Hotel economici a Chicago

Le destinazioni più apprezzate dai viaggiatori provenienti da: Italia

Cerca hotel economici a Chicago

Visita Chicago

È forse l’intrinseca dicotomia di questa metropoli degli Stati Uniti settentrionali ad affascinare le migliaia di visitatori che ogni anni prenotano hotel a Chicago: la città del primo presidente nero degli USA è la stessa la cui classe operaia è stata colpita da una delle più gravi crisi economiche della storia. Laddove la mafia imperversava nei primi decenni del secolo, sono nate tendenze musicali e architettoniche che hanno lasciato il segno nella cultura americana. I tradizionali pub irlandesi sono agli antipodi degli innovativi ristoranti a cinque stelle che hanno portato Chicago all’avanguardia in materia di trend culinari e le periferie, che si perdono a vista d’occhio oltre le highway, sembrano essere un universo parallelo ai grattacieli riflessi nelle imperturbabili acque del Lago Michigan.


Da non perdere

Una delle più popolari attrazioni di Chicago è senz’altro il Millenium Park, che vanta oltre 24 ettari di giardini (da non perdere il Lurie Garden), mostre e strabilianti strutture architettoniche, come il Pritzker Pavilion, palcoscenico di migliaia di concerti ogni anno, o l’iconico Cloud Gate, l’imponente scultura ellittica di acciaio sulla quale si riflettono lo skyline della città e i volti dei passanti. A pochi minuti si trovano Wrigley Square e il Millennium Monument, un peristilio di colonne doriche a due passi dall’inizio di Michigan Avenue. Seguite il Nichols Bridgeway, ponte sospeso progettato da Renzo Piano, per giungere all’Art Institute of Chicago. Gli amanti della cultura che hanno prenotato uno dei tanti alberghi a Chicago non resteranno certo delusi dal Chicago Cultural Centre, caratterizzato dal duomo in vetro di stile Tiffany, che ospita mostre, concerti, spettacoli teatrali e di danza per tutti i gusti. Per chi è in viaggio con la famiglia, una tappa al Navy Pier è da non perdere. La sua ruota panoramica, alta 80 metri, è la riproduzione della prima attrazione di questo tipo, eretta proprio a Chicago alla fine dell’800. Per non rinunciare al brivido, dirigetevi verso lo Skydeck, l’edificio più alto dell’emisfero occidentale: potrete salire su una piattaforma di vetro e restare sospesi a ben 412 metri dal suolo. Tornando con i piedi per terra, dedicatevi a esplorare le influenze Art Déco della città: i pazzi anni ’20 hanno lasciato tracce di un’intramontabile eleganza, cui si è aggiunto il tocco modernista apportato da architetti del calibro di Miles van der Rohe e Frank Lloyd Wright.


Vita notturna

New York non è l’unica città che non dorme mai, e se avete prenotato un hotel a Chicago, lo scoprirete presto: la città offre intrattenimento per tutti i gusti e tutte le età. I bar e club più frequentati si concentrano nella zona di Wicker Park, che ospita anche numerosi festival e concerti. Lakeview e Lincoln Park non sono certo da meno: vicino alle università, offrono ristoranti di ogni tipo e pub che sono diventati vere istituzioni. E non dimenticate che il cuore di Chicago batte a ritmo di musica: assolutamente da non perdere un concerto nella culla del blues, del jazz e dello swing.

Dove soggiornare a Chicago

Se volete soggiornare a breve distanza dalle principali attrazioni di Chicago, scegliete un hotel a Downtown e The Loop. È qui che troverete la maggior parte degli alberghi economici, B&B e ostelli a Chicago. La zona a nord del fiume, detta Magnificent Mile, ospita molti degli hotel di lusso della città, mentre Lincoln Park e Wrigleyville presentano un mix di strutture, di cui molte a budget ridotto.

Come arrivare e muoversi a Chicago

I trasporti a Chicago sono davvero efficienti, soprattutto grazie ai treni EI, che passano ogni 10 minuti circa e collegano quasi tutte le aree della città. La città è servita dallo snodo aereo di O’Hare, a circa 30 km da Chicago.


Posizione

Zone

Classificazione per stelle

Tema

Tipo di sistemazione

Servizi

Catena

Qualità