Hotel economici a New York

Cerca hotel economici a New York

Visita New York

Celebrata da film, musical, canzoni e serie TV, la Grande Mela è un universo a parte, una cornucopia di culture e tendenze che questa megalopoli unica al mondo è riuscita a riunire nei suoi cinque boroughs (distretti): l’isola di Manhattan, centro economico, turistico e culturale presso la quale la maggior parte dei turisti prenota il proprio hotel a New York, e Brooklyn, Queens, Staten Island e il Bronx, collegati tramite tunnel e ponti al cuore della città. È qui che per secoli milioni di persone in cerca di un nuovo inizio sono sbarcati sotto il vigile occhio della Statua della Libertà, affettuosamente chiamata Lady Liberty, e che turisti provenienti da tutto il mondo continuano ad atterrare alla ricerca di indimenticabili vacanze a New York.


Da non perdere

Manhattan si divide in Downtown, Midtown e Uptown. Il primo fu il fulcro della vita cittadina agli albori della città, ed è qui che ancora si trovano le poche attrazioni di New York scampate agli incendi e alla speculazione urbanistica (Wall Street, City Hall, il ponte di Brooklyn, l’ex World Financial Center, oggi Ground Zero) e gli ormai non più autentici quartieri etnici di Chinatown e Little Italy. Più a nord si trovano i trendy quartieri di TriBeCa e Soho, ricchi di gallerie, caffè e boutique, mentre per respirare l’atmosfera bohémienne della città, fate rotta verso East e Greenwich Village, quartieri di artisti maledetti, librerie e negozi alternativi. È a Midtown che si concentrano alcune delle più celebri attrazioni di New York: Fifth Avenue, Madison Square Garden, Times Square, i teatri di Broadway, la New York Public Library. Ammirate la città che non dorme mai dall’alto salendo i 102 piani dell’Empire State Building prima di procedere verso la zona più settentrionale ed esclusiva di Manhattan, Uptown. Perdetevi fra gli oltre 5 milioni di alberi di Central Park ed esplorate gli eccellenti musei della zona: il MET (Metropolitan Museum) , il Guggenheim, il Whitney e il MOMA (Museum of Modern Art), tutti con vista parco. Ellis Island forma parte integrante della città: raggiungibile in traghetto, offre una vista mozzafiato della Statua della Libertà e ospita l’imperdibile Immigration Museum. Se resta tempo, non dimenticate di attraversare l’Hudson ed esplorare gli altri distretti della città per osservare la vita quotidiana nella vera New York.


Vita notturna

A prescindere dai gusti e dal budget, New York offre un ampio ventaglio di alternative a tutti gli amanti della vita notturna. Inutile menzionare un locale piuttosto che un altro: a New York le tendenze cambiano ogni giorno, e i suoi stabilimenti aprono e chiudono i battenti con altrettanta frequenza. Da bar frequentati dai vip a pub per studenti squattrinati, da concerti di band mai sentite prima a club con dj di fama internazionale, da teatri sperimentali ai più celebri musical di Broadway, il dopo cena di chi ha prenotato uno dei tanti alberghi a New York non sarà certo all’insegna della noia.


Dove soggiornare a New York

Chi è alla ricerca di ostelli o B&B a New York dovrà fare i conti con prezzi che superano nettamente la media Europea: a Manhattan, Downtown e, in particolare, l’East Village, Greenwich e Chelsea offrono il maggior numero di opzioni a budget ridotto. Non escludete la possibilità di soggiornare fuori da Manhattan: Brooklyn, in particolare, è il paradiso di chi è alla ricerca di hotel economici a New York e bastano pochi minuti in metropolitana per raggiungere le attrazioni della città.


Come arrivare e muoversi a New York

Centinaia di voli per New York atterrano ogni giorno presso gli aeroporti JFK, La Guardia e Newark. La città è connessa ad altre metropoli della costa orientale da un’ottima rete ferroviaria. In centro, evitate l’autobus e risparmiate tempo sfruttando l’ottima rete della metropolitana.

Posizione

Zone

Classificazione per stelle

Tema

Tipo di sistemazione

Servizi

Catena

Qualità