Hotel Belfast

Cerca hotel a Belfast

Visita Belfast


In passato Belfast, la più grande città dell’Irlanda del Nord e la seconda dell’isola dopo Dublino, è stata associata agli scontri e ai conflitti che ne hanno caratterizzato la storia per oltre trent’anni. Dal 1998, anno della firma del Good Friday Agreement, la violenza è evaporata per lasciare posto a una fiorente città dall’atmosfera vivace, giovane e cosmopolita che ogni anno spinge migliaia di turisti a prenotare hotel a Belfast.

Quando visitare Belfast


Ogni stagione è buona per visitare Belfast: le temperature sono stabili tutto l’anno, a prescindere dalle piogge, tipicamente irlandesi, che hanno valso al paese il soprannome di isola di smeraldo. In estate, le giornate sono più lunghe e soleggiate, perfette per sedersi ai tavoli dei tanti pub della città o esplorare le attrazioni di Belfast fino a tarda sera.

Come arrivare a Belfast


I tanti voli per Belfast in partenza dai principali aeroporti di tutta Europa atterrano al Belfast International Airport, a circa 30 km dalla città, mentre chi arriva con voli provenienti dalle altre città dell’isola arriverà al più vicino George Best Belfast City Airport (6 km). In treno, la Central Station è facilmente raggiungibile sia da Dublino sia dalle altre città dell’Irlanda del Nord. Anche la rete di autobus è eccellente, ma per un’esperienza indimenticabile, perché non inaugurare le vostre vacanze a Belfast arrivando in traghetto dall’Inghilterra o dalla Scozia?

Le principali attrazioni di Belfast


Donegall Square, sede del municipio (Belfast City Hall), è la piazza principale e il cuore pulsante della città: è qui che abitanti del luogo e turisti si danno appuntamento o si fermano a chiacchierare sulle panchine nelle giornate di sole. Da qui si accede al Cathedral Quarter, che ospita appunto la Cattedrale di St. Anne e rappresenta il centro culturale della città, con tanto di teatri, musica dal vivo, festival, pub vittoriani, fra cui l’iconico Crown Liquor Saloon, e musei (da non perdere il Metropolitan Arts Centre, o MAC, di recente apertura). All’estremità meridionale della città si trova l’area denominata University Quarter, sede della Queen’s University, dell’Ulster Museum e dei giardini botanici mentre, se desiderate immergervi nella turbolenta storia della città, fate rotta verso la zona occidentale, dove si trovano le celebri pitture murali (Falls Rd e Shankill Rd) d’ispirazione politica, una delle più iconiche attrazioni di Belfast. In questa zona si trova anche il cimitero di Milltown, carico di storia, dove sono sepolti combattenti e militanti repubblicani, incluse le vittime degli scioperi della fame degli anni ’80. Ma la vera perla che, quest’anno come non mai, spingerà milioni di visitatori da tutto il mondo a prenotare offerte per Belfast è il Titanic Quarter, ristrutturato in occasione del 100° anniversario del viaggio inaugurale dello sfortunato vascello (1912-2012): è proprio qui, nel luogo che oggi ospita l’immenso museo Titanic Belfast, che la leggendaria nave fu costruita e che si trova la SS Nomadic, la nave della White Line costruita come tender per il Titanic.

Dove soggiornare a Belfast


La città offre sistemazioni per i tutti i gusti e tutti i budget: dagli hotel a 5 stelle a Belfast che si trovano nella zona vittoriana ai tanti convenienti hotel per famiglie e B&B a Belfast, avrete l’imbarazzo della scelta con le imbattibili offerte di Hotels.com.