzi e regge barocche e rinascimentali. Esplora anche le isole che compongono la laguna veneta: Burano e Murano sono le maggiori, note per i merletti e gli oggetti in vetro artigianali.

 

Arte e musei

 

Opere di Picasso e Miro sono esposte alla Collezione Peggy Guggenheim, con sede a Palazzo Venier dei Leoni, nel verdeggiante sestiere Dorsoduro. Le pareti gotiche di Palazzo Ducale, sulla sponda opposta del canale, ospitano un enorme dipinto a olio del maestro Tintoretto, il Paradiso, la più grande tela al mondo. Intraprendi un viaggio attraverso secoli di storia della città e ammira le monete antiche, i manoscritti e le opere d'arte all'ombra degli affreschi del museo Correr, nei pressi di Piazza San Marco.

 

Cena a Venezia

 

Per una cena tipica veneziana, raggiungi attraverso i canali la Locanda Cipriani sull'isola di Torcello, a 10 Km dal centro della città, che serve sulla terrazza il suo "Carpaccio" di carne cruda e specialità di pasta fatta in casa. Oppure opta per l'inventore del famoso cocktail Bellini, l'Harry’s Bar, vicino a Piazza San Marco, un locale storico che inaugurò la sua attività negli anni '30. Se cerchi piatti tipici di carne e pesce, prova La Caravella, in Calle Larga XXII Marzo, un angolino accogliente che ricorda gli interni del famoso veliero.